Chiesa, incontro a fine mese. Stipendio, prospettive e garanzia: la strategia

La Fiorentina si incontrerà con il padre Enrico a fine stagione per ridiscutere il contratto di Federico, ma anche le strategie future

di Redazione VN

L’incontro avverrà solo dopo la fine del campionato, così è stato stabilito tra Fiorentina e chi tutela gli interessi di Federico Chiesa, cioè il padre Enrico. Anche se la questione sembra in stand by, i rapporti sono ottimi e a bocce ferme sarà affrontato un capitolo fondamentale per la Fiorentina che nascerà. Secondo La Nazione c’è fretta perché nonostante il contratto in scadenza nel 2022 e lo stipendio più alto di tutta la rosa, tutti i top club si sono fatti avanti e dunque il contratto deve essere ridiscusso e rivalutato, visto che la società viola valuta una cifra compresa fra i 90 e i 100 milioni. Quotazione top, interessi top, stipendio adeguato. Nei giorni scorsi era filtrato ottimismo sul possibile annuncio della permanenza di Chiesa in viola, e questo sarebbe un segnale di grande impatto. Di sicuro il desiderio della proprietà è quella di accelerare, ma l’incontro non ci sarà prima del 26 maggio.

vnconsiglia1-e1510555251366

Flash mob, stadio semideserto e celebrazione dello scudetto yé-yé: lo strano sabato sera della Fiorentina

8 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 2 anni fa

    Il regalo per Firenze…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Lipilini (Sarzana) - 2 anni fa

    Il vero problema non è la permanenza o meno di Chiesa ma con chi viene sostituito o chi gli si affianca, questo è il nocciolo della questione, perché se rimane siamo tutti felici non solo dal punto di vista sportivo ma anche affettivo ma se al suo fianco in campo vengono acquistati o trattenuti giocatori all’altezza è tutto inutile. Se invece dovesse partire per società che puntano a vincere scudetti e CL con il ricavato si potrebbe costruire una squadra più competitiva di quella che abbiamo ora . Questo è quello che penso io

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. emilio - 2 anni fa

    ….ATTENTI CHE PRIMA I MARCHIGIANI FARANNO FLANELLA…PER ACCHIAPPARE ABBONATI POI A PANCIA PIENA ALLESTIRANNO UNA FORMAZIONE DA 10 POSTO COME BASE PER UN PROGETTO CHE DURERA’ 4 … ANNI…!!! “CAVE MARCHIANUM”…!!! AMEN

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. user-2073653 - 2 anni fa

    Quanto gli da di garanzia il Mago del Salento? 3 anni o 100.000 km?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Cosimo de' Medici - 2 anni fa

    Ma quale strategia e strategia?
    Ormai sono buffonate: diranno che hanno fatto il massimo per trattenerlo, bla bla bla e, intanto, otterranno ciò che veramente vogliono: plu$valenza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Stefano63 - 2 anni fa

      Probabilmente andrà come dici tu, ma se Chiesa dovesse rimanere a Firenze mi aspetto un mea culpa da parte tua.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. MixViola - 2 anni fa

        Non credo che un tifoso dubbioso delle parole della società abbia in nessun caso bisogno di fare mea culpa. Le fallimentari strategie comunicative della fiorentina sono sotto gli occhi di tutti da anni. Sarebbe normale se trattassero meglio i loro clienti. Ma appunto, non ci crede più nessuno ormai.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Cosimo de' Medici - 2 anni fa

        Ahahhahahahha… Certo, certo… Farò mea culpa quando, prima, questa società di buffoni farà mea culpa di questi tristi último 3 anni, di tutte le promesse non mantente (stadio, scudetto 2011, Bernardeschi il nostro Antognoni ecc.) Vaia Vaia…

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy