Fiorentina, Commisso ti sfida: Montella deve tenere il ritmo di Rocco

Fiorentina, Commisso ti sfida: Montella deve tenere il ritmo di Rocco

Girandola di impegni

di Redazione VN

Si sono spesi fiumi di inchiostro sulla velocità promessa e mantenuta da Rocco Commisso, ma la domanda è: Riuscirà la Fiorentina a tenere il ritmo del suo presidente? Il Corriere Fiorentino ci scherza su, ma Brescia, Lazio, Sassuolo, Parma e Cagliari nel giro di tre settimane sono un banco di prova importante, se davvero si vuole lottare per qualcosa di grande. Soprattutto perché la frequenza degli impegni costringerà il Mister a fare delle rotazioni. Il pensiero non può che andare al centravanti, e a quel 4-3-3che l’Aeroplanino non ha mai smesso di provare; ma anche altri giocatori, Benassi, Sottil, Ghezzal, sono in cerca di spazio. E devono seguire l’esempio di Rocco, correre veloci e farsi trovare pronti.

E il mercato? L’esempio di Giuseppe Rossi (tornato ad allenarsi al Villarreal) insegna: le trattative si possono chiudere anche a novembre. Ma tra sogni proibiti (Ibra e Tonali) e obiettivi concreti (Berge), bisogna pensare anche ai rinnovi, Chiesa in testa. E con Federico si può anche mettere da parte il fast fast fast.

Stadio alla Mercafir, il punto di Repubblica su progetto, tappe e cifre

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy