Digiuno interrotto, ma non basta. Prandelli ora cerca i gol degli attaccanti

L’ultima rete di un attaccante della Fiorentina risale allo scorso 2 ottobre

di Redazione VN

La Fiorentina è riuscita ad interrompere il digiuno di gol grazie alla rete di Milenkovic contro il Genoa, ma Prandelli adesso cerca le reti dei suoi centravanti. Nel suo prime mese da tecnico viola, Cesare ha lavorato molto col reparto offensivo per sviluppare meglio la manovra e tentare di non isolare gli attaccanti. Vlahovic è sembrato essere l’uomo di riferimento in area di rigore e nelle ultime giornate si è notata la sua crescita. Cutrone invece scalpita e le prossime partite saranno decisive anche per il suo futuro. Kouamè, dopo la rete segnata a San Siro è sembrato smarrirsi in una posizione più laterale. Anche Ribery, dopo la grande partita contro l’Inter si è perso ma ha ancora voglia di tornare a trascinare, mentre Prandelli cerca anche di sbloccare Callejon, ancora alla ricerca della miglior condizione fisica. L’ultima rete di un attaccante viola risale al 2 ottobre scorso (Vlahovic nel ko contro la Sampdoria), decisamente troppo: la svolta della Fiorentina passa anche dai gol dei centravanti. Lo scrive La Repubblica.

GERMOGLI PH: 7 DICEMBRE 2020 FIRENZE STADIO ARTEMIO FRANCHI SERIE A FIORENTINA VS GENOA NELLA FOTO GOL ESULTANZA MILENKOVIC

Tito Corsi: “Volevo Paolo Rossi alla Fiorentina”

3 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. jackfi1 - 1 mese fa

    Facciamo fare un’altra bella conferenza a Pradè dove spara a zero sugli attaccanti che lui stesso ha scelto. Sicuramente aiuterà

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ottone - 1 mese fa

    Dai che con un po’ d’impegno si riesce a battere anche il record negativo di partite senza gol dell’attaccante…San Milenkovic pensaci te…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Chianti - 1 mese fa

    A livello di organico la mancanza di un centravanti esperto là davanti è la pecca più grande di questa squadra. Dopo viene la mancanza di un regista. Poi si vocifera di problemi all’interno dello spogliatoio. Speriamo Prandelli sappia metterci una pezza…

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy