Fiorentina avanti a piccoli passi: col Sassuolo sfiorato il colpaccio

Ribery illumina la serata del Franchi, ma non basta: il francese si stampa sulla traversa nel finale

di Redazione VN

Avanti a piccoli passi“. Il Corriere Fiorentino analizza così la prova dei viola contro il Sassuolo. La Fiorentina non resta al palo, ma alla traversa colpita da Ribery nel finale dopo un dribbling da fuoriclasse. Peccato, perché se il pallone fosse entrato la squadra si sarebbe sbloccata, ma i segnali di crescita ci sono soprattutto a livello caratteriale. Anche perché – sottolinea il quotidiano – di fronte c’era un Sassuolo sempre brillante al cospetto del quale Prandelli non si vergogna, schierando un prudente 5-3-2. Stavolta però la Fiorentina non si abbatte allo svantaggio di Traoré e trova la forza di reagire grazie ad un Ribery che sembra tornato il giocatore degno del suo nome. E trascinatore, incitando i compagni e dando loro indicazioni per fare pressing.

Lampi di Ribery, ma non basta. Sassuolo salvato dalla traversa

GERMOGLI PH: 16 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS SASSUOLO NELLA FOTO GOL VLAHOVIC ESULTANZA
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Marco 2 - 1 mese fa

    Festeggiare un pareggio in casa come fosse un triplete, la dice lunga sulla situazione che stiamo attraversando

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Mwalimu - 1 mese fa

    mi fa rabbrividire anche solo dirlo, ma la lotta per la salvezza è diventata la cosa più adrenalinica fatta dalla Viola negli ultimi 5 anni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. andrea333 - 1 mese fa

    Mi sembra che ci sia tropo ottimismo a giro io non ho visto una buona squadra ieri. sono comunque convinto che se a Gennaio prendono un centravanti buono non avremo problemi a salvarci. secondo me ci manca anche un esterno di attacco . Se restiamo così come siamo la b è un rischio serio. Ovviamente che siano buoni altrimenti è inutile prenderli. I nomi che ho letto finora sono solo scommesse o ex giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. johan14 - 1 mese fa

    COLPACCIO???
    Ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah ah
    6 giugno 2019 (o forse era il 7) diecimila tifosi viola riempiono lo stadio Artemio Franchi e danno il benvenuto al nuovo proprietario della Fiorentina, l’italo-americano Rocco Commisso, uno degli uomini più ricchi del mondo, il presidente del terzo scudetto.

    16 dicembre 2020 la Fiorentina non riesce a vincere in casa con il Sassuolo, ma se lo avesse fatto sarebbe stata un’impresa titanica, un miracolo, insomma un colpaccio.

    AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH AH

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. andrea_fi - 1 mese fa

    Ultime 7 partite di serie A 2 punti. Inutile aggiungere altro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. ilRegistrato - 1 mese fa

    Dato il calendario al sondaggio sui punti da fare prima di Natale ho votato due, uno lo abbiamo preso. Visto il livello della squadra non ci si può aspettare granché da qui a Natale, le vere buche sono state con Benevento e Genoa non è certamente una buca racimolare pochi punti con Sassuolo, Verona, e Juventus tutte squadre più forti di noi. Comunque ieri sera la squadra non si è sciolta dopo avere subito il gol ma anzi ha reagito e recuperato che fa ben sperare per il seguito della stagione. Morale della favola alla pausa natalizia la Fiorentina potrebbe trovarsi in piena zona retrocessione però la prestazione di ieri sera è il primo mattone sul quale basare il raggiungimento della salvezza ad anno nuovo, magari con un aiutino (centravanti?) dal mercato di gennaio. Comunque vadano le cose, salvezza in extremis, serie B, o perché no? prodigioso recupero nel girone di ritorno, nel 2021 serve un azzeramento totale. Nuovi dirigenti, nuovi calciatori, e forse nuovo allenatore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 1 mese fa

      Nuovo allenatore anche senza il forse, o, tempo un anno, ci ritroviamo un altro Mr Cappellino da esonerare

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy