Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

Il Secolo XIX

Hristov ricorda Astori: “Impossibile scordarlo. Devo tanto a Pioli”

Hristov ricorda Astori: “Impossibile scordarlo. Devo tanto a Pioli”

Le parole del Bulgaro in un'intervista in cui racconta alcuni episodi del suo passato Viola

Redazione VN

L'ex calciatore Viola Petko Hristov ha concesso un'intervista a Il Secolo XIX. Il bulgaro ha parlato anche della sua esperienza a Firenze:

Arrivo in Italia? Eravamo in Georgia, per l'europeo Under 17 - risponde - mi chiamò il mio agente Plamev Peychev, c'era la Fiorentina che mi voleva. Arrivai giovanissimo. Tutto velocemente. Pioli e Astori? Al mister devo tanto, è una persona che con i giovani instaura un rapporto particolare, non sono sorpreso che abbia fatto bene al Milan con i giovani. Con Davide sono stato 5 mesi, ero sempre aggregato alla prima squadra. Impossibile dimenticare la sua gentilezza e disponibilità, anche con i ragazzini. Il mio trasferimento ha liberato Italiano? Si ma io soprattutto ho pensato, con Plamev, a chiudere in due giorni la trattativa. Lo Spezia m'interessava moltissimo e Motta, per le due idee, ancora di più.