Franchi, con l’emendamento Renzi il restyling è più vicino

Franchi, con l’emendamento Renzi il restyling è più vicino

Trovato l’accordo per l’emendamento di IV che permette la semplificazione per il restyling degli impianti

di Redazione VN
Franchi

Tre miliardi di Euro per riqualificare gli stadi. Con questo emendamento nel decreto “Semplificazioni” il restyling degli stadi vincolati dalle soprintendenze, come il Franchi, sarà più veloce e meno burocratico. Come scrive l’edizione fiorentina di Repubblica, Pd e Lega hanno sottoscritto la proposta di Italia Viva e ad esultare è Matteo Renzi. L’emendamento prevede la possibilità di ristrutturazione anche di impianti vincolati, «nel rispetto unicamente dei soli specifici elementi strutturali, architettonici o visuali di cui sia strettamente necessaria a fini testimoniali la conservazione o la riproduzione, anche in forme diverse da quella originaria».

E demanda al ministero per i Beni Culturali (non più alle soprintendenze) la verifica di tali presupposti, che deve essere completata entro 90 giorni dalla richiesta di ristrutturazione. A venire meno è il vincolo di tutela, che consentirà di poter “smontare e rimontare” le parti vincolate da un’altra parte. Un passo avanti per il Franchi, che mette tutti d’accordo.

SBLOCCASTADI, C’E’ ANCHE LA CLAUSOLA “FAST FAST FAST”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Paolo - 3 settimane fa

    Se ho ben capito nell’intervista in diretta che ieri sera sul canale televisivo “Toscana TV” hanno fatto Mario Tenerani e Luca Calamai a Rocco Commisso, lo stesso Commisso (sempre se non mi sbaglio) mi sembra che abbia detto fra le righe e in modo molto fugace che a lui i restyling non interessano.

    Se effettivamente è così, allora si ritorna alla mia convinzione di sempre che è quella di avere uno stadio nuovo di proprietà della Fiorentina, per far sì da scalare posizioni importanti di classifica, altrimenti con un semplice restyling lo stadio Franchi rimarrebbe di proprietà del comune di Firenze e la Fiorentina da tutto ciò non ne trarrebbe alcun vantaggio, ma evidentemente i vari politici di turno (anche quelli che si professano tifosi viola dichiarati) o non lo capiscono o, ancor peggio, non lo vogliono capire.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 3 settimane fa

      L’abbiamo anche riportato nell’intervista

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Paolo - 3 settimane fa

        OK, chiedo scusa, mi era sfuggito perché ho letto l’articolo un po’ frettolosamente in quanto ho visto che rifletteva per filo e per segno quello che avevo ricavato dall’intervista in diretta di ieri sera.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. jackfi1 - 3 settimane fa

      Ma infatti sono I giornalisti che continuano erroneamente a chiamarlo restyling. Il restyling sarebbe esistito prima quando avresti dovuto lavorare su quelle poche cose non bloccate dalla sovraintendenza, lasciando così tutto il resto. Se passa questo emendamento paradossalmente potresti buttare giù il Franchi e ricostruirlo come vuoi purché tu reinserisca le parte fondamentali del vecchio stadio

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy