La buona notizia è Ribery, di nuovo trascinatore dopo il rientro

Il francese è entrato con voglia

di Redazione VN

Venuti segna di testa contro la squadra di Ronaldo. E’ successo ieri, e la cosa sarebbe anche divertente se non fosse che la Fiorentina ha rischiato di subire un’altra rimonta, stavolta da una squadra di Serie C. Il Padova ha fiutato i timori dei viola, scrive La Nazione, avvertendo una squadra incapace di fidarsi pienamente di se stessa. Cutrone non ha preso benissimo la sostituzione, un segnale positivo c’è ed è sempre Ribery, che è entrato in campo con molta voglia dopo i problemi alla caviglia. Contro lo Spezia il francese si era adeguato al piattume generale, invece ieri si è rivista la carica “chic” che il fenomeno è solito trasmettere alla squadra. Adesso due trasferte in campionato, con la netta sensazione che Iachini sia sempre e comunque sotto osservazione.

LE PAGELLE DI VIOLANEWS

GERMOGLI PH: 28 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA FIORENTINA VS PADOVA NELLA FOTO RIBERY
3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. nacchero - 1 mese fa

    Ribery ormai con questo non gioco non ci mette più mano sono 3 partite che è come non averlo, ma è normale senza un minimo di gioco ma come fa a giocare bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Eziogòl - 1 mese fa

    Mah. Opinione vostra. Volontà, professionalità, classe, sì, si son viste. Ma il Padova, anche dopo il suo ingresso, ha seguitato a macinare gioco, ad essere pericoloso, per nulla impaurito dall’asso francese, il quale non ha costruito molti pericoli per i biancoscudati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Staffa - 1 mese fa

    ..e speriamo non li riprendano a calci…

    comunque basta guardare in faccia i giocatori per vedere che c’è qualcosa che non va, sono tutti svogliati, apatici..non ce nè uno che dia la carica, anche ribery si sta smosciando e chi può biasimarlo…

    se in società non si svegliano sarà dura arrivare in fondo

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy