CorSera: “Commisso dovrebbe investire sulla squadra anziché parlare di stadio”

Ieri l’Inter ha ottenuto una vittoria troppo semplice

di Redazione VN

Sul Corriere della Sera si leggono parole dure nei confronti della Fiorentina e del presidente Rocco Commisso: il quotidiano scrive che se nelle altre due sfide stagionali l’Inter aveva faticato, battendo la Fiorentina solo all’ultimo, ieri i ragazzi di Conte hanno superato i resti della squadra di Prandelli, falcidiata dalle assenze. “La Fiorentina avrebbe meritato il pari all’intervallo […] ma la differenza tra le due squadre è enorme”.

Poi, l’attacco alla proprietà: “Il presidente Commisso, rabbuiato in tribuna, farebbe meglio a investire energie e tempo sul potenziamento della squadra anziché parlare solo di stadio“.

Prandelli non rimprovera nulla: “Ma meglio con una punta che con due”

104 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. SOLOROGER - 3 settimane fa

    Dopo il mercato di Gennaio per me il tempo è scaduto! Voi aspettate luglio e sperate nei grandi botti dí Prade e Brovarone

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Baker - 3 settimane fa

    Ci vogliono anni per portare a termine un progetto ambizioso. Gli stessi Della Valle hanno toppato bene all’inizio (ricordatevi il primo anno in serie A). Gli va dato tempo. Intanto, dopo 15 mesi, ha presentato il progetto di quello che sarà il miglior centro sportivo d’Italia. Anche lui sa che ha sbagliato alcune cose a livello sportivo, ma soprattutto spero vivamente che abbia capito di aver sbagliato DS, vero colpevole di questi due anni di lotta per non retrocedere. Nessuno ha mai lasciato niente né alla Fiorentina né tanto meno alla massonica Firenze. Lui ha già fatto qualcosa di grandissimo. Io ho fiducia in lui. I risultati sportivi arriveranno. L’importante è che crei una squadra di dirigenti che facciano la differenza. Pradè deve andare a casa subito. Prandelli lo vedrei bene come DT. Mezza squadra va rifondata.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Angel - 3 settimane fa

    Siamo alla frutta!
    Qualcuno arriva a sostenere che Antognoni non sappia di calcio.
    .

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Quando ha saputo fare il dirigente se vuoi puoi ricordarmelo ma non tirare in ballo giocatori scelti e contrattati da Cinquini e poi annunciati da lui.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Angel - 3 settimane fa

        Abbozzala di fare il saputello, che non sai proprio un bel ca.. di nulla, ok?
        Detto ciò non rompermi i co..! Non toccare Antognoni. Detto ciò ho già perso abbastanza tempo della mia vita a rispondere a te, che non la hai!
        Inutile!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

          Sai solo scappare e non rispondere. E ti arrabbi facilmente prerogativa degli inetti. Auguri per il tuo futuro.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Mi dispiace e devo insistere su una cosa che non mi fa piacere perché vorrei vedere tutt’altra classifica. Commisso ha sempre detto che FINO A QUANDO I TIFOSI SARANNO CON LUI NON SE NE ANDRA’. DICO SOLO UNA COSA. MENO MALE (BRUTTA CONSIDERAZIONE E CHIEDO SCUSA.) CHE C’E’ LA PANDEMIA perche’ se ci fosse la gente allo stadio Commisso a quest’ora sarebbe a riconsiderare l’iscrizione dei cosmos alla categoria dilettanti! Avrà calcolato anche questo? Non ci giurerei che non lo ha fatto perché è intelligentissimo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Superviola - 3 settimane fa

      Non penso proprio , leggi i comunicati di oggi di ATF che rappresenta la curva Fiesole e ACCVC che rappresenta le centinaia di viola club sparsi per il mondo.
      Entrambi esprimono apprezzamento per Commisso.
      Ho invece la sensazione che alcuni qui si augurino addirittura che si vada male per poi dire…avete visto? avevo ragione a criticare Commisso…
      Noi tifosi viola siamo gente strana..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Eziogòl - 3 settimane fa

    Intanto torino, spezia prendono punti. Vediamo, aspettiamo. Vinceranno Genoa, parma ed udinese. Domani sera vedrete che riderete me o, il vostro commisso vi porta in B con una squadretta ridicola. Commisso = dellavalle2

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. alexbat - 3 settimane fa

      Hai perfettamente ragione ma a noi fiorentini ci garba cosi . Ci garba soffrire per la fiorentina e cosi sara’ questo anno e l’anno che verra’…. Io Rocco non lo conosco ma sembra che gli garba parlare e parlare…. Non dimentichiamoci una cosa : i 2 brothers almeno qualche gioia ce l’hanno data.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Ci stiamo levando la sete con il prosciutto!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Eziogòl - 3 settimane fa

        Io no. Non sono fiorentino, solo viola. E non mi garba questo schifo come non m’è garbato quasi mai sotto.la.gestione della valle

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. alexbat - 3 settimane fa

      Ma ci garba cosi soffrire ogni anno fino alla fine

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. 29agosto1926 - 3 settimane fa

    Commisso é una delle persone più intelligenti che mi sia dato di conoscere. Capisce al volo le persone con cui tratta e sa trarre dalle loro debolezze, che lui riesce magicamente ad individuare, tutti i vantaggi del caso. Non a caso ha fatto un impero nel mondo delle comunicazioni dove lui è maestro e attore allo stesso tempo.
    È arrivato a Firenze ed ha saputo accattivarsi la simpatia di tutti i fiorentini toccando un tasto che fino a quel momento era parso il più stonato di tutti “I soldi non sono in problema”. Giù tutti inginocchiati al cospetto del Salvatore ed al guaritore di tutti i mali di Firenze (Leggasi Della Valle). Poi è riuscito a capire le debolezze della pubblica amministrazione che, pur lui sapendo vincolate da leggi e regolamenti, ha saputo fare finta di ignorare a proprio vantaggio “Ma come vi sono da pagare queste imposte? Ma in America……”. Infine ha fatto leva sul Fiorentino innamorato della propria squadra per far si che da due fallimenti consegutivi ne potesse addirittura trarre un vantaggio “Nessuno nei primi due anni ha fatto quello che ho fatto io”. Per finire dove voleva lui e cioè apre facendosi scudo delle capre fiorentine che non vedono più lontano della bandiera con il giglio issata sulla torre di Maratona , è riuscito anche a dettare leggi Trumpiane o care al Benito di in tempo che fu ricordo di tanti nostalgici di questo sito, al punto da Mostrate cartellini gialli e rossi a chi vuole lui dicendo che”Farò entrare al CS solo chi voglio io”. Infine si è esibito in un esercizio un po’più difficile che le parole ed ha provato a fare il DS presidente confermando prima Montella e poi Iachini. Insomma Firenze ha quello che si merita, una persona che ha fatto il CS più bello d’Europa e che si farà pagare il doppio quando venderà la Fiorentina e una squadra da Serie B. Tutto quello che il popolo appecorato desiderava. C’è un proverbio che dice “Ogni popolo ha il Presidente che si merita”. Se poi è un anche un popolo contento meglio ancora. Ma per favore STATE ZITTI. Come diceva Mastroianni. STANNO TUTTI BENE. COMMISSO PER PRIMO

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Superviola - 3 settimane fa

      Se la Fiorentina andasse in B Commisso vedrebbe svalutare enormemente il valore della sua società, non credi?
      Quindi, anche volendo seguire il tuo ragionamento , che non condivido, Commisso non farebbe proprio il bravo imprenditore a far scendere la Fiorentina in B.
      La Fiorentina ha il 7 monte ingaggi della serie A, quindi Commisso i soldi ce li mette, ma siamo 13 esimi in classifica.
      Gli errori sono stati fatti principalmente dal DS che ha sbagliato le ultime 2 campagne acquisti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Caro amico, Commisso non ha fatto errori, nemmeno quello di rischiare la Serie B, non è stupido, come dicevo prima. Sa che con questo organico non sarà probabile retrocedere, da qui il non investimento in Gennaio. In quanto al Ds a cui imputi tutti gli errori, se non sbaglio si era sempre detto che il pezze comincia a puzzare dalla testa o no? Oppure questo era valido solo per i Della Valle che, annota bene, non difendo a priori ma gli riconosco di averci fatto divertire per 11 anni, fallendo miseramente gli ultimi 5.
        Il tuo ragionamento non sta in piedi. Vi siete innamorati tutti di un personaggio che all’ APPARENZA sembra paternale, genuino, sprovveduto, ingenuo. Tutt’altro vi ha fatti fessi tutti, vi ha imbonito, ha investito sapendo del ritorno economico (qualcuno mi dirà ma poteva investire su qualcosa di più redditizio. E’ vero ma non sarebbe stato capace di imbonire il popolo malato di viola) e vi fa trovare una squadra che in DUE ANNI non ha saputo esprimere niente se non tenerezza e compassione per come gioca e per quello che propone a noi tifosi. Ti dirò di più e mi dispiace. Magari retrocedessimo perché ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di umiltà e lavoro, ripartire da ZERO e che il Presidente pensi di più alla Mediacom e meno alla Fiorentina perché non appena parla fa danni. Abbiano BISOGNO DI UOMINI DI CALCIO non di investitori che pensano al business.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Superviola - 3 settimane fa

          Ma quando Commisso scelse Prade’ ci fu qualcuno che lo criticò? Tu che cosa dicesti?
          Cioe’ non è che prese come DS una scommessa o uno sconosciuto, prese una persona esperta ed apprezzata.
          Poi se Prade non ne ha azzeccata una e se si è rinc…..to la colpa non è di Commisso ma sua,purtroppo.
          Troppo facile parlare col senno di poi.
          Ti faccio un esempio, se oggi la Fiorentina comprasse Belotti saresti contento? Direi di sì.
          Mettiamo che Belotti alla Fiorentina non fa più gol perche’ improvvisamente si rinc….sce, che diamo la colpa a Commisso o a Brlotti?
          Via,bisogna essere un minimo obiettivi.
          Il principale responsabile della classifica è Prade, poi viene Barine da ultimo Commisso.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

            FAI DELLE CONSIDERAZIONI SBAGLIATE E SI VEDE CHE NON HAI MAI AVUTO UN’IMPRESA. Se il capo di un’azienda fa delle scelte se ne assume le responsabilità sempre, nel bene e nel male correndo quello che si chiama rischio d’impresa.
            Pradè lo ha scelto lui (personalmente credo su consiglio di Antognoni che non ha mai saputo di calcio né ne saprà mai!). Chi doveva sceglierlo se nin lui?
            Seconda considerazione. Personalmente non sono mai stato per i cavalli di ritorno, lo dissi per Corvino e lo dissi per Pradè perché facevo una semplice considerazione che è la seguente.
            Se sei un uomo che di calcio non capisce niente (non crederai perché Commisso ha giocato in una modesta università americana la cui categoria è paragonabile alla dilettanti italiana possa capire di calcio) quando ti affacci al palcoscenico italiano fai una semplice cosa e cioè chiami il miglior DS d’Europa, gli dai 3 milioni l’anno (ibcece di darli a Ribery) e gli fai fare la squadra. Semplice!
            Mi dispiace non essere d’accordo con te ma il principale responsabile di tutto questo è e sarà sempre Commisso.

            Mi piace Non mi piace
    2. alex9000 - 3 settimane fa

      Se fosse venuto in Italia per fare businnes non avrebbe preso la Fiorentina, alias, non avrebbe investito nel calcio !

      Nel calcio ci guadagnano i presidenti come Preziosi, Zamparini, Cellino e simili.

      Perfino il governo cinese ha dato l’alt a Zang, quello dell’Inter e quelle società, tipo Juventus, anche se vince solo in Italia, il Barcellona, il PSG il Manch.City, quelle coi petrolieri ricchi sfondati, hanno più debiti con le banche che prima o poi gli presenteranno il conto …

      Rocco Commisso, ad oggi ha messo 150 mln per rilevare la società, 110 mln nelle campagne acquisti, sta investendo 85 mln nel Centro Sportivo senza fare un euro di debito con le banche e noi che facciamo ?

      Non solo gli mettiamo i bastoni tra le ruote a livello politico per lo stadio, ma lo tacciamo pure di esser quì a speculare ?

      Ma per favore !

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

        Alex, prima di scrivere è bene documentarsi, prima di dire che Commisso ha speso 110 milioni negli acquisti basta andare su Transfertmark ed hai tutto il resoconto completo DELLE EFFETIVE ENTRATE/USCITE DELLA SOCIETA’.

        Allora:

        Per quanto riguarda il 2019 i resoconti sono i seguenti:

        Terzic (titolo definitivo 1,7 milioni)
        Lirola (prestito con obbligo 13 milioni)
        Boateng (titolo definitivo 1 milione)
        Badelj (prestito con diritto di riscatto)
        Pulgar (titolo definitivo 10,5 milioni)
        Ribery (parametro zero)
        Caceres (parametro zero)
        Dalbert (prestito)
        Pedro (titolo definitivo 15 milioni)
        Duncan (titolo definitivo 0,5 milioni)
        Ghezzal (prestito 1 milione con diritto di riscatto)

        TOTALE ACQUISTI: 42,7 milioni

        Gerson, Edimilson, Mirallas, Pjaca, Muriel (fine prestito)
        Lafont (prestito con diritto di riscatto e controriscatto)
        Norgaard (titolo definitivo 4 milioni)
        Vitor Hugo (titolo definitivo 5 milioni)
        Veretout (prestito con obbligo 17 milioni)
        Laurini (titolo definitivo 1 milione)
        Hancko (prestito con diritto di riscatto e controriscatto)
        Saponara (prestito con diritto di riscatto)
        Biraghi (prestito con diritto di riscatto)
        Simeone (prestito con obbligo di riscatto 16 milioni)

        TOTALE CESSIONI: 43 milioni

        PER IL 2020 vai su questo sito :

        https://www.transfermarkt.it/ac-florenz/transfers/verein/430
        Entrate 54,20 mln €
        Spese 48,20 mln €
        Bilancio complessivo
        +6,00 mln €

        E’ FACILE, SOLO UN CLICK!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. alex9000 - 3 settimane fa

          Si è gli stipendi ed il rosso di bilancio glielo pagate voi e i DV !

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

            Daiiiiii, gli specchi sono difficili da scalare.

            Mi piace Non mi piace
          2. alex9000 - 3 settimane fa

            Io prendo i dati dai bilanci ufficiali.

            Mi piace Non mi piace
  7. alex9000 - 3 settimane fa

    Ma che stampa abbiamo?

    Se la Fiorentina va bene sul campo ci raccontano che mancano le infrastrutture; se dopo 90 e più anni la Fiorentina ha finalmente il suo centro sportivo, ecco che attaccano la proprietà perchè non investe sui giocatori ! … e perchè non li ha invitati alla posatura dell’albero …

    E guai a criticarli, perchè se no fanno gli offesi, chiamano l’ordine dei giornalisti perchè li difenda dallo zio d’America !

    Sono attaccatissimi al Franchi, hai visto mai che gli tocchi a prendere il tram per spostare i loro taccuini altrove !

    C’è il Covid, i comuni mortali non possono frequentare lo stadio, ma a loro è consentito. Quale altra categoria, dagli insegnanti, ai dipendenti privati, della pubblica amministrazione è consentito quello che è consentito a loro !

    Ma ripeto, guai a criticarli, tanto loro hanno sempre l’ultima parola.

    Anche basta !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. giova.licitr_10803536 - 3 settimane fa

    Bravo. I tifosi subiscono il fascino del magnate americano credendo che per come lui abbia costruito la sua società statunitense così possa fare anche per la squadra gigliata. Ma nel calcio attuale anche se sei l’uomo più ricco del mondo non puoi metterci soldi di tua proprietà bensì solo quelli della società. E squadre come Atalanta e Sassuolo insegnano che la squadra vincente si costruisce con scelte mirate, sia nei giocatori che nei dirigenti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Superviola - 3 settimane fa

      Guarda caso hai citato 2 società che hanno sia lo stadio , uno in corso di restyling ed uno tra i migliori impianti in serie a, che un bellissimo centro sportivo di loro proprietà.
      Non vedi che ti sei contraddetto con le tue stesse parole?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Claudio50 - 3 settimane fa

    Anche per voi i soldi piovono dall’alto e non sono un problema. Rocco fa bene a parlare di stadio, ma i soldi vanno spesi bene e a Firenze sembra non siano capaci, per non parlare della zavorra di giocatori inutili a libro paga ereditati dalla vecchia gestione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. folder - 3 settimane fa

    Ho postato che,secondo me,se non viene silurato il più incompetente DS della storia viola(Pradé) la colpa è del Presidente perchè è lui che decide,come nel caso di Iachini.Mi sono beccato un so quanti “non mi piace” da parte di quelli ai quali sta bene questa situazione,con la squadra che è 4 anni che lotta per un retrocede.Grandi tifosi viola quelli che gli sta bene lottà per un retrocede tutti gli anni:proprio grandi tifosi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 3 settimane fa

      caro Folder, la maggior parte di chi commenta qua sopra non è tifoso viola; è tifoso dell’associazione fiorentina costruttori; non è mai entrato in uno stadio; non è mai entrato in un bar; non è mai stato in un circolo; non è di Piombino e neanche c’è mai stato, sanno ‘na sèga cosa vòr dì difende r colore viola contro quell’àrtri.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 3 settimane fa

        Ah:sei piombinese anche te? Mi fa piacere-E’ proprio vero che tanti un sanno cosa vuol dire stare in dei posti dove sei la netta minoranza.Pensa te che quando andavo alle superiori,in classe mia,c’erano 2 per il milan;io viola e 8 erano gobbi!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. simuan - 3 settimane fa

      …io la penso come te.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Tato - 3 settimane fa

    Non si può dare ascolto a tutti i giornalisti. Oggi scrivono A e domani B. Tanto loro, hanno un lavoro agevolato. Personalmente stanno alla finestra e scrivono bene, quando le cose girano e scrivono male, quando non vanno. Ma un giornalista, cosa rischia di suo?. Mette soldi o si espone in altro modo?. Almeno nel giornalismo sportivo, intendo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. pino.guastell_9534945 - 3 settimane fa

    Quanti bei tifosi che conta la Fiorentina. Tutti a fare gli zerbini del signor Commisso. Guai a chi osa criticarlo! Cavolo ma questo italoamericano è da due anni alla guida della Fiorentina è non ci ha mai fatto provare una gioia perchè è stato capace di confermare Direttore Sportivo Pradè, una nullità assoluta tra i Direttori Sportivi, e di ingaggiare tre allenatori incapaci come si debbono considerare i vari Montella, Iachini e Prandelli. Eppure i tifosi della Viola sono contenti lo stesso dell’operato del signor Commisso. Beati voi, e intanto il piatto piange.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Marco Chianti - 3 settimane fa

    Ma davvero non si arriva a capire che sono entrambi aspetti importanti da portare avanti parallelamente?
    Da un lato, quello delle infrastrutture, la società si sta muovendo egregiamente nonostante alcune affermazioni siano controproducenti e servirebbe un pò più di diplomazia. Ottimo l’investimento sul Viola Park, una infrastruttura importantissima per il futuro della Fiorentina.
    Dall’altro lato quello che ha fatto sul campo la Fiorentina è insufficiente. E la responsabilità è della società, non tanto per gli investimenti, che ci sono stati, ma per come siano stati investiti i soldi. Urge intervenire sulla struttura societaria, in primis va sostituito Pradè e struttura di scouting a lui collegata. Di questo è responsabile Rocco. Va fatto il prima possibile.
    Concludendo a me non piace questo tipo di giornalismo acchiappaclick dove tutto viene buttato nella medesima pentola e si fa un bel minestrone dove non si capisce niente e tutto si perde in un buglione di colori e sapori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Eziogòl - 3 settimane fa

      Peccato che ll’unici ad una vè ancor capito che commisso ne porta vanti 1 solo, di ve’du’aspetti, sète voi tifosi mancamentati, apppecoronati a chiunque. Fòssite donne..chissà quanti sòrdi avreste fatto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Marco Chianti - 3 settimane fa

        Se te fossi stata una donna invece… uguale come nel tuo essere uomo, nessuno avrebbe avuto il coraggio di sfiorarti.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Eziogòl - 3 settimane fa

          Ti ci vedo ner mentre tenti di fàmmi ncazzà, co’tù occhi tòrti, il sebo che ti scende sulle gòte vìzze.. bevi,va’.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. claudio.godiol_884 - 3 settimane fa

    Non è che chiede i soldi al Cor Sera per lo Stadio e non penso stia lesinando energia per la squadra. Gli acquisti seppur sbagliati li ha pure fatti e pure costosi…manca forse un programma serio fatto con collaboratori capaci, ma quando lo vedi esultare per una vittoria della Primavera, non penso sia contento di vedere la prima squadra in crisi. Di sicuro ha capito che le infrastrutture sono il primo veicolo di successo sia per il suo business che la competitività sportiva.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. SoloViola - 3 settimane fa

    Articolo di Alessandro Bocci… Non c’erano dubbi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

      Certo è lui che fa giocare così la Fiorentina, è colpa di Bocci. Finalmente abbiamo un colpevole ma vai a………

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Ghibellino viola - 3 settimane fa

    Ma fare entrambe le cos’è proprio non si può?comment_parent=0

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. Barsineee - 3 settimane fa

    bla bla bla … 9 sconfitte su 21 gare e qua sotto c’è un pout pourri di gente che elogia il NOSTRO PRESIDENTE. Un presidente che ha mandato il suo direttore generale a fare a schiaffi con Andrea Agnelli (e infatti si vede come gli arbitri ci sono diventati subito favorevoli). Ha accusato la stampa di essere troppo aggressiva e poco compiacente con lei (due giorni fa ha accusato un giornalista del corriere fiorentino di “spiarlo” mentre passeggiava per Firenze. Deliri di onnipotenza totale!). Continua a sbattere in faccia i soldi che spende (gonfiandoli a dismisura e dando colpe a destra e sinistra, se costruivo a campi costava 30, per colpa della sopraintendenza sono passati da 70 a 85 … no per colpa di chi ti ha fatto il progetto iniziale non rispettando i VINCOLI ESISTENTI che i costi sono aumentati, non diamo le colpe a chi non ne ha). Rilascia interviste (per altro ormai solamente ai media ufficiali) e ne ha sempre per qualcuno, aizzando il popolino contro qualcuno. Ma alla fine ha comprato una squadra di calcio che viene ridicolizzata su ogni campo di calcio. Paga tre allenatori, paga un DS su cui sta ancora facendo le sue valutazioni e racconta di avere una squadra fortissima. Ah … la somma del player trading dei 4 mercati da lui gestiti è fortemente positiva (basta andare a leggere un po’ di fonti e vedere i saldi di mercato). p.s. com’è andata l’inaugurazione del nuovo Resort L’Albero Viola ieri? 200 camere doppie, 15 sale riunioni da costruire in un’area dove da anni i grandi colossi della hospitality avevano messo gli occhi e sempre avevano ricevuto picche. Ma è tutta colpa della stampa vero?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. SoloViola - 3 settimane fa

      Ma vergognati… antiviola… tifa casettedetese

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 3 settimane fa

        Firenze non è Gioiosa IONICA … ma vergognati tu solomattoniviola che non sei altro. Abbiamo preso due pappine vergognose ieri senza giocare al calcio, siamo sempre in zona retrocessione, nel prossimo mese abbiamo tutte partite clou con Spezia, Udinese Sampdoria … e dobbiamo sperare di non perdere per non retrocedere e tu mi dici a me di tifare altro. AVETE ROTTO IL CA..O con i DV. OGGI C’E’ UN SOLO RESPONSABILE DI QUESTO SCEMPIO SPORTIVO: ROCCO COMMISSO!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Eziogòl - 3 settimane fa

        Ma vergògnati te, te sei l’antiviola per assiòma (parolone difficile per te, eh?)

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. SoloViola - 3 settimane fa

          Quando bevi (cioè sempre) ti inventi parole anche più difficili… ahahah ahahah

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. 29agosto1926 - 3 settimane fa

            Assioma, per te è una medicina. devi modificare il tuo nick SOLOROCCO!

            Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 3 settimane fa

      vedo che come al solito ai tifosi veri non piace la verità. 9 sconfitte su 21 partite non piacciono? Sono d’accordo con voi. Aver preso a manate andrea agnelli è il sogno di tutti i tifosi viola ma magari non farlo in lega sarebbe stato opportuno. Avere tre allenatori di cui non se ne fa uno buono? A chi piace? Una squadra che mercato dopo mercato si indebolisce ed è sempre nelle zone basse della classifica? a chi piace?

      Il signor Rocco Commisso ha solo la fortuna che gli stadi siano chiusi … se no ieri sera USCIVANO TRA UNA VALANGA DI FISCHI. Ha ragione Rocco a volersene andare dal Franchi. Da quando è arrivato lui, c’ha visto fare più figure di mer.. al Franchi che in qualsiasi altro campo. C’avrà vinto si e no 5 volte in due anni. ASSOCIAZIONE COSTRUTTORI FIORENTINI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Mauro65 - 3 settimane fa

    Rocco non ti curare di questa gentaglia. Sei il primo Presidente Viola che ha deciso di costruire la società si basi solide, lottando contro il sistema politico territoriale e contro la mafia del calcio italiano. Questi ciarlatani difendono lo status Quo e elogiano proprietà che fanno buchi di bilancio assurdi e nonostante questo continuano a farli partecipare. I veri tifosi viola sanno quello che stai facendo e sono con te! Sanno che se avessimo fatto noi,ciò che hanno fatto juve milan inter roma e lazio ci avrebbero già rispedito in serie c. Hai chiesto pazienza e noi te la diamo, perché vediamo l’impegno economico e la voglia che ci metti. Purtroppo noi poveri mortali possiamo fare ben poco per aiutarti nella tua battaglia per lo stadio, MA SAREMO SEMPRE AL TUO FIANCO PERCHÉ SEI IL NOSTRO PRESIDENTE!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 3 settimane fa

      i buchi di bilancio li fanno tutte le squadre del mondo. I veri tifosi viola sono quelli che esultano ad un goal fatto dalla fiorentina, non ad un albero piantato. Eravate voi che prendevate per il cu.. i DV che avevano rifatto Manto Erboso e adesso siete proni davanti ad Alberello Viola

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloViola - 3 settimane fa

        Vai a tifare il Torino di Cairo… sei chiaramente un nostalgico e antiviola, che gode quando si perde… I tuoi continui messaggi ne sono una prova evidente

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Barsineee - 3 settimane fa

          vedo che i nick nuovi si sprecano. Sarai mica Glover travestito? Io tifo viola da sempre. Tu c’eri Cagliari (Pontello)? Tu c’eri ad Avellino (Pontello)? Tu c’eri a Wembley (Cecchi Gori)? Tu c’eri all’Allianz? O a Siviglia? O Olimpico con il Napoli? C’eri? O sei solaviola a chiacchiere? In quale curva abbiamo giocato a Socheaux? Dov’erano i tifosi viola a Cagliari nel 82? Dove eravamo ad Avellino? Sotto quale porta abbiamo tirato i rigori a Everton? Pioveva a Liverpool? C’eri a Gualdo Tadino? Pioveva a Gualdo Tadino? Chi ha segnato contro il Perugia per il ritorno in A? In quanti eravamo a Bayern? Quanti settori erano viola nella finale di coppa italia? In quale curva eravamo messi? Sud o Nord? A Siviglia in quanti eravamo? … sciacquati la bocca vah … prima di offendere gente che ha girato mezzo mondo per vedere la fiorentina!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. SoloViola - 3 settimane fa

            E la Finale di Madrid fi Coppa dei Campioni, no? Ahahahah ahahah.. A chiacchiere hai visto tutto, ma con i fatti ed i commenti sei un antiviola incallito… Il mio nick sono anni che è registrato qui… caro dormiente, casettesedete

            Mi piace Non mi piace
          2. Barsineee - 3 settimane fa

            no a chiacchiere non ho visto tutto. Sono nato nel 68 quindi ho iniziato a vedere la fiorentina nel 78. Mi ricordo l’esordio di Giovanni Galli contro il Milan. Tu c’eri? Io a Cagliari ci sono andato, preso il traghetto e c’ero a vedere la traversa di Ciccio. Tu? All’Irpinio pieno di gobbi c’eri? Quando non ci hanno fatto entrare perchè dovevano aspettare che entrasse il pubblico di casa? C’eri? A Roma a non cantare per ossequiare Jenny a Carogna c’eri? O suldato innamorato l’hai sentita? C’eri a Fano quando dovevamo salire dalla C1 e pareggiarono a cinque minuti dalla fine? Se avete speso 500 euro per la fiorentina in tutta la vostra vita è tanto … parecchia ADSL e parecchia rojadirecta altro che tifosi veri!

            Mi piace Non mi piace
          3. SoloViola - 3 settimane fa

            Io sono nato prima di te… e quindi? ed ho visto più partite di te sia al Franchi che in trasferta… e quindi?
            Quando la Fiorentina degli ultimi 3 anni dei Della Valle faceva pena più di adesso, non facevi questi discorsi, non sputavi sempre veleno sulla società come adesso… quindi dire che sei prevenuto nei confronti del nuovo Presidente è solo la realtà dei fatti… e non sei l’unico, purtroppo.

            Mi piace Non mi piace
          4. Barsineee - 3 settimane fa

            veramente l’ultimo anno dicevo che ci portavano apposta in serie B anzi in lega pro dove ci avevano trovato. Vatti a leggere. Ah tanto per parlare di mala informazione gli ultimi tre anni dei Della Valle? Ultimi 3 anni? Tre anni prima della vendita c’era Sousa con cui abbiamo fatto la EL e siamo arrivati ottavi. L’anno dopo con Pioli siamo arrivati ottavi e siamo stati estromessi dalla EL per via del TAS di Losanna. Ma forse tu che eri a vedere tante partite ti confondi vero? AH OTTAVI CON IL TUO GRANDE PRESIDENTE NON LO SIAMO MAI STATI! Ma dopo ieri sera forse ci sono speranze dai …

            Mi piace Non mi piace
          5. ema - 3 settimane fa

            In realtà Barsinee ha sempre avuto una vena polemica fin l’ultimo anno DV (se ben ricordi solo nel 18/19 siamo arrivati 16esimo i due anni precedenti non siamo entrati in EL per pochi punti..) quando rischiammo la B e contro i magheggi del mago del salento. Tu invece SoloViola se scrivevi anche anni fa con questo nickname non mi sembra che tu fossi presente. In ogni caso ci sta dare il beneficio del dubbio ma ad oggi credo che Barsinee non abbia torto in alcune critiche, ma credo sarebbe contento se fosse sbugiardato dalla rivoluzione di Commisso a giugno

            Mi piace Non mi piace
          6. Barsineee - 3 settimane fa

            io caro Ema sono sempre stato contento quando ci hanno portato giocatori importanti. Quando è arrivato kokorin sono stato tra i primi a dargli il benvenuto. Se domani mi comprassero un grande giocatore direi subito grandi fantastico. Quando si parlava di Juric io dicevo che era una grande scelta … poi abbiamo preso Iachini e poi siamo finiti di nuovo nella melma e per nascondere i pessimi risultati sportivi ci raccontano ogni giorno le storielle sullo stadio. Che investano sulla squadra ANCHE e saremo tutti contenti!

            Mi piace Non mi piace
  19. viola47 - 3 settimane fa

    Stiamo finalmente scoprendo tutti gli altarini e da dove provengono alcuni degli attacchi a Commisso……………….il giornale chiamato Corriere Fiorentino emanazione del Corriere della Sera e di proprieta’ di RCS che ha come Presidente Urbano Cairo sta affilando i propri artigli contro Rocco Commisso. Sicuramente il suo direttore tale Roberto De Ponti che ha iniziato la sua crociata tempo fa ha ora ha chiamato in aiuto la fanteria pesante nonche’ casa madre……..Quello che dispiace e’ avere una testata locale ,anche se con pochi lettori ,che, anziche’ coadiuvare la squadra della propria citta’come fa Tuttosport con il Toro,inizia una bagarre politica per difendere gli interessi di alcune lobbies politiche supportando la burocrazia nella lotta a Commisso. Quello che fa piu’ dispiacere che vengono usati mezzucci di bassa lega quale il secondo nome “Benito” per irritare il Presidente conoscendone il carattere battagliero e talvolta un lingia italiana da italo/americano cosi’ spingerlo ad essere inviso a tutti i media. Naturalmente quale sara’ la prossima mossa di tutti i tifosi viola ? Aspettiamo la risposta da Roberto De Ponti…..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bianco - 3 settimane fa

      Completamente d’accordo con viola47 il sig. De Ponti la sta facendo sporca ormai ce ne stanno accorgendo tutti povero corriere fiorentino che fine vergognosa

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Barsineee - 3 settimane fa

      caro Viola47 la stampa è da sempre chiamato Quarto Potere perché è un potere che ha le sue logiche e le sue dinamiche. Attaccare in maniera sguaiata la stampa e continuare ad aggredirla ad ogni occasione chiamando “spia” un reporter che sta seguendo un personaggio pubblico non è mai una cosa saggia. Continuare a infangare il lavoro dei giornalisti dandogli di fare newser, quando spesso l’informazione arriva dalla fonte primaria, è una pessima strategia che ti porta tutti i poteri contro. Poi se volete pensare alle congiure … fate voi ma … quello che fa più dispiacere è vedere la Fiorentina utilizzata per scontri tra soldi e soldi. Ecco questo è proprio brutto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Eziogòl - 3 settimane fa

        Aggiungo, Barsinee, che è brutto vedere che tifosi mancamentati abbia la fiorentina oggi. Da manto erboso ad alberello viola,ad oggi è la peggior curva d’Italia. Zero ironia, zero inventiva, zero in tutto.. digitalizzazione ripetendo a pappagallo quello che la stampa (che criticano!) imbocca loro. Fiorentina usata per potentati e per soldi e gente appecoronata. P.s.: per i leccacommissomattoni tifosi dell’associazione fiorentina costruttori: chi segnò a Pescara nel maggio 1978? Ci fu un rigore a nostro favore? Lo segnò o lo sbaglio? E chi? Nell’anno 78/79 quale curiosità fu registrata dalla nostra squadra? 6.1.1980:che partita si giocò? Quale fu l’ultima partita in cui la Fiorentina indossò la maglia col vecchio giglio? Dove (in quale stadio/contro chi) segnò Baggio il suo primo gol in maglia nostra? Batistuta a chi segnò il primo gol? Dove fu giocata Fiorentina-cagliari 92/93? Particolarità legate a quella partita?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. giobbe128 - 3 settimane fa

    Premetto che in 50 anni che seguo la fiorentina ci sono stati anni passionali come quelli di Batistuta e Rui Costa ma la mia preferita rimane quella di Montella una squadra che anche quando andava sotto di 2 gol dava sempre l’impressione di poter ribaltare il risultato dovunque andava imponeva il gioco anche l’anno dopo con Paulo sosa fece una Prima parte spettacolare questo per dire che quando le società sono serie e i presidenti fanno i presidenti e basta si fanno buone cose poi abbiamo iniziato a contestare vedi partita con i tedeschi in coppa gli olè al rigore sbagliato ed abbiamo rotto il giocattolino o della valle era giusto che se ne andassero però Rocco per ora non ne ha indovinata una le colpe si danno a prade’ ma se non spendi prendi i Barreca i cocorin e i risultati sono questi in più se inizi il campionato con un allenatore non adeguato perché lo impone il presidente fai la fine del Genoa di Preziosi ecco oggi noi siamo una società come quelle di Preziosi o Zamparini sarebbe meglio che tutti si facesse il proprio lavoro a partire da noi tifosi…..forza viola sempre e comunque

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Valdemaro - 3 settimane fa

    Ormai è guerra tra la redazione del Corriere Fiorentino (proprietà di Cairo presidente del Torino occhio!) e Commisso.
    Cosa c’entra lo stadio con le cavolate fatte da Pradè?
    L unica colpa di Rocco è quella di seguitare con questo ds senza idee e ormai bollito da anni.
    Poi se uno pensa a Cairo e fa2+2 a pensar male si fa peccato ma spesso….
    Non compratelo più!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ale campi - 3 settimane fa

      una proprietà che non sa scegliere i dirigenti ti sembra poco…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. cla - 3 settimane fa

      Prade’ è sempre al suo posto

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Barsineee - 3 settimane fa

      Pradè è sotto osservazione per un rinnovo fino al 31 maggio. Iachini è stato confermato da Rocco Commisso. Il portafoglio a luglio e a gennaio l’ha chiuso Rocco e non certo Pradè. Rocco ha scelto un direttore generale che ha fatto a pugni con Agnelli, ha più volte aggredito la stampa dicendo che sono dei fake newser, ha accusato un cronista del Corriere Fiorentino di “spiarlo” nel suo normale “diritto di cronaca”. Io capisco caro Valdemaro che nel tuo magico regime assolutista dove viene deciso tutto centralmente, la stampa e gli altri in generale non hanno diritti … ma fortunatamente siamo ancora in Italia e i giornalisti hanno ancora il diritto di cronaca e di parola. Anche SIANI raccontava fake news per quelli della camorra!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. perorin - 3 settimane fa

    Qualsiasi progetto anche la costruzione di un palazzo si deve basare su solide fondamenta.
    Quale miglior cosa del centro sportivo che permette lo sviluppo del settore giovanile ai massimi e di creare più facilmente dei campioncini fatti in casa.
    Credo sia ancora più importante dello stadio.
    Il progetto è favoloso e dobbiamo essere felici e ottimisti per il futuro. Il centro sportivo sono le fondamenta.
    Grazie Rocco! Non ti curar di loro ma guarda e passa…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 settimane fa

      Veramente è:«Fama di loro il mondo esser non lassa;
      misericordia e giustizia li sdegna:
      non ragioniam di lor, ma guarda e passa.»
      Per il centro sportivo mi sento di poter ringraziare a vita il presidente.Per come sta conducendo la società assolutamente NO!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. bianco - 3 settimane fa

    Un chiarimento al direttore o alla redazione che lei sappia il corriere della sera ha qualche collegamento con il corriere fiorentino ? Grazie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Federico Targetti - 3 settimane fa

      Buongiorno! Sì, in effetti il Corriere Fiorentino altro non è che l’edizione regionale del Corriere della Sera.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ad maiora semper - 3 settimane fa

      Stesso editore

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Saverio Pestuggia - 3 settimane fa

      Il corriere fiorentino viene venduto insieme al Corriere della Sera

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. bianco - 3 settimane fa

        Allora è chiaro questo ennesimo attacco vergognoso a Commisso

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Barsineee - 3 settimane fa

          attacco? Hai preso due pere dall’inter non giocando per 80 minuti in balia dell’avversario a casa tua! Hanno semplicemente detto che si dovrebbe concentrare sulla parola CALCIO dell’acronimo ACF.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. bianco - 3 settimane fa

            Barsineee devi essere gobbo ma proprio gobbo gobbo

            Mi piace Non mi piace
          2. SoloViola - 3 settimane fa

            Antiviola sicuro, gobbo non lo so

            Mi piace Non mi piace
          3. Barsineee - 3 settimane fa

            essere incaxxati perchè si persono 9 partite su 21 rende gobbo? Mi sa che voi tifosi della fiorentina non lo siete mai stati. Tifare viola non vuol dire vincere facile. Tifare viola vuol dire passare la maggior parte dei wend incazzati per il risultato sportivo. Ma voi fate solo propaganda elettorale contro il PD … siete dei ragazzini invasati che usate la viola per i vostri giochetti politici … PDioti è una cosa che leggevo spesso anni fa. Per me allo stadio c’è un solo colore IL VIOLA. Sono gente come voi che hanno reso questo sport UNO SKYFO!

            Mi piace Non mi piace
  24. Superviola - 3 settimane fa

    E’ un attacco stupido, che dimostra la pochezza di un certo giornalismo italiano.
    Commisso non potrebbe mai acquistare i giocatori che ha l’Inter perché le regole del Fair Play Finanziario UEFA non lo consentirebbero , visto che abbiamo un fatturato di 85 milioni contro i 300 milioni dell’Inter.
    E fa bene Commisdo a pensare anche al futuro per lo sviluppo della società in modo stabile e strutturale, con centro sportivo e stadio nuovi, perché il futuro sarà il nostro presente tra 4 o 5 anni.
    La realtà nostra ora è la stessa del Bologna Sampdoria, Torino, Sassuolo, Verona, Cagliari ecc. E non ci possiamo fare niente.
    Nella serie A c’è una spaccatura profonda tra le prime 5-6 e tutte le altre.
    La differenza qualitativa tra chi fa le coppe e chi no, è notevole. Ed in massima parte tranne rarissime eccezioni , che comunque non fanno la regola, questa differenza è spiegata con i diversi fatturati.
    La partita di ieri è stata giocata male, ma non avevamo i nostri 3 migliori giocatori, probabilmente avremmo perso lo stesso ma con un atteggiamento diverso.
    A parte questo l’Inter è piena di debiti, i giocatori ricevono lo stipendio in ritardo e la proprietà cinese sta cercando disperatamente gi vendere…
    Lo so che questi argomenti non interessano alla maggior parte dei tifosi, ma un giornale serio come Corsera, non può entrare a gamba tesa con un articolo così, come se pensare allo stadio nuovo fosse di per sé un peccato mortale da parte di un Presidente di calcio.
    Mamma mia come siamo finiti in basso in questo paese!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ad maiora semper - 3 settimane fa

      Pensare che 7 persone hanno messo il pollice verso alla tua disamina fa rabbrividire…..

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. SoloViola - 3 settimane fa

        I nostalgici dei Della Valle sono sempre d’accordo con chi è contro la Fiorentina, Commisso, lo Stadio nuovo a Campi, ecc…
        Fateci caso.

        Tifano anche contro.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. Barsineee - 3 settimane fa

          sai di cosa ho nostalgia io? Del pallone è quello giallo. Quando veniva l’inter al franchi e non vedeva palla. Non proprio come ieri sera …

          Rispondi Mi piace Non mi piace
          1. SoloViola - 3 settimane fa

            Ti sei chiamato in causa da solo… quindi sei un nostalgico di casette d’Ete… ahahah ahahah

            Mi piace Non mi piace
    2. Violapersempre - 3 settimane fa

      Superviola sono pienamente d’accordo con te. Commisso non è un bischero sa esattamente come far progredire una società! Non è diventato miliardario per puro caso e nessuno gli ha lasciato niente tutto quello che ha costruito lo ha costruito da se. Tutti parlano di Commisso ma nessuno parla di tutta la burocrazia che continua a mettere i bastoni tra le ruote a quest’uomo . Forse se sarebbe stato aiutato un po’ dai nostri politici in questo momento forse avessimo avuto una squadra migliore.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. Spadino Robbiati - 3 settimane fa

      Io invece rabbrividisco a leggere che la nostra realtà è la stessa di Torino, Cagliari, Sassuolo Verona etc e i conseguenti 60 pollici su. Questi sono i veri danni fatti dalle sorelle DV. Ci (vi) hanno convinti tutti che siamo una realtà piccola, che non ci spetta niente e che quanto di buono ne sarebbe venuto sarebbe stato solo e semplicemente per merito loro. Che sul campo da almeno 3 anni valiamo quelle realtà è ovvio, siamo anche peggio di alcune, ma qui si parla di potenzialità di investimento (date dal fatturato della società eh, non dai soldi di rocco) e la fiorentina viene subito dopo le primissime, con cui effettivamente non possiamo competere, ma siamo vicini alla Lazio e sopra ad Atalanta e tutte quelle nominate nel tuo commento. Smettiamola di considerarci noi stessi una piccola, per cortesia, e spingiamo per tornare in quella che è la nostra dimensione, in Europa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 3 settimane fa

        Figurati:questo continua a confermare Pradé!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Eziogòl - 3 settimane fa

    Commisso torna da dove se’venuto. Sei peggio o come i dellavalle.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. la sorella del tata - 3 settimane fa

      Ti sei svegliato male anche stamattina ?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SoloViola - 3 settimane fa

      E’ sbornia fissa anche oggi? ahahah ahahahah ahahah… poraccio, povero Doppio Rhum

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. france - 3 settimane fa

    E dove sarebbe l’attacco duro?
    A Firenze c’è la sindrome del “o poerini”!E questo succede in tutte le questioni di vita normale.
    Appena dici una sacrosanta verità non con le coccole o le carezze ma in modo chiaro e diretto scatta la sindrome del “o poerini”….
    e per inciso l’o poerini si dice quando ci s’ha la pancia piena….
    ed evidentemente a Firenze di molti c’hanno la pancia piena…Le proteste da noi sono boicottate dalla stessa gente che dovrebbe protestare!
    Vedi le reprimende dei ristoratori al noto ristoratore che stava aperto (e veniva multato)per protesta e faceva di moto bene,aggiungo io!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Lore97 - 3 settimane fa

    Questi non ce la fanno proprio eh, non ci arrivano: lo sanno che si possono portare avanti entrambi gli aspetti contemporaneamente? Va bene che sul lato tecnico stiamo andando male, ma è anche vero che i soldi sono stati investiti. Male, ma sono stati investiti: la colpa semmai è da addebitare alla dirigenza, non al presidente. L’unica colpa che si può dare a Commisso è quella di aver sbagliato a confermare gli allenatori per due volte di fila. Ma ha detto bene Rocco ieri: se avesse pensato invece solo alla squadra e non alle infrastrutture, i giornalisti lo avrebbero accusato di non pensare al futuro della Fiorentina su questo lato. Il Corriere Fiorentino stamani avrebbe dovuto fare un editoriale scrivendo che ieri è stata una giornata storica per la squadra, perché tra un anno e mezzo avremo la prima struttura di proprietà in quasi 100 anni di storia e tra le più belle d’Europa. Ma il problema è Commisso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. folder - 3 settimane fa

      Te mi devi spiegà una cosa.Se è vero che i soldi sono stati investiti male,a casa mia,chi sbaglia dovrebbe pagà.Invece qui va tutto bene.Pradè ha cannato anche il mercato di gennaio(ci volevano giocatori pronti e un regista e un è arrivato nessuno di questi)e Rocco,non solo non lo ha ancora esonerato ma ha anche parole d’apprezzamento nei confronti der mago de roma e non ci sono indizi che lo silurerà nel prossimo futuro.ALLORA:DI CHI E’ LA COLPA?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. Gasgas - 3 settimane fa

    È vero. Ma secondo me urge più che altro far gestire le risorse ad altre persone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. ema - 3 settimane fa

    Se possibile la società ha una reputazione peggiore di quella degli ultimi DV. Non che io approvassi il modus operandi di questi ultimi, ma qui stiamo rasentando il ridicolo, come ne è prova Barone per due volte consecutive escluso tra i candidati per un seggio di consigliere in lega o Commisso che se ne frega altamente e manda Barone. La guerra dei mulini intrapresa da Don Commisso e il suo fedele scudiero e la logica d’assedio che manovra ogni mossa li sta rendendo ridicoli. Sempre più giornalisti, testate, opinionisti, esperti ripetono che la Fiorentina ha problemi in società prima che nello spogliatoio. Intanto noi ci gongoliamo con le dichiarazioni da megalomane del nostro Trump calabrese aspettando l’ordine di assalto a Palazzo Vecchio..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. ilRegistrato - 3 settimane fa

    È una critica pesante però anche se rincresce dirlo è molto pertinente. La preparazione della squadra per l’anno prossimo comincia ora e Commisso deve per forza mettere la testa nel sistemare la dirigenza della Fiorentina. Barone andrebbe dirottato a occuparsi delle infrastrutture e Pradé silurato. Dovrebbero entrare un direttore generale e un direttore sportivo di grande livello. L’anno prossimo la rosa calciatori va completamenti rifondata e servono dirigenti nuovi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. claudio.viola - 3 settimane fa

    Pensino a Cairo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

      Tu pensa che Cairo, presidente dalla gestione fallimentare, è riuscito per anni a tenere Belotti. Noi abbiamo donato Chiesa alla Juve. Purtroppo attualmente non siamo in grado di fare paragoni con gli altri, né usciamo malconci anche rispetto a realtà più in crisi della nostra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. m - 3 settimane fa

    Se posso fare un piccolo appunto, a me sembra che tutti si siano scordati del fatto che l’obbiettivo societario per questa stagione era il 10imo posto, che è ancora raggiungibile. Questa estate abbiamo voluto fare finta di nulla quando Commisso parlò di 10-8 posto e di non investire sulla squadra, tra chi diceva che il comparto tecnico era a posto e chi parlava di strategie verbali legate al mercato (quando è palese come il nostro presidente faccia meno pretattica del comandante dell’armata Brancaleone). Se la Samp vince domani, il 10imo posto è ancora a 7 punti con uno scontro diretto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. giusetex7_9905901 - 3 settimane fa

      Mi vengono in mente due cose. La prima è che si facevano contestazioni quando con i Della Valle si parlava di settimo posto. La seconda è che quando si è presentato due anni fa Prade alla stampa ha chiaramente detto che per prendere giocatori forti bisogna fare le coppe. Lo disse parlando di Bennacer. Se il presidente parla di 8-10 posto quindi fuori dalle coppe, evidentemente qualcuno è incoerente.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. m - 3 settimane fa

      mi spiegate chi ha messo non mi piace, a cosa? non ho dato un’opinione personale, ma solo riportato delle dichiarazioni.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. folder - 3 settimane fa

        Io t’ho messo non mi piace perchè non accettavo le parole di Andreino pane e vino sul 7° posto e figurati se accetto obbiettivi mediocri per squadre di quarta fascia com’è la Fiorentina oggi.Costruisci pure il centro sportivo più bello d’italia e poi facci allenare questo schifo di squadra.Io preferivo quando ancora il centro sportivo un c’era ma s’arrivava sempre nelle prime 5!E AL COMUNALE C’HO VISTO VINCE ANCHE UNO SCUDETTO(Il primo ero piccolo,avevo 4 anni)!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. apan - 3 settimane fa

    A Rocco non può essere rimproverato di aver investito poco anzi.
    Sta spendendo molto ed ha posto la prima pietra del centro sportivo, cosa che erano decenni che si parlava (Incisa ….).
    Sicuramente dovrebbe fare una struttura societaria e delle persone competenti a cui affidare compiti e ruoli precisi, perché da questo si costruisce una squadra di 1° livello.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. MolisanoViola - 3 settimane fa

    Mica si può dare torto a questa affermazione? Commosso, serve prima un serio progetto sportivo poi lo stadio, non serve uno stadio ultra moderno se abbiamo la squadra sempre in lotta per non retrocedere o addirittura in Serie B

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Zosima - 3 settimane fa

    Stupisce davvero questo attacco continuo da parte del Corriere. Queste affermazioni denotano un livore e un populismo che un giornale serio dovrebbero evitare.
    Solo le menti semplici non vedono l’importanza strategica di avere uno stadio e un centro sportivo di proprietà.
    Sul livello dei giocatori ormai lo sappiamo tutti che è medio basso e l’obiettivo è la salvezza e non è certo la sconfitta con l’Inter, ampiamente prevista, che deve alimentare questo concetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy