Fiorentina, programmato il vertice di mercato. Piatek si può fare

L’indiscrezione riportata da La Nazione, il centravanti polacco resta l’obiettivo principale per gennaio

di Redazione VN
Piatek

Sulle pagine de La Nazione si parla anche di calciomercato in ottica Fiorentina. La squadra gigliata nei prossimi giorni si concentrerà esclusivamente sullo scontro salvezza di lunedì contro il Genoa. Tuttavia, fra martedì e mercoledì, la società farà il punto con l’allenatore per gettare le basi del mercato di gennaio. Commisso, Pradè, Barone e Prandelli si confronteranno virtualmente per discutere le necessità della squadra in relazione alle opportunità su piazza. Saranno decisi anche i calciatori ritenuti non indispensabili che potrebbero trovare una nuova sistemazione a titolo definitivo o in prestito. Per l’attacco invece l’obiettivo principale resta Krzysztof Piątek dell’Hertha Berlino, i tedeschi hanno infatti allentato le resistenze.

Avramov sicuro: “Prandelli saprà riaccendere la Fiorentina, i giocatori viola sono forti”

GERMOGLI PH: 6 OTTOBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI CONFERENZA STAMPA DEL DIRETTORE SPORTIVO DELLA FIORENTINA CALCIO DANIELE PRADE’
6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. mannuccigabriele7_14377276 - 2 mesi fa

    Ma possibile che in questo mondo di m quale è il calcio non ci sia un centravanti da prendere che non sia milik , piatek, etc.etc.?. A me questa cosa mi fa venire il mal di stomaco scusate.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. renesviola - 2 mesi fa

    Sarebbe un errore prendere Piatek. Noi il centroavanti lo avremmo : facciamo di tutto per riprendere Pedro!

    firma la petizione :

    https://www.change.org/pedroviola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nicco91 - 2 mesi fa

    1 gol in 9 partite quest’anno… Proprio quello che ci serve!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Ghibellino viola - 2 mesi fa

    Inutile fare tanti discorsi. Il Napoli ha speso 60 milioni per una punta. Noi si è venduto per 60 milioni Chiesa. Ma dove si vuole andare? Poi ci sta che noi siamo bravi e gli altri fessi, che noi si riesca sempre a comprare a poco e vendere a tanto… peccato che siamo nel mondo delle favole.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Paolo - 2 mesi fa

    Io, invece, proverei a prendere Caicedo dalla Lazio.

    Penso che prendere Piatek sia un rischio un po’ troppo elevato, soprattutto per il costo del suo cartellino: non vorrei che i gol che lui può garantire da qui a fine campionato possano essere più o meno gli stessi che può riuscire a fare Cutrone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. claudio.viola - 2 mesi fa

    BASTA!!! Lo volete capire che è una ulteriore scommessa, molto cara e con probabilità di successo scarse? Non ha senso! Se Pradè fa anche questa è bene che venga cacciato insieme a quelli che dovrebbero aiutarlo (Antognoni, Dainelli, ecc ecc).

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy