Guerini non fa drammi: “Crotone e Torino due chance da capitalizzare”

Il parere dell’ex viola dopo il pesante k.o. di Napoli

di Redazione VN

Nel 2012 fu chiamato a salvare la Fiorentina, riuscendo in una stagione maledetta a cancellare lo spettro della retrocessione. Vincenzo Guerini ha parlato a La Nazione di quell’annata – definita “più drammatica di questa” – spostandosi poi sulla situazione attuale dei viola. L’ex team manager non fa drammi, visto che le gare con Crotone e Torino in caso di vittoria “ti permetterebbero di programmare il futuro prossimo con serenità. E’ una doppia chance che dovrà essere colta e capitalizzata”. Sulla sconfitta di Napoli l’ex viola resta lucido: “Ci si può vergognare della prestazione, della non reazione senza nemmeno un fallo di frustrazione, ma ora serve realismo. Quello che conta, ora, è non farsi travolgere dal peso pazzesco di un ko come quello maturato al Maradona”.

Ferrara: “A Napoli un umiliante vuoto cosmico, ma se cerchiamo un colpevole…”

NAPLES, ITALY – JANUARY 17: Matteo Politano of S.S.C. Napoli celebrates with teammate Dries Mertens after scoring their team’s sixth goal during the Serie A match between SSC Napoli and ACF Fiorentina at Stadio Diego Armando Maradona on January 17, 2021 in Naples, Italy. Sporting stadiums around Italy remain under strict restrictions due to the Coronavirus Pandemic as Government social distancing laws prohibit fans inside venues resulting in games being played behind closed doors. (Photo by Francesco Pecoraro/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. dallapadella - 1 mese fa

    Tienti pronto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy