Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

stampa

Fiorentina, niente più affari con Ristic. Quei legami ‘particolari’ dell’agenzia

da Instagram

Commisso ha dichiarato guerra agli agenti e ha chiuso i rapporti con l’agenzia che gestisce Vlahovic

Redazione VN

Nella rottura tra Dusan Vlahovic e la Fiorentina, la International Sports Office, agenzia fondata nel 2015 da fondata da Branko Radovanovic e Dejan Grgic e che cura gli interessi del centravanti serbo, ha un peso notevole.

Darko Ristic è il direttore dell’agenzia alla quale Vlahovic si è affidato, Danilo Vucic invece uno dei procuratori dell’attaccante e anche il figlio dell’attuale presidente della Serbia, Aleksandar; lo stesso Vucic, tra l'altro, è finito al centro di alcune polemiche per una foto che lo ritraeva in compagnia di personaggi della malavita serba, tanto da far intervenire il padre nei giorni più infuocati di campagna elettorale.

Media serbi hanno inoltre messo in luce la relazione tra la International Sports Office e il Partizan Belgrado; d'altronde Ristic ha lavorato nel club con un ruolo nell'amministrazione. Quanto alla trattativa con la Fiorentina, i rapporti non sono mai stati eccezionali, tra accordi raggiunti e sfumati al momento della firma, giochi al rialzo, commissioni stellari e l'ultimo gelido scambio di mail. Da qui la fine del rapporto, nel presente e nel futuro, con Ristic e con la sua agenzia. Lo scrive La Repubblica.

tutte le notizie di