Ieri il confronto tra Prandelli e la squadra. Con il Crotone sarà una battaglia psicologica

L’allenatore ha guardato negli occhi i suoi giocatori che sono stati messi di fronte alle proprie responsabilità e chiamati a una reazione immediata dopo il 6-0 di Napoli

di Redazione VN

C’è da salvarsi e ancor prima da salvare la faccia. Una situazione da affrontate con decisione, perché ci sono il campo ed una maglia da onorare e ci sono dei professionisti che con l’orgoglio devono tirarsi fuori da una situazione critica in cui la classifica non è neanche l’aspetto peggiore. Ieri, secondo quanto riportato dall’edizione di oggi di Stadio, c’è stato un confronto lungo e serrato all’interno del centro sportivo della Fiorentina fra Prandelli e i calciatori. L’allenatore, alla ripresa degli allenamenti, ha guardato negli occhi i suoi giocatori che sono stati messi di fronte alle proprie responsabilità e chiamati a una reazione immediata dopo il 6-0 di Napoli. Avanti uniti, consapevoli di essere tutti sotto esame, cercando di rialzare in fretta la testa contro il Crotone sabato prossimo. La notturna al Franchi è uno scontro diretto per la salvezza, ma ha già il sapore di una battaglia psicologica. C’è da ritrovare fiducia. Dal segreto dello spogliatoio fino all’esterno il messaggio che passa è questo: rialziamoci ognuno con le proprie forze e le proprie potenzialità. Zero alibi.

Prandelli si gioca tutto col Crotone. In caso di sconfitta occhio a Montella e Iachini

GERMOGLI PH 13 GENNAIO 2021 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI COPPA ITALIA OTTAVI DI FINALE FIORENTINA VS INTER NELLA FOTO PRANDELLI
12 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gummarith - 1 mese fa

    Ma non era “Zeru Titoli”?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Claudio50 - 1 mese fa

    Di fronte a questi risultat deve essere la società ad incontrare tecnico e squadra. Giocare come hanno fatto a Napoli e cosa grave è va capita la causa, la causa potrebbe essere dell’ allenatore che indebolisce una squadra già debole di suo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. fruca - 1 mese fa

    È due anni che siamo senza punta, DUE!!! ASPETTIAMO DELL’ALTRO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. violaebasta - 1 mese fa

    L’allenatore ha guardato negli occhi i suoi giocatori e gli ha parlato come fosse il buon giugas casella:” VI SVEGLIERETE SOLO QUANDO LO DICO IO!!!QUANDO LO DICO IO!!!
    ahahaha!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Black2000 - 1 mese fa

    Sono stato un estimatore di Prandelli da sempre, per il suo modo gentile nei confronti e sopratutto perchè le sue squadre le ha sempre fatto giocare a calcio. Spiegando pure che in tutte le azioni che una squadra fa, tutti i reparti debbono partecipare se se vuole che ciò avvenga. Domenica, col boccone in bocca, quando ho visto la formazione ho cercato di capire se l’allenatore era ancora lui, perchè vedere una formazione con 2 centrocampisti, CORRIDORI, solo, mi sono chiesto cosa potesse fare una squadra che affronta il Napoli senza il fulcro della squadra, e il risultato si è visto. Prandelli…..che delusione vedere un mister amante del calcio, mettere in campo simili formazioni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. sinistro viola - 1 mese fa

    ho dato una sguardo alla classifica..alla fine del girone di andata siamo a 9 punti dal Verona e a 12 dal Sassuolo (pareggiandoci in casa a fatica con entrambe); qualcuno, prima di fare delle ramanzine.. o di lisciarsi le piume di tacchino..dovrebbe rivedersi qualche partita..e qualche albo..degli anni passati..quando ancora..sotto la torre di Maratona e le scale elicoidali..era una gioia..uscire dallo stadio..con i tre punti..FVS

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Assoluto - 1 mese fa

    Ma quante volte quest’anno si sono guardati negli occhi? Fatela finita. La carota di Cesare non ha dato i suoi frutti quindi metodo Lotito. Chi non rinnova o mugugna in tribuna. Tanto peggio di così.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. scalino15 - 1 mese fa

    Per redimerli dalla pesante sconfitta ci vorrebbe l’esorcista!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexbat - 1 mese fa

      Ma il Crotone ci fa 2 pappine Questi sono mezzepippe non Hanno nervo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Bob - 1 mese fa

    Stavo leggendo che il Milan come sostituto di Theo sulla fascia (quindi teoricamente da mettere in panca) prende un difensore del Chelsea . Circa 25 milioni. Ma indo si va?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. claudio.viola - 1 mese fa

      Non ti preoccupare, la Volpe de Roma aspetterà l’ultimo minuto disponibile e poi piazzerà i suoi colpi a sorpresa. Gente forte, con un grande passato e nessun futuro, gente che guadagnerà molto di pensione. Il Milan pensa di aver fatto un affare ma non sa quello che faremo noi! Avanti Pradè!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Bob - 1 mese fa

        Allora sono sereno

        Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy