Il nuovo allenatore prima delle vacanze. Marcelino per progetto a lunga scadenza, Bielsa…

Il nuovo allenatore prima delle vacanze. Marcelino per progetto a lunga scadenza, Bielsa…

Il borsino per la panchina viola

di Redazione VN

Come scrive La Nazione, la Fiorentina vuole arrivare a risolvere la questione all’inizio della prossima settimana, puntando a far arrivare subito a Firenze il nuovo tecnico prima della breve pausa vacanza che si chiuderà a Ferragosto. I nomi in ballo sono sempre quelli di Eusebio Di Francesco e Marco Giampaolo, anche se nelle ultime ha ripreso quota la candidatura forte di Marcelino, con il quale si era già parlato in inverno prima dell’ingaggio di Beppe Iachini. Lo spagnolo rappresenterebbe la base per un progetto a lunga scadenza con la prospettiva di rilanciare la Fiorentina anche sul palcoscenico europeo. Decisiva per avere il “sì” dell’ex Valencia e Villareal la lista dei calciatori da prendere in estate. Stesso discorso per Marcelo Bielsa, intrigato dalla possibilità di dialogare con la Fiorentina targata Commisso.

COMMISSO CERCA CREDIBILITA’ E APPEAL, MA COME?

14 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Tato - 2 mesi fa

    Qui sotto leggo commenti molto negativi. Se i giornali non riportano notizie,non vuol dire che una società stia con le mani in mano.Se diamo ascolto ai media, un giocatore cambia 3/4 squadre in pochi giorni. Iachini può non accendere la fantasia del tifoso, ma siamo sicuri che con i giocatori giusti non possa far bene?. Anche il Trap con Juve e Inter vinceva scudetti e coppe, a Cagliari dopo 6 mesi venne via. Aspettiamo di vedere cosa succede, dare giudizi a priori o solo per sensazioni personali…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Barsineee - 2 mesi fa

    La morale è sempre quella. Se prendi Iachini va bene qualsiasi giocatore tu gli proprini. Quattro ali, tre registi, due terzini sinistri, quatto portieri? Un allenatore come Iachini non storce il naso di fronte ad una qmsquadra costruita male. È abituato a queste cose. Un allenatore di fascia alta chiedevi giocatori giusti per lui, che non solo sempre tutti campioni ma almeno li sceglie lui con logiche tattiche e non solo economiche di opportunismo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      si ma ti rendi conto che stagione ha fatto il Napoli con una squadra che sulla carta non ha nulla di meno dell’Inter? poteva essere la mina vagante. Una difesa Manolas Koulibaly tra le più forti d’Europa e arriva dietro al Milan.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 2 mesi fa

    Ci saranno da risolvere diverse questioni riguardo ai giocatori e, in base all’allenatore che verrà saranno fatte delle scelte ma salta agli occhi a tutti che ci sono delle evidenti necessità in tanti reparti e che diversi attuali giocatori non sono adatti a giocare in una Fiorentina che voglia “attaccare” le Coppe Europee.
    Diamo in prestito Brancolini, Terzic, Beloko, Sottil e Vlahovic (se comprano, come sembra un attaccante sarebbero troppi li davanti e Vlahovic, dopo averlo fatto rinnovare, diventarà un giocatore importante).
    Da vendere o da restituire al mittente, purtroppo, ce ne sono tantissimi:
    Ceccherini
    Dalbert
    Biraghi
    Venuti
    Badelj
    Benassi
    Pulgar
    Cutrone
    Ghezzal

    Poi ci sarebbero quelli che saranno venduti
    Chiesa e Milenkovic

    Quindi dico a quelli che scrivono che non siamo in ritardo che considerino questa situazione e che se vogliono stre dalla parte sinistra della classifica e non festeggiare ancora una volta la salvezza SIAMO IN RITARDO.

    Vedremo da tante cose quali sono gli obiettivi ma certamente il lavoro non manca e non sarà facile accontentare i tifosi sulla squadra che verrà e la probabilità che ci sia ancora un anno di transizione si fa sempre più concreta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 mesi fa

      siamo in ritardo su tutto, lo stadio in primis. ma dal punto di vista della squadra non c’è niente da rimproverare a questi ragazzi e all’operato di Iachini. Il discorso è sempre lo stesso, lo Stadio senza lo stadio vengono pochi introiti e una società come la Fiorentina non ha le spalle larghe di un brand come Inter o Milan. Solo possibili soldi messi da Commisso. Sinceramente mi dispiacerebbe vedere Chiesa e Milenkovic venduti anche se 100 milioni probabilmente entrano facile: ma se spendi 100 milioni per comprare giocatori alla Duncan, alla Pulgar etc. non vai da nessuna parte, con tutto il rispetto per l’onesto centrocampista cileno che ieri ha fatto un’ottima partita. Un’eventuale cessione dei migliori rappresenterebbe la fine del progetto tecnico della viola, se mai ci fosse stato. Vendere i migliori ogni anno per sopravvivere. La colpa un pò di tutti. Spero che non sia così.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Nicco - 2 mesi fa

      La paura di tutti è quella che hai detto te , un altro anno di transizione, hai ragione anche sull allenatore se tengono iachini possono fare un mercato alla meno, altrimenti devono risolvere diversi problemi e frugarsi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simuan - 2 mesi fa

    …si viaggia alla cieca, neanche piu’ a vista…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Ghibellino viola - 2 mesi fa

    Se chiesa e ribery restano, fossi la società semplicemente sceglierei l’allenatore che più mi convince su come possano giocare assieme. Perché per me questo resta il nodo più importante da sciogliere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. user-2073653 - 2 mesi fa

    Magari Bielsa…ma andrebbe preso Spalletti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Daniele72 - 2 mesi fa

      Bielsa sarebbe il massimo , ma si è guadagnato una promozione in premier con il Leeds , col cavolo che viene a Firenze.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. il gozzi - 2 mesi fa

    Marcelino pane e vino ….quest’anno il campionato riparte in una situazione straordinaria con poco tempo tra la fine è l’inizio.prendere un allenatore nuovo e straniero abituato ad altri campionati mi sembra un suicidio…prima che c’abbia capito qualcosa siamo già a metà torneo,spero in un italiano Top tipo Spalletti(ma sarà dura che venga)oppure continuare con Iachini che già rodato un altro anno così a settembre sei già pronto.rischio minimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Nicco - 2 mesi fa

      Ma smettetela di dire che nn c’è tempo e che il campionato inizia il 12 settembre, ma chi ve L ha detto? I giornalisti che fanno male informazione, Gravina è stato chiaro ieri il 12 settembre il campionato nn può ripartire si va all’ultima di settembre o più probabilmente a ottobre, il tempo c’è basterebbe avere il coraggio di fare calcio e nn stare a vivacchiare come negli ultimi 4 anni, mi dite che senso ha tenere iachini per un altro anno? Nessun senso, altro anno di transizione? Va bene a tutti? Nn credo. Poi però se le cose vanno male si gioca da cani e si arriva decimi nn siamo la colpa a Prade che già l’anno scorso nn avrebbe tenuto Montella e avrebbe venduto chiesa, se gli davano retta forse a quest’ ore avevamo due problemi in meno e più tempo x programmare, io mi aspetto un allenatore di alto livello altrimenti rimarrei molto deluso da Commisso, ha parlato di rilancio di Europa di grande Fiorentina dalla prossima stagione, sto aspettando che si avverino questi discorsi, altrimenti il giochino diventa pericoloso e si giocherebbe gran parte della sua credibilità, la situazione Covid sono solo scuse per NON fare, volete e’ potere, il tempo c’è , il campionato bene che vada inizia il 26 settembre

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 mesi fa

        Sembra che tu sappia molte più cose di tanti. Bene.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. BVLGARO - 2 mesi fa

        è di lusso arrivare decimi con questo centrocampo, credimi… la Fiorentina ha iniziato a carburare dopo la sosta perchè molti giovani sono cresciuti tra cui Milenkovic che è insuperabile. Questo era lecito sperarlo, una squadra di calciatori veloci e giovani ha margini di miglioramento, ma senza qualcuno che sa dove far girare il pallone nel centrocampo si fa dura. Se devono mandare via Iachini, solo Liverani da prendere, un Lecce scarsissimo ancora in lotta per salvarsi all’ultima giornata.

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy