Bonaventura: “Iachini grande conoscitore di calcio. Sogno il gol che riporta la Fiorentina in Europa”

Parla il centrocampista viola

di Redazione VN

Alcuni passaggi dell’intervista de La Gazzetta dello Sport al centrocampista viola Giacomo Bonaventura: «Durante il ritiro della Nazionale mi ha chiamato la Fiorentina e ho dato subito l’ok. Penso che sia un club che ha ottime prospettive. La squadra, guidata da un allenatore molto esperto, potrà crescere negli anni grazie a un mix di calciatori esperti e giovani. Commisso? Avere il presidente così vicino è un grande stimolo per fare bene. Abbiamo le carte in regola per provare a fare una grande stagione. Tutti dobbiamo scendere in campo con l’ambizione di puntare a giocare in Europa il prima possibile. Iachini? Nell’organizzazione difensiva e nel pragmatismo mi ricorda Colantuono. Iachini mi ha sorpreso positivamente perché è un grande conoscitore di calcio e penso possa dare utili consigli, in particolare ai giovani che abbiamo in squadra. Un gol che mi piacerebbe segnare? Il gol che qualifica la Fiorentina per l’Europa».

***Dal Brasile: il Flamengo vuole rinnovare il prestito di Pedro, ma la Fiorentina chiude

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violapersempre - 2 settimane fa

    Continuo a ritenere iachini una scelta inappropriata, avrà sicuramente ottime qualità umane e tecniche, ma x un progetto ambizioso serve altro…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. emilio - 2 settimane fa

    . . . “Iachini gran conoscitore di calcio” Bonaventura . . . voleva forse dire di cacio ?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. iG - 2 settimane fa

    Forse del cakcio anni 80,
    Son 30 partite che ci fa vedere solo il 3 5 1 1

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Leo72 - 2 settimane fa

      Ricordiamoci il Trap che, col modulo all’italiana, ci fece godere come pochi.
      Non sarà entusiasmante ma, con gli uomini giusti, è un gioco molto efficace

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. ambasciatoreviola - 2 settimane fa

    Non ho mai sentito dire ad un calciatore in un intervista “l’allenatore è un brodo”, la realtà è che questa squadra pur orfana di un attaccante esperto con l’allenatore giusto potrebbe lottare per l’europa forse anche per il 4 posto con l’esplosione di qualche giovane, con Iachini alterneremo alti e bassi, alla fine saremo destinati a quella posizione di classifica che non ha ne arte ne parte

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Staffa - 2 settimane fa

    purtroppo non è football americano dove c’è un allenatore(e una squadra) x attacco e uno per difesa…purtroppo non basta saper fare il catenaccio..
    purtroppo, infatti, iachini è un mezzo allenatore…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. LoreBBB - 2 settimane fa

    colantuono infatti adesso sta allenando il real madrid. anche per me beppe non è un cretino, ma oh, ultimamente non ne azzecca mezza

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy