Dragowski, si tratta ma resterà in viola. Pezzella tra la Roma e la conferma, partita aperta

Dragowski, si tratta ma resterà in viola. Pezzella tra la Roma e la conferma, partita aperta

Il portiere polacco guadagna 400 mila euro e ha chiesto 800 mila euro più bonus. Un punto d’incontro potrebbe essere a 600 più bonus

di Redazione VN

Su La Gazzetta dello Sport, oltre a quella di Federico Chiesa (LEGGI), vengono analizzate le posizioni di altri due calciatori della Fiorentina in bilico. Il primo è Bart Dragowski (SCHEDA), che vuole raddoppiare il suo stipendio: il portiere polacco guadagna 400 mila euro e ha chiesto 800 mila euro più bonus. Un punto d’incontro potrebbe essere a 600 più bonus. Sul giocatore c’è un forte interessamento da parte degli inglesi del Bournemouth. Ma alla fine Dragowski resterà in maglia viola.

Qualche dubbio in più, invece, c’è su German Pezzella. Il nazionale argentino era partito per la Coppa America deciso a chiudere il suo rapporto con la Fiorentina. Poi, il cambio di proprietà ha riaperto la partita. Pezzella vorrebbe andare alla Roma. La Fiorentina lo valuta 20 milioni. E a questa cifra è pronto a cederlo. Anche perché Montella cerca un centrale difensivo più portato a costruire il gioco. Ma c’è qualche club disposto a pagare questa cifra? Intanto Vitor Hugo è a un passo dal Besiktas.

Di Marzio: Lirola-Dragowski, c’è serenità in casa viola

Veretout, ancora lontano dal campo, in attesa di novità dal mercato

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Luca-Pisa - 2 mesi fa

    A me sembra di essere su scherzi a parte. Qualunque giocatore accostato alla Fiorentina, perfino il modesto Inglese, parte da 30 milioni. Ma se dobbiamo vendere un giocatore noi, ci sarà chi è disposto a spendere 20 milioni? Perfino per Chiesa si parla di 50 milioni. Ma ci prendere per il sellino?

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy