D’Aversa: “Contro la Fiorentina saremo più consapevoli della nostra forza”

Dopo il match (perso) contro l’Inter, il tecnico dei ducali è comunque ottimista

di Redazione VN

Roberto D’Aversa ha parlato a Sky Sport nel post-partita di Parma-Inter:

Abbiamo giocato alla pari con la prima in classifica, la gara contro l’Inter ci fa capire che possiamo lottare per la salvezza. Peccato perché anche stavolta abbiamo commesso qualche ingenuità di troppo in fase difensiva. Da domenica il nostro campionato riparte con un unico, importante obiettivo. Dopo una prestazione come quella di stasera, con la Fiorentina avremo ancor più convinzione nei nostri mezzi.

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. flanari69 - 1 mese fa

    Sono molto più in forma di noi. Ieri soono stati in partita fino all’ultimo e hanno cambiato modulo di gioco 2 volte.
    Partiamo nettamente sfavoriti, mettetevi bene in testa che noi siamo di poco superiori solo al Crotone. Poi la palla è rotonda e può succedere di tutto (come l’inspiegabile 3-0 allo Spezia. Inspiegabile???)

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. flanari69 - 1 mese fa

    2 fisso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 1 mese fa

    …io invece sono consapevole che te tu rigiochi con catenaccio e contropiede come sempre…tu sei l’anticalcio D’Aversa e noi siamo cosi’ scarsi che si rischia di riperdere un’altra volta contro quella squadra di raccattati che t’alleni…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. bati - 1 mese fa

    Questa Fiorentina rende tutti gli altri consapevoli di poterla battere.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Vitas60 - 1 mese fa

      In effetti tutti gli errori che facciamo danno coraggio alle altre squadre, tanto da gestire una partita ancora aperta in funzione di quella più abbordabile.
      Infatti ieri D’Aversa ha tolto i due titolarissimi Gagliolo e Kucka, unico trascinatore della squadra che a noi manca, perché in diffida e dando minuti a giocatori reduci da infortuni o esordienti nella stagione.
      Se fossimo in forma fisicamente potremmo contare almeno sul giorno di riposo in più, ma purtroppo in questi casi conta molto di più la testa e Pezzella (in primis) e compagni non hanno gli attributi per affrontare questo genere di partite.
      Mi aspetto una prima frazione stile Spezia per paura di non prendere i contropiedi, ma dopo quando le squadre fisiologicamente si allungheranno cosa accadrà?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy