Tuttosport

Castro-McKennie, uno scambio rimasto suggestione. Ma il texano piaceva ai viola

FLORENCE, ITALY - OCTOBER 31: Gaetano Castrovilli of ACF Fiorentina in action during the Serie A match between ACF Fiorentina and Spezia Calcio at Stadio Artemio Franchi on October 31, 2021 in Florence, Italy.  (Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)

A giugno si era parlato di un possibile scambio tra Castrovilli e McKennie. Nonostante costi e ingaggi simili e il gradimento viola, non se n'è fatto di nulla

Redazione VN

Ricordate il presunto scambio tra Fiorentina e Juventus per Castrovilli e McKennie? Sull'edizione odierna di Tuttosport si riavvolge il nastro allo scorso giugno quando, con il ritorno di Max Allegri sulla panchina bianconero l'americano sembrava in uscita. E la Juventus aveva pensato ad uno scambio con il n° 10 viola, in quel periodo impegnato con la Nazionale italiana ad Euro2020.

Alla fine - scrive il quotidiano - è rimasta solo un'idea e non se ne fece nulla nonostante risultasse, negli ambienti viola, che il nome del texano fosse assai gradito ai vertici societari. Castrovilli invece era diviso tra voci di addio e dubbi sulla conferma, unite alla difficoltà viola di imbastire una trattativa con i bianconeri. Ma gli ingredienti c'erano tutti: valutazioni simili dei cartellini (tra i 25 e i 30 milioni) contratti in scadenza nel 2024 per Castrovilli, nel 2025 per McKennie e ingaggi differenti per un (solo) milione di distanza. Alla fine però la trattativa non è entrata nel vivo.

 TURIN, ITALY - JANUARY 24: Weston McKennie of Juventus celebrates after scoring his team's second goal during the Serie A match between Juventus and Bologna FC at Allianz Stadium on January 24, 2021 in Turin, Italy. (Photo by Daniele Badolato - Juventus FC/Juventus FC via Getty Images)