Il Cagliari accelera, ma la Fiorentina non molla: Sottil, la situazione

La Fiorentina prende tempo

di Redazione VN

Riccardo Sottil è una delle poche note liete dell’inizio di stagione del Cagliari. Tre gol e due assist per l’attaccante classe 1999, trasferitosi in Sardegna la scorsa estate in prestito con diritto di riscatto e controriscatto in favore della Fiorentina. La società sarda già a gennaio potrebbe chiedere ai viola la possibilità di valutare l’opzione obbligatoria da realizzare il prossimo 30 giugno. Difficile, però, che dalle parti di viale Fanti possano accettare di valutare in tempi così stretti la cessione a titolo definitivo di un giocatore sul quale vuole continuare a scommettere a partire dalla prossima stagione. Lo riporta La Nazione.

LEGGI ANCHE – Ribery, arriva l’incoraggiamento della moglie: “Ce la farai solo con un gruppo di uomini”

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. violaceo - 1 mese fa

    Farebbe meglio a puntare i piedi per restare a Cagliari invece di tornare in questa società di raccattati

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jameslabriexxx - 1 mese fa

    Che si perde anche esto??

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. max688 - 1 mese fa

    sopravvalutate il ruolo di pradè che tuttalpiù propone (spesso ”male”), non ha autonomia di concludere operazioni……l’ultima parola è sempre di rocco, è l’alter ego di rocco, barone, che parla di occasioni di mercato e non di costruzione di una squadra, ecc.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 1 mese fa

      Se così fosse farebbe meglio a dimettersi. Che senso ha assumere un ruolo di responsabilità e poi non prendersene mai? Non capisco questa boiata delle decisioni prese più in alto. E’ il DS o no?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Paolo - 1 mese fa

    Certo che se (dopo aver dato via Chiesa alla Juventus per pochi spiccioli, almeno nell’immediato) ci si dovesse disfare anche di Sottil a breve, magari regalandolo (o quasi) al Cagliari, noi come tifosi, a quel punto, ci dovremmo porre moltissime domande su chi, dall’arrivo di Commisso ad oggi, ha gestito la Fiorentina a livello dirigenziale, soprattutto riguardo al mercato.

    Adesso Commisso (se vuole veramente cercare di risolvere a breve i problemi della Fiorentina) deve fare piazza pulita di chi ha gestito le operazioni di mercato sia in entrata sia in uscita e chiamare a dirigere il mercato con osservatori calcistici e DS che siano in grado di fare in poco tempo quello che è stato fatto negli ultimi anni nell’Atalanta, nel Verona, nel Sassuolo e in altre realtà minori.

    A proposito, c’è un ex dirigente (osservatore calcistico) dell’Atalanta (di cui non ricordo il nome) che da poco si è dimesso dalla stessa Atalanta per cui, non sarebbe affatto male iniziare ad inserire nei quadri dirigenziali della Fiorentina un personaggio del genere per poter ricostruire a breve qualcosa di buono, però bisogna fare presto perché altrimenti ci sarà la coda (fra le nostre avversarie) per assumere questa persona.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Zio Tibia - 1 mese fa

    La nazione getta benzina su qualsiasi focherello…
    Mi pare che la Fiorentina sia già stata chiara a riguardo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Xela - 1 mese fa

    sulla gestione dei giovani ci sono state valutazioni da manicomio. per il centravanti scelti 3 giovani equivalenti che si pestano i piedi, che non hanno il tempo di andare a regime o di non svalutarsi in panchina. sulle fasce invece vendi chiesa e la sostituisci con un ultra trentenne in fase calante la cui prima riserva è ora Lirola quando appunto avresti avuto un’ottima alternativa con sottil che a differenza di anno scorso avrebbe avuto molte più occasioni.

    Sinceramente sembra sia sia voluto sbagliare lo sbagliabile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Labaroviola72 - 1 mese fa

      Quoto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. nacchero - 1 mese fa

    Ora mi raccomando Pradè, fai l’ennesima figura di me , regalalo in 18 comode rate da pagare in 5 o 6 anni he. . .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Viola-Purple - 1 mese fa

    O vediamo se riusciamo ad essere ridicoli anche in questa facile (apparentemente) situazione di contratto

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy