La moviola: rigore netto, ma manca il secondo giallo a Locatelli

Non positiva la direzione di gara di Valeri in Fiorentina-Sassuolo

di Redazione VN

Riportiamo la moviola di Fiorentina-Sassuolo 1-1 a cura del Corriere dello Sport e de La Gazzetta dello Sport. La gara è stata arbitrata da Valeri.

Corriere dello Sport

Valeri: voto 6

Non benissimo la partita di Valeri, soprattutto nel primo tempo: affida di gialli (ben sei), come se avesse paura di non tenerla in pugno. Nonostante il cartellino facile, ne manca uno: Locatelli, già ammonito, in occasione del rigore. La chiude con 31 falli fischiati e 8 ammoniti, chiaro che la ripresa abbia avuto un peso differente. Errore in occasione del rigore dato alla Fiorentina, che è netto: Locatelli, già ammonito, colpisce nettamente la gamba destra di Ribery al limite dell’area, mentre si stava preparando per il tiro. E’ possibile che, avendo concesso il penalty, l’arbitro non abbia voluto infierire, resta un errore.
Proteste per un contatto in area della Fiorentina: in attesa che arrivi il pallone, trattenute reciproche fra Igor e Berardi, il primo tira un po’, l’altro spinge in avanti, Valeri valuta bene la situazione e non assegna il rigore, il Var Aureliano.

Gazzetta dello Sport

Valeri: voto 6,5

Subito autoritario Valeri con i cartellini in Fiorentina-Sassuolo: giusto placare con il giallo, nella prima mezzora, la foga di Amrabat, Locatelli, Berardi e Traore. Al 33′ del primo tempo è netto il rigore su Ribery, scalciato da Locatelli appena entrato in area; ha rischiato il centrocampista neroverde, già ammonito, il secondo giallo ci poteva stare. Bene anche gli assistenti sul fuorigioco.

Lampi di Ribery, ma non basta. Sassuolo salvato dalla traversa

GERMOGLI PH: 16 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SASSUOLO NELLA FOTO GOL VLAHOVIC ESULTANZA
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Antani - 1 mese fa

    Gestione autoritaria soprattutto nel primo tempo anche se é vero che c’era parecchio impeto ha dato anche a me impressione che potesse essere gestita in modo differente, ha fischiato molto di più di quanto stanno facendo molti arbitri nello spirito di far giocare di più. Seconda ammonizione di Locatelli forse sarebbe stata eccessiva é stato un pollo, ma é entrato sul pallone. Noto come il buon senso stia cmq cambiando in meglio l’arbitraggio, ci son 4 uomini sul campo che si aiutano e in più il var invece della gestione personale e orgogliosa degli arbitri che v c’era in passato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy