La moViola: bene il VAR, Giacomelli non sbaglia. Rigore assegnato alla Samp solare

Ecco com’è andato l’arbitro di Fiorentina-Sampdoria

di Redazione VN

Gazzetta dello Sport – Il primo episodio al 23′ quando Quagliarella si vede un gol annullato dal fischio dell’arbitro che vede un fallo nel contatto tra il capitano doriano e il portiere viola al momento del rinvio che precede il blitz da rete. Chiamata limite, ma è innegabile il contatto che sbilancia Dragowski toccato sulla spalla dal fianco di Quagliarella che arriva da dietro. Al 41′ Ceccherini tira giù lo stesso Quagliarella in area in maniera evidente, il rigore assegnato dall’arbitro Giacomelli è solare. Al 69′ giallo a Tonelli per fallo su Vlahovic, ma l’impressione è che sia il viola per priom a trattenere l’avversario. Al 76′ Thorsby insacca, prima però c’è un mani di Tonelli che addomestica la palla in salto. Il Var Aureliano glielo mostra al monitor, giusto annullare. All’86’ Chiesa chiede un mani di Regini, evidenti cenni dell’arbitro, giusto così, non c’è nulla.

Corriere dello Sport – Bene Giacomelli voto 6,5. Alla sua prima direzione stagionale non sbaglia il fischietto Piero Giacomelli. Prestazione sufficiente la sua, supportato dal VAR in qualche occasione. Il rigore  assegnato alla Samp è netto. Resta un piccolo dubbio sul gol annullato a Quagliarella che interviene mentre Dragowski rinvia con le mani. Aureliano gli segnala invece il tocco di mano di Tonelli sul gol di Thorsby, giustamente annullato.

 

 

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ghibellino viola - 3 settimane fa

    Che abbia fatto bene lo penso anche io. Non capisco però perché in tv non fanno più vedere le linee sui fuorigioco. Se vanno al var dopo fanno vedere il fuorigioco. Se non ci vanno non lo fanno rivedere. Avevo la curiosità di vedere il fuorigioco sia nel 3-3 contro l’Inter sia nel 2-1 di ieri. Così mi resta il dubbio pur avendo fiducia negli arbitri al var.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy