Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Italia Nostra rilancia: “Viola Park è solo speculazione”. E si alza il coro dei comitati

Bagno a Ripoli (FI), presentazione e piantumazione del primo ulivo al Viola Park ACF Fiorentina 2021-02-05 © Massimo Sestini

La sollevazione di associazioni e comitati alle minacce ricevute da Italia Nostra

Redazione VN

Nonostante le minacce e le telefonate intimidatorie ricevute negli ultimi giorni, Italia Nostra non arretra. Non ritirerà il ricorso straordinario al presidente della Repubblica, contro il progetto del centro sportivo della Fiorentina, a Bagno a Ripoli. "Più che mai determinata a fermare quella che appare una mera operazione speculativa di un privato. Insieme ad altre associazioni ambientaliste e ai gruppi di cittadinanza che si sono attivati". La Nazione riporta la nota della presidente Ebe Giacometti dove, si legge "l'unica colpa dell’associazione e dei suoi rappresentanti è quella di chiedere il rispetto delle norme urbanistiche esistenti".

Spauracchio

 Bagno a Ripoli (FI), presentazione e piantumazione del primo ulivo al Viola Park ACF Fiorentina 2021-02-05 © Massimo Sestini

Associazione, in passato già oggetto di ondate d'odio da parte della tifoseria della Roma, dopo il ricorso - vinto - per lo stadio a Tor di Valle. Italia Nostra rilancia: "Riteniamo inaccettabile questo attacco personale contro Leonardo Rombai che tanto ha fatto per la tutela del patrimonio culturale di Firenze".

Solidarietà espressa anche da Legambiente,Wwf Toscana e Wwf Oasi dell'area fiorentina. "Chi si dichiara amante di Firenze e della sua squadra di calcio, e poi si comporta in questo modo, calpesta la nostra città e la nostra cultura". Solidarietà a Rombai e condanna alle minacce arrivano anche dalla Rete dei Comitati per la Difesa del Territorio, dall'associazione ambientalista Idrae dai consiglieri comunali fiorentini M5S Lorenzo Masi e Roberto De Blasi. Perunaltracittà definisce "una scelta urbanistica scellerata" il progetto del Viola Park, mentre Il Popolo della Famiglia attacca anche il sindaco di Bagno a Ripoli, Francesco Casini, che aveva definito "braccio armato dei comitati" Italia Nostra.

 Bagno a Ripoli (FI), presentazione e piantumazione del primo ulivo al Viola Park ACF Fiorentina 2021-02-05 © Massimo Sestini
tutte le notizie di

Potresti esserti perso