Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Firenze risponde presente: incitamento ma anche cori e striscioni contro i Della Valle. La serata del tifo

Gli unici applausi sono riservati al grande ex Cesare Prandelli. E tra gli spalti, sotto gli occhi di Joe Barone, spunta una bandiera statunitense...

Redazione VN

L'edizione di Stadio oggi in edicola si concentra sulla contestazione dei tifosi viola andata in scena ieri sera al Franchi. Alla fine non si salva nessuno e arrivano fischi contro tutti. Due gli striscioni più emblematici: "Un minuto dalla fine, è passato ora torna nel villaggio da dove sei arrivato" e "Niente da festeggiare vi dovete solo vergognare". Gli unici applausi sono riservati al grande ex Cesare Prandelli. Oltre 36.000 gli spettatori sotto la pioggia, compresa una buona fetta di supporters genoani. Il sostegno alla squadra non è mancato come testimoniano i cori di incitamento ed il messaggio esposto fin da inizio gara: "Per Firenze, per la maglia, per la Curva: combatti".

I Della Valle, invece, non c'erano. Dopo essere stati con la squadra al mattino sono ripartiti. Non hanno visto lo striscione appeso ai cancelli del giardino davanti alla Curva Fiesole ("Andatevene", scritto in viola con la D e la V in rosso). Presente Joe Barone, braccio destro di Commisso. E forse, non sarà passata inosservata la bandiera statunitense spuntata in Curva... Nel finale di gara altre spallate a Della Valle, costantemente nel mirino della protesta di fronte ad uno spettacolo ritenuto non degno. Ma i fischi più scroscianti sono stati destinati a Veretout, a cui è stato dedicato un coro particolare "Odio Napoli", la squadra in cui potrebbe giocare in futuro.

http://redazione.violanews.com/stampa/fiorentina-salva-ma-non-dai-fischi-e-ora-rivoluzione/

http://redazione.violanews.com/stampa/fiorentina-e-genoa-restano-in-a-senza-giocare-la-gara-del-franchi-e-una-pallida-invenzione/

tutte le notizie di

Potresti esserti perso