Cutrone-Vlahovic-Chiesa: chi resta? I dubbi della Fiorentina in attacco

Cutrone-Vlahovic-Chiesa: chi resta? I dubbi della Fiorentina in attacco

La nebbia sul centravanti è ancora fitta

di Redazione VN
Fiorentina-Cutrone-Vlahovic

Vlahovic o Cutrone, Cutrone o Vlahovic? Vero che la Fiorentina non ha fretta, ma i nodi da sciogliere in attacco sono legati ai due giovani centravanti. La Nazione sottolinea che l’agente dell’italiano, Giovanni Branchini, ha interloquito con la società nella giornata di ieri, con ogni probabilità per valutare l’ipotesi legata al riscatto della punta. Vlahovic vuole rimanere a Firenze, Iachini lo gradisce, ma l’arrivo di un ariete di peso lo metterebbe in secondo piano. Il Verona l’ha spuntata sul Parma per il prestito, ma si è fatta avanti anche la Roma, decisa a puntare su un 9 giovane in caso di partenza di Dzeko. Capitolo Chiesa: la Juventus è tornata dopo molto tempo a lanciare segnali d’interesse, ma ci sono da registrare anche i tentativi del Milan di Pioli. L’ultima parola, ormai è chiaro, spetta a Commisso.

VN – IL FUTURO DI BIRAGHI, TRA ADEGUAMENTO E SCENARI DI MERCATO

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. iG - 3 settimane fa

    Fosse per me l’ unico che resterebbe è Vhaovic, un predestinato.
    Oppure qualcuno vorrebbe tirar fuori 18 mil per un cutrone qualsiasi quando con 40, ve lo do x certo,prendi belotti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. MolisanoViola - 3 settimane fa

    Io direi di puntare decisamente su Vlahovic dandogli fiducia, farlo giocare e dargli modo di sbagliare, se poi non va, magari intervenire sul mercato di Gennaio, invece intervenire decisamente su un giocatore che sia bravo a creare assist, dall’era di Pizarro manca un giocatore di queste doti nella Viola, se una punta, non viene messa in condizioni di segnare, è facile dire è colpa della punta, ma se c’è un giocatore capace di creare 5/6 palle gol a partita, la punta ne può sbagliare uno, due, tre, ma qualche palla la deve pur mettere dentro! Piuttosto sono scettico su Cutrone, anche se ha fatto 4 gol, non mi ispira fiducia, visto che non ancora scatta l’obbligo del riscatto lo ridarei via, evitando di pagare i 18 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Marco Chianti - 3 settimane fa

    Cerchiamo di far prolungare Vlahovic di un anno o due (attuale scadenza 2023) perché ha enormi qualità future. Teniamo Cutrone, che i suoi gol li fa e compriamo un centravanti esperto e forte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 3 settimane fa

      @Marco Chianti, non ha senso tenere Cutrone e comprare un altro centravanti esperto e forte come dici Te, in quel modo devi mandare Vlahovic a giocare in prestito secco, considera che abbiamo anche Kouame in rosa e 4 centravanti senza le coppe mi sembra esagerato

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 3 settimane fa

    La Roma e il Lipsia vogliono Vlahovic a titolo definitivo e noi siamo qui a ragionare di prendere Piatek è roba da ricovero

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco Chianti - 3 settimane fa

      Lo vogliono perché hanno intravisto le enormi potenzialità FUTURE. Ma sei così sicuro che vogliono affidare a Vlahovic il ruolo di centravanti titolare nel PRESENTE? Io no. Lo darei a maturare in prestito secco, cercando di fargli prolungare il contratto di un anno o due (attuale scadenza 2023) ad una squadra di bassa serie A e poi lo riprenderei l’anno prossimo. Ha fatto sei gol l’anno scorso (con 1 rigore) con enormi difficoltà a tenere palla, far salire la squadra senza farsi anticipare costantemente. Ma è giusto sia così perché ha 20 anni e deve crescere giocando. Ringraziamo Cutrone perché altrimenti si pativa fino all’ultima giornata per salvarsi. P.S.: spero che esploda definitivamente il prossimo anno ma la mia impressione è che gli servirà ancora del tempo e a stare qui li vedo vai i tifosi viola a essere pazienti con un ragazzino si si ce li vedo proprio…

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy