Dragowski, sempre più lontano da Firenze: l’agente conferma l’addio

Il giovane portiere polacco non sembra destinato a proseguire con la maglia viola

di Redazione VN
Dragowski

All’interno di un punto sul mercato viola del Corriere dello Sport – Stadio, ecco la conferma sul futuro di Bartolomiej Dragowski che piace al Lecce e al Bournemouth: l’agente del portiere, in prestito all’Empoli nella seconda parte della stagione da poco conclusa, ha chiuso le porte alla permanenza alla Fiorentina, cui comunque il suo assistito è legato fino al 2022. Tutto ancora da sancire, ma non ci sono buone sensazioni, soprattutto per quella maggioranza dei nostri lettori che preferirebbe Dragowski a Lafont per il campionato 2019/2020.

Violanews consiglia

Stadio: “Batistuta è viola, domani la firma”

2 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violaceo - 1 anno fa

    Chiacchiere del male del calcio , i procuratori, ha un contratto fino al 2022 , quindi la Fiorentina decide e lui fa , sta’ qui come secondo , va in prestito , o gioca titolare , in ogni caso non è il procuratore che decide

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Il Viola di Gallipoli - 1 anno fa

    In realtà, l’agente ha fatto intendere che o giocherà come titolare in Viola, o chiederà la cessione.

    Quello che non vogliono è un altro prestito e, anche alla luce delle prestazioni di Drago, è una richiesta legittima.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy