stampa

Franchi, braccio di ferro tra Comune e Fiorentina. Resiste il disaccordo

Commisso vuole costruire uno stadio nuovo in sintonia con Firenze e la sua bellezza, ma gli ostacoli non mancano

Redazione VN

Il tema stadio in questo momento ricopre un ruolo secondario rispetto a quello sportivo, ma che tuttavia resta nell'agenda della società. Come scritto da La Gazzetta dello Sport, definiti gli ultimi step dell'avanguardistico centro sportivo (80 milioni), adesso Commisso vorrebbe uno stadio completamente nuovo. Il problema è la mancanza di un’area adeguata, a Firenze o dintorni. per realizzarlo. Gli scontri burocratici con le leggi italiane sono ben noti ed hanno condotto ad uno stallo. L'amministrazione fiorentina sta invece puntando forte sul restyling del Franchi, a proprie spese, sperando che poi Commisso decida di far giocare la sua squadra nell’impianto di Campo di Marte. Le due posizioni sono per il momento inconciliabili. Servirà trovare velocemente un punto di compromesso per il bene di tutti.

tutte le notizie di

Potresti esserti perso