In attesa del futuro, Chiesa pensa al presente: contro il Milan per essere decisivo

Il golden boy viola all’andata regalò la vittoria a San Siro contro i rossoneri e sabato sera vuol bissare

di Redazione VN

I prossimi mesi, se non settimane, saranno fondamentali per capire quale sarà il futuro di Federico Chiesa, ma intanto, come sempre ha fatto, il giovane attaccante viola è concentrato sul presente e vuol regalare da qui a fine stagione mezzo sorriso ai tifosi viola, come appunto racconta il Corriere dello Sport questa mattina in edicola. Del resto, da qui a fine campionato il numero 25 viola punta alcuni traguardi a livello personale: superare il proprio record di gol in campionato (6) e toccare le 100 presenze in Serie A. Contro il Milan, poi, nelle occasioni più recenti ha fatto sempre bene, basti considerare che nelle ultime quattro reti segnate ai rossoneri, ci ha messo lo zampino in tre occasioni, siglandone una (quella, decisiva, all’andata) e fornendo due assist vincenti. Il futuro può aspettare allora, anche se, come sottolinea lo stesso quotidiano sportivo, per poterlo trattenere la Fiorentina dovrà superare i propri limiti ed offrirgli uno stipendio alla Mario Gomez.

Violanews consiglia

Sconcerti: “Il tempo di Corvino è finito. Cosa serve trattenere Chiesa un altro anno?”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy