Gazzetta, un bacione a Cannavaro: Kalinic dice no al Tianjin

Si aspettava una sua mossa ed è arrivata puntuale, ma nel più imprevedibile dei modi, tanto da spiazzare persino il proprio entourage

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport si parla di Nikola Kalinic.

Si aspettava una sua mossa ed è arrivata puntuale, ma nel più imprevedibile dei modi, tanto da spiazzare persino il proprio entourage. L’attaccante si è preso il suo tempo, quasi un mese, ammettendo le tentazioni cinesi e poi respingendole (LEGGI QUI). Nessuno sapeva di queste dichiarazioni, Fiorentina inclusa, che ha ribadito la linea portata avanti nell’ultimo mese (LEGGI). La cena tra Erceg, Ramadani e lo stesso Kalinic non è servita a far cambiare idea a quest’ultimo, nonostante ci fosse il rilancio del Tianjin. La famiglia ha avuto un peso determinante nella scelta, con la moglie Vanja non così convinta di cambiare radicalmente contesto di vita.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy