Castrovilli/2: “A Chiesa dico solo in bocca al lupo. Sogno un gol decisivo sotto la Fiesole”

Prosegue l’intervista al numero 10

di Redazione VN

Ecco altre dichiarazioni di Gaetano Castrovilli alla Gazzetta dello Sport:

Modelli e rivali

L’Europeo è un obiettivo e Gaetano ce la metterà tutta, pur consapevole che la concorrenza è folta. Ammira molto le qualità di Pellegrini, Barella, Sensi e Tonali, non tralasciando profili stranieri come Luis Alberto e Arthur. “Il gol del 3-1 all’Udinese? No, non paragonatemi a Ronaldinho, c’è tantissima strada da fare anche solo per pensarlo”.

Chiesa e qualche considerazione sul campionato

“A Federico posso solo dire in bocca al lupo, ognuno fa le proprie scelte e io non devo giudicare”. Milan e Napoli vengono designate come possibili sorprese in campionato, mentre Juve e Inter le più attrezzate. Ma, ricorda Castrovilli, è un torneo che patisce un numero molto elevato di variabili. Il gol che sogna di realizzare? Una rete importante sotto la Fiesole.

LEGGI LA PRIMA PARTE: “DATE TEMPO A IACHINI, VEDRETE”. 

(Photo by Daniele Badolato – Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy