Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

LA NAZIONE

Fiorentina, prosegue la programmazione. A gennaio pronto un doppio colpo: i nomi

GERMOGLI PH: 16 MAGGIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS NAPOLI NELLA FOTO DANIELE PRADE'

Ecco come la Fiorentina interverrà nel mercato di gennaio

Redazione VN

La Fiorentina è al lavoro per continuare la programmazione che di fatto è iniziata con l’annuncio relativo al futuro di Dusan Vlahovic, il giorno in cui Commisso è ripartito da Firenze con destinazione Stati Uniti. Questo quanto troviamo scritto ne La Nazione, oggi in edicola. I viola, infatti, sembrano avere già le idee piuttosto chiare su quanto fare nel corso degli affari di gennaio. Immaginando che a gennaio Vlahovic posa portare a Firenze la maxi-offerta che di fatto ha frenato l’operazione rinnovo,  la dirigenza è pronta ad un doppio intervento sul fronte del reparto offensivo. Due attaccanti nel mirino, insomma, con la prospettiva di risolvere eventuali strappi improvvisi con Vlahovic e anche la questione della riserva del bomber, con Kokorin obiettivamente lontano dalla possibilità di diventare protagonista.

Lo stesso quotidiano stila una piccola lista dei nomi più caldi in vista di questa possibile doppia operazione. Da Belotti del Torino a Berardi del Sassuolo, passando ancora da casa Sassuolo per Scamacca, la Fiorentina per l’ok a colpi del genere dovrà stanziare una cifra che oscilla fra i 35 milioni (per Berardi) e i 18 (per Scamacca). Ci sono poi altre soluzioni, come quella che porta a Borja Mayoral della Roma. Soluzione, questa, che rappresenta sì un’occasione migliore in chiave finanziaria (si potrebbe lavorare anche al prestito oneroso con diritto di riscatto), ma allo stesso tempo potrebbe non essere la migliore per chiudere definitivamente la questione attacco. Insomma, l’ingaggio di Borja Mayoral sarà mirato sopratutto nel caso si decidesse di non far partire Vlahovic a gennaio. In altro caso, la Fiorentina potrebbe puntare con maggiore decisione su altre piste.

 (Photo by Marco Luzzani/Getty Images)

 

tutte le notizie di