Iachini a rischio, Commisso riflette. In lizza ci sono Sarri e Spalletti: il punto di Basile

Lo spogliatoio non sarebbe schierato in modo granitico con il tecnico ascolano e alla dirigenza non sarebbe piaciuta la gestione del caso Chiesa

di Redazione VN

Massimo Basile, sul Corriere dello Sport, fa il punto sulla sulla posizione di Beppe Iachini e sui possibili successori sulla panchina viola. Secondo il giornalista, il destino del tecnico è segnato fin dal 29 luglio scorso, sera della conferma voluta da Commisso dopo la vittoria contro il Bologna. Cestinata la lista ristretta di candidati stilata da Barone e Pradè dopo un casting europeo, ma 82 giorni dopo la scelta del presidente ha mostrato le sue prevedibili crepe: la squadra è senza gioco, scollata. I giocatori si erano legati a Iachini per la fase finale gestita bene ma la conferma avrebbe raffreddato gli entusiasmi di una parte consistente dello spogliatoio. Dopo Spezia Rocco vuole pensarci bene ma pesa l’idea di accollarsi un terzo allenatore e ammettere di essersi sbagliato.

Caricamento sondaggio...

Basile continua ricordando che già domenica sera c’è stato un confronto tra i dirigenti e Commisso. Gli sono state prospettate due soluzioni su cui lavorare subito: Maurizio Sarri e Luciano Spalletti. Walter Mazzarri, nome circolato ieri, non è stato preso in considerazione. L’ipotesi Fiorentina affascina Sarri , ma oltre al peso di un contratto da più di 5 milioni a stagione, c’è l’incognita di come potrebbe lavorare con Pradè. Spalletti invece è un vecchio pallino del diesse, ma anche qui ci sarebbero alcuni spigoli.

Iachini
Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images
38 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Giannino - 1 mese fa

    Beppe non ce la fa ad arrivare a Natale…perciò se con l’Udinese facciamo ko lui viene esonerato subito, se si pareggia o si vince continua l’agonia. A questo punto meglio passare la palla ad un altro.
    sarri,mazzarri, spalletti…..in ordine di gradimento…ma è più facile che arrivi mazzarri. Fast fast fast

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. mauro1949 - 1 mese fa

    io credo che questa sia una delle poche situazioni in cui i giocatori giocano “contro” l’allenatore. Si parla di allenamenti duri, cosi’ come sembra sia abbastanza “ruvido” nei rapporti personali Beppe, se si aggiungono le incertezze tattiche, la mancanza di una logica rotazione dei calciatori che per la quale e’ obbligatoria con i 5 cambi, esso. se valutiamo tutte queste situazioni e’ prevedibile il malcontento di diversi giocayori…..se poi aggiungiamo a tutto questo la gestione di Chiesa dell’ultimo periodo la situazione sembra abbastanza dwlineata. E non parlo dei contrasti societari, concludendo, tenere ancora Beppe sia una inutile e dannosa perdita di tempo. Grazie beppe per quello che hai fatto!!! auguri!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 29agosto1926 - 1 mese fa

    Anche in questa occasione la società mostra tutti i suoi limiti. Il destino di Iachini è segnato, lo sanno loro. Lo sa Iachini e lo sanno tutti. Aspettare ancora una o due partite vuol dire ampliare gli errori che sono stati fatti. Occorre agire subito e prendere Baldini come DG e Sarri allenatore. Magari fatelo annunciare da Rocco e dategli i meriti di averla pensata lui. Così forse lo farà. Sismo passati dal Permaloso 1 a Permaloso 2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 mese fa

      magari! speriamo in questo cambio di rotta…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. David Viola - 1 mese fa

    Via iachini via prade!
    Dentro Sarri e Carli.
    Uomini di calcio.
    Cominciamo a fare calcio. Go Rocco go!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Gimmy.firenze - 1 mese fa

    Le prestazione della squadra contro Torino e Inter evidenziano come questa rosa, in mano ad un allenatore capace,Come lo è Sarri, può tranquillamente giocarsela per un posto in Europa. Urge mandare via gioca gioca gioca, ma alla svelta, doveva essere esonerato già ieri. Svegliaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. giusetex7_9905901 - 1 mese fa

    Era già tutto previsto cantava Cocciante. L’anno scorso avevamo una squadra pietosa ed un allenatore in grado di dare un gioco, quest’anno una squadra migliore ma un allenatore non pronto per dirigerla. Quando Prade disse che Iachini non aveva mai allenato una squadra così forte implicitamente stava ammettendo che per lui non sarebbe stato all’altezza di farlo. Solo il presidente, valutandone l’operato del dopo covid quindi in una situazione di non calcio,ha deciso per la riconferma. Quando vai contro l’umore della piazza solo risultati e poi gioco possono aiutarti a tenere botta contro i malumori, non è successo per ora è tenere un mister sempre sul filo del rasoio non aiuta nessuno. Compresi i giocatori che in questa situazione saranno sempre deresponsabilizzati in quanto, qualsiasi cosa succeda, vedranno la colpa addossata al povero Iachini di turno. Allenatore che a me non è mai piaciuto ma che per inteso sta rendendo al massimo visto la volontà e l’impegno che ci mette, semplicemente il suo massimo non è idoneo per il massimo che si richiede ad una squadra di classifica medio alta. Dopo averlo definito il suo più grande errore di fatto Commisso ha tagliato le gambe a Montella che con questa squadra sicuramente ci farebbe divertire oltre che far tornare ai vecchi standard gente come Castrovilli, Vhlaovic o Cutrone stesso che lui ha lanciato. Errori su errori. Perché i soldi sono suoi e comanda lui dimenticando che senza risultati si perde in fretta il sostegno del tifo. Nonostante il carattere burbero che a me piace poco Sarri è il mister che tutta la piazza accetterebbe di buon grado e che potrebbe farci tornare il sorriso come gioco, Spalletti in seconda battuta. Difficile per entrambi prendere un treno in corsa. Anche quest’anno siamo in un tunnel, vediamo se il presidente padrone di tutto trova la luce per uscirne.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. jackfi1 - 1 mese fa

    Purtroppo prevedo un’altra figuraccia anche con l’Udinese. Spero di essere smentito ma queste continue voci che la società sta permettendo di far filtrare destabilizzano soltanto l’ambiente. Iachini deve essere evidentemente sostituito ma fatto nel modo in cui lo stiamo facendo ora non è per niente rispettoso della sua persona. Proviamo a raddrizzare questa stagione nel modo più dignitoso possibile e iniziamo da subito a cercare il sostituto di Pradè che ormai dispiace ammetterlo é fuori dalle dinamiche del calciomercato attuale ed è buono per una squadra da lotta salvezza o di serie B (prima che qualcuno parta con la storia del leccacorvo penso la stessa identica cosa di Corvino). Barone o ci puntiamo forte a farlo entrare in lega calcio, altrimenti anche lui bisogna trasferirlo a mansioni piu ridotte. Antognoni dispiace ammetterlo ma se in nazionale è stato rilegato in ruoli minori, nella fiorentina dei Della Valle non si sa cosa facesse e in quella di Commisso la situazione è cambiata di poco un motivo vuol dire che sotto sotto c’è. Mettiamolo come uomo immagine. Su dainelli non posso esprimermi perché ad oggi non ho capito nemmeno quale sia il suo ruolo in questa societa ahah

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Jacob Arjouni - 1 mese fa

    Mi dispiace molto per Beppe Iachini ma credo che il suo destino sia segnato dal rapporto con la squadra.
    Non mi spiego in altro modo l’atteggiamento in campo che stride con gli attestati di stima di poche settimane fa quel “sorpreso da Iachini” che più di un giocatore ha pronunciato ai media.
    Difficile capire anche cosa sia successo perchè la Fiorentina non è partita così male viste le due prestazioni con Torino e Inter, difficilmente paragonabili a quelle con Sampdoria e Spezia.
    Nel mezzo cosa è successo?
    Di palese mi viene in mente solo la fascia di capitano a Chiesa, che questo gesto abbia rotto i delicati equilibri di stima all’interno dello spogliatoio?
    Di certo è che così non si può continuare, o Beppe, che forse così scarso non è, riprende in mano la squadra oppure e bene salutarsi.
    Sarei contento, come tutti, che prendessimo un “big” per la panchina (Allegri, Spalletti o Sarri) ma occhio: alcuni allenatori hanno bisogno di lungo rodaggio prima di far fruttare le proprie idee (Sarri?) non vorrei entrare in un tunnel (l’ennesimo) perchè siamo veramente tutti stanchi di questa eterna via crucis.
    Forza VIOLA!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Hatuey - 1 mese fa

      Col Torino abbiamo vinto perché è allo sbando, mentre con l’Inter abbiamo giocato difesa e contropiede che è il gioco di Iachini. Poi è venuto il momento di fare le partite con Samp e Spezia e lì casca l’asino. Iachini è Iachini non gli si può chiedere di gestire una squadra che punta in alto perché semplicemente non l’ha mai fatto ed è quindi un principiante che fa errori da principiante, mentre quando va sul suo ci capisce perché ha esperienza. Iachini per salvarmi lo prenderei sempre, ma per “farci divertire” come gli è stato chiesto, non è adatto, infatti prende gol a grappoli.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Xela - 1 mese fa

    Per mesi si è vantato di aver preso Ambrabat togliendo ogni merito a Pradè dato che era l’unico acquisto per cui la piazza si era entusiasmata. ecco, ora si prenda anche il merito di aver voluto tenere prima Montella e poiIachini quando tutti noi sapevamo che fine ci avrebbero fatto fare. Si prenda anche il merito di aver dovuto cedere Chiesa a condizioni pietose dopo averlo tenuto inutilmente un anno e senza prendere un vero sostituto. soprattutto se al sostituto non vengono date le opportunità tattiche giuste.

    A me dei CS non frega nulla se la squadra non vince. Dove s allenano e dove fanno la pipì i calciatori, se in bagni brutti e rotti o nuovi col bidet che ti pulisce il sedere da solo a me non frega nulla se poi non si vince. Anche il CS Astori doveva dare qualcosa in più del precedente… cosa ha dato? Ste cose sono menate. ben vengano per carità ma a me tifoso non me ne frega nulla se non vedo poi i risultati la domenica!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Dimitri - 1 mese fa

      60 milioni con il mercato bloccato causa Covid non mi sembrano condizioni pietose. Tra l’altro personalmente ritengo Chiesa un giocatore sopravvalutato, di sicuro in questo momento non vale minimamente questa cifra. Se poi la varra’ tra 2 o 3 anni è un altro discorso, i gobbi si assumono il rischio di aver preso un giocatore carissimo che potrebbe anche non sbocciare.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Xela - 1 mese fa

        50 li vedi tra 3 anni… l’anno scorso lo potevi vendere a 70-80 senza tutte queste rate e clausole. bisogna essere dei leccaqualcosa per non vedere le cose come stanno

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. glover_3713546 - 1 mese fa

      Scusa , ma che vantaggi vuoi che potesse dare il CS del campini? Non c’è nemmeno la foresteria per fare i mini ritiri in occasione delle partite, e per socializzare tra i giocatori.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. bobosmdg - 1 mese fa

    Sapete perchè Sarri è arrivato tardi in serie A? Perchè è stato esonerato parecchie volte nella sua carriera…
    E sapete perchè è stato esonerato parecchie volte?
    Perchè il suo calcio per poter essere messo in pratica prevede:
    A) dei giocatori tecnici abili nel palleggio (nella Fiorentina attuale vedo giusto Amrabat e Castrovilli)
    B) un finalizzatore da almeno 20 gol (Higuain, Mertens, ecc…)
    Quindi prendere Sarri senza avere una base di giocatori abili nel palleggio e un centravanti degno di questo nome vuol dire probabile esonero prima della fine dell’anno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 1 mese fa

      Sono allenatori che hanno bisogno di tempo, molte società li bruciano per quello. Sarri ormai si è fatto un nome ed è voluto fortemente dalla piazza, cosa che finalmente potrebbe responsabilizzare anche i giocatori. La squadra è incompleta ma è un buon punto di partenza, dargli un gioco permetterebbe di aggiungere innesti funzionali ogni anno nei punti deboli. Un progetto degno di tal nome che lascerebbe spazio all’improvvisazione attuale.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bobosmdg - 1 mese fa

        Si appunto ha bisogno di tempo, cosa che non avrà a Firenze dove sono anni che si lotta per non retrocedere e i tifosi vogliono i risultati.
        Alle prime due partite steccate la gente chiederà Guardiola, Zidane e Mourinho.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. 29agosto1926 - 1 mese fa

      Giocatori abili tipo Empoli?
      Finalizzatorr tipo quelli che aveva L’Empoli?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bobosmdg - 1 mese fa

        L’Empoli 2014-2015 allenato da Sarri aveva in rosa Hysaj, Rugani, Mario Rui, Valdifiori, Vecino, Zielinski, Verdi, Saponara.
        Non aveva il finalizzatore è vero (il tox scorer è stato Maccarone con 10 gol), ed è proprio il motivo per cui sono arrivati 15esimi su 20…
        Arrivare 15esimo ti va bene quest’anno?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. BVLGARO - 1 mese fa

          e ti sembrano calciatori? è meglio Illanes di Rugani

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bobosmdg - 1 mese fa

            Hysaj, Mario Rui e Zielinsky sono da anni ai vertici della serie A, hanno vinto una coppa Italia, lottano per lo scudetto e hanno diverse presenze in Champion’s League.
            Rugani e Vecino hanno giocato in Juve e Inter, stesso discorso per quelli sopra e stesse presenze in Champion (il primo adesso gioca nel Lione)
            Verdi ha ottima tecnica ed è stato pagato 25 milioni di euro prima dal Napoli poi dal Torino.
            Valdifiori era un ottimo regista che poi si è perso.

            Ma te continua pure a giocare con Nonno Ribery che si ciuccia 4 milioni netti a stagione per giocare 23 partite e segnare la bellezza di 3 (TRE) gol.

            Mi piace Non mi piace
    3. fa_774 - 1 mese fa

      Si ma Guardiola ha gia dato l’ok per venire alla Fiorentina ? Allora va bene, hai ragione !

      Il mercato allenatore e difficilissimo.. Ricodo che da 3 o 4 anni non c’e mai un allenatore valido sul Mercato..

      Oggi ci sono 2 liberi e che hanno gia dimostrato delle belle cose (Spaletti e Sarri) : e importantissimo andarci subito !! In estate forse non ci sara piu nessuno di disponibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. vecchio briga - 1 mese fa

    Ripeto, Commisso si chieda se costano meno 3 allenatori a libro paga fino a giugno, o un’altra annata disastrosa. Valuti se gli conviene buttare investimenti fatti sulla squadra per cartellini e monte ingaggi. Valuti se gli conviene che la Fiorentina continui a perdere di attrattività. E la smetta di fare l’orgoglioso. Rocco sei una grande persona, uno che si è fatto da solo, ma di calcio italiano non sai niente e stai commettendo troppi errori, che poi paghi te, coi soldi tuoi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. glover_3713546 - 1 mese fa

    Innanzitutto speriamo che domenica prossima la Roma vinca, così ci togliamo l’unica concorrente per Sarri.
    Poi se venisse veramente il maestro di Figline, ci vorrebbe anche un Direttore Generale di peso, alla Marotta o Braida, che prenda i giocatori per il bavero, gli faccia dare il massimo in campo ed in allenamento e metta ordine nella Società.
    Il Direttore Sportivo lo sceglierà il Direttore Generale, che sia di sua fiducia, anche un giovane andrebbe bene, Carli perché no? Anche se il migliore in circolazione è Giuntoli. .
    Barone è bravo e benvoluto dai tifosi, ma faccia l’amministratore Delegato, il Cognigni della situazione.
    L’importante che il tutto porti entusiasmo tra i tifosi e spariscano le fazioni, le vedove della vecchia proprietà e dell’attuale organigramma … e mi ci metto anch’io.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Lallero - 1 mese fa

    Sarri subito

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. BVLGARO - 1 mese fa

    se avessi 71 anni con i suoi vaini vorrei veder Maurizio in panchina e non il non calcio ogni domenica. tocca averci un po d’ambizione e godere ogni tanto nella vita, non sempre stare a guardare…! come on Rocco!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. federic_3552710 - 1 mese fa

    O tira fori i quattrini e prendi un professionista che faccia giocare in maniera piacevole la tua e la nostra squadra! E soprattutto, dai retta a chi mastica e vive di calcio da una vita, era evidente anche ai sassi che Iachini andava bene per lo sporco lavoro dello scorso anno, ma per costruire le basi di un percorso ci vuole altro!! Andiamo Roccooo. Sempre Forza Viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 1 mese fa

      Fossi in lui ti risponderei di tirarli fuori te…per carità, la pensiamo allo stesso modo, ma mi sembra che questo un po’ di quattrini ce li stia mettendo!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. federic_3552710 - 1 mese fa

        Non c’è dubbio, ma forse li sta anche buttando via!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Albe_Lucca - 1 mese fa

    Sarri tutta la vita.. Non credo faccia problemi di ingaggio, è una persona che allena perché ama allenare e secondo me accetterebbe un abbassamento di stipendio (2/3 a stagione).. tanto se fa bene a Firenze sa che poi tra 4/5 anni potrà spendersi nuovamente con le “big”.. il vero colpo sarebbe liberarsi dello stipendio di Montella in qualche modo (mandandolo ai Cosmos??)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 1 mese fa

      la dimensione di Montella è l’Acireale

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Albe_Lucca - 1 mese fa

      Mi rispondo per non fare un altro commento. REDAZIONE: io leggo e scrivo da mobile (IPhone) e anche oggi non riesco a votare il sondaggio. E più di due mesi che mi è impossibile votare e visualizzare i risultati di qualsiasi sondaggio. Potete controllare? Qualcun altro ha il mio stesso problema? (Magari e solo un problema del mio telefono). Grazie e buon lavoro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

        Buongiorno Albe personalmente ho iPhone ma riesco a votare e vedere i sondaggi. Potresti provare a vuotare la cache? Poi facci sapere se riesci a votare. Grazie e scusa per l’inconveniente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Sblinda - 1 mese fa

        Stesso problema

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Saverio Pestuggia - 1 mese fa

          ribadisco io vedo e voto. Quale iOS utilizzi?

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. Albe_Lucca - 1 mese fa

            iOS 14.0.1

            Mi piace Non mi piace
          2. Sblinda - 1 mese fa

            Risolto, grazie per le dritte e buon lavoro.
            Ma soprattutto forza Viola!

            Mi piace Non mi piace
          3. Albe_Lucca - 1 mese fa

            Ho provato a pulire la cache ma niente.. vabbè non è grave, vediamo se tra qualche giorno potrò tornare a votare. Grazie comunque per la tempestiva risposta, le fa veramente onore essere sempre disponibile. Complimenti!
            Forza Saverio e Forza Viola!

            Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy