Dalla sfiducia a San Valentin: Eysseric, il simbolo di una vittoria nata dalla panchina

Il commento

di Redazione VN
Eysseric

Su La Nazione si parla di Valentin Eysseric. Il francese, simbolo perenne di qualche mercato rasoterra, dopo il gol del 3-0 ieri sarebbe stato abbracciato anche da chi lo ha sempre infamato. Il gesto più eroico è stato quello di Prandelli, che sfidando assai la sorte ha inserito il francese a inizio ripresa. Eysseric è diventato, quasi più di Castrovilli (migliore in campo per il quotidiano), il simbolo di una vittoria nata dalla panchina. E così, con qualche giorno di ritardo, è diventato San Valentin.

LEGGI ANCHE – Prandelli fa 100 con Castrovilli e Eysseric: il cambio di passo che avvicina alla salvezza

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. The Count of Tuscany - 6 giorni fa

    Bene Eysseric, ma adesso dimostri che può giocare a centrocampo ed essere decisivo anche contro le grandi. Un po’ quello che fa Luis Alberto nella Lazio . Dobbiamo alzare l’asticella . Stesso discorso per Vlahovic, la punta deve fare 25 gol a campionato, come Caputo, altrimenti non si arriva nelle prime 6/7 . Il livello si sta alzando di brutto in serie a e noi abbiamo ancora vecchi metri di paragone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gpfranch_807944 - 6 giorni fa

    Era uno dei centrocampisti più talentosi del calcio francese, tecnicamente è una spanna sopra la media (il tocco di apertura di ieri a Biraghi lo dimostra) ma purtroppo non conta solo quell’aspetto. In allenamento deve essere un fenomeno, Prandelli non fa altro che rimarcare questo aspetto e lo fa da quando è arrivato. Non è che ci speri molto, ma se avesse capito finalmente come approcciare alla gara ? Ieri in un intervista ha dichiarato (almeno così ho capito) che la prima giocata per lui è fondamentale per entrare in fiducia. Ecco credo che uno dei problemi è che in squadra abbiamo ed avevamo tanti di questi giocatori “sensibili” (come Vlahovic che si abbatte quando sbaglia, Pulgar che come ammesso da Prandelli ha accusato il perido post covid sopratutto a livello mentale, Pezzella idem, ma per certi versi anche Ribery. Forza viola ed un saluto a tutti i fratelli viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. 66ULTRAS - 6 giorni fa

    Mi vergogno a dirlo ….. ma preferisco essericche a kouame!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Elmauri - 6 giorni fa

    L’ho sentito parlare ieri, mi sembra un bravo ragazzo, sensibile e ben inserito nel gruppo. Non ci punterei mai per il futuro e ammetto di averlo criticato spesso. Ma pensandoci bene, dovremmo stare più attenti quando gettiamo fango addosso a questi ragazzi. Sicuramente sono dei privilegiati, alcuni di loro non sono persone corrette e degne di stima, ma offenderli indistintamente solo perché non sono stati in grado di inserirsi è una cosa davvero incivile. Mi viene in mente anche Cristoforo, altro giocatore che non ha offerto prestazioni memorabili in campo, spesso deriso da noi tifosi, ma autore di un post di ringraziamento bellissimo verso la Fiorentina e Firenze.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. damci - 6 giorni fa

    Ennesima conferma che anche gli errori più grossi di Corvino sono migliori degli acquisti di Pradè

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Massy73 - 6 giorni fa

      Cambiamo disco ogni tanto.
      E Quarta? E il fenomeno Simeone a Cagliari? L’erba del vicino è sempre più verde…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. I'Generale - 6 giorni fa

      ragazzi, vi manca un po di equilibrio… ed anche un po di memoria storica…
      siamo (spero) tutti felici che valentin ieri sera abbia fatto una buona prestazione, ma devi anche ammettere che è la prima (metà) partita che gioca bene da 3 anni a questa parte e se con 4 allenatori ha giocato quasi zero, o siete tutti fenomeni voi, oppure abbiamo avuto solo deficenti in panchina…. e sixcome mi pare che un altro deriso all’ennesima potenzia stia altrove lottando per lo scudetto, forse qualche domanda ve la dovete fare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy