Dal Brasile: il Flamengo vuole rinnovare il prestito di Pedro, ma la Fiorentina chiude

La dirigenza del Flamengo avrebbe già riallacciato i contatti con la Fiorentina: niente da fare, la Fiorentina punta a monetizzare a fine anno

di Redazione VN

Il sito brasiliano mundorubronegro, particolarmente attento alle vicende di casa Flamengo, fa il punto sulla situazione di Pedro. L’attaccante sta vivendo un vero e proprio magic moment (un gol ogni 76′ minuti giocati nell’ultimo mese e mezzo) ma nonostante ciò il suo futuro resta ancora tutto da chiarire.

Il club carioca, che dalla sua parte ha la possibilità di esercitare l’opzione di riscatto aggiungendo 9 milioni di euro ai 2 necessari per il prestito (dei quali fino ad oggi ne sono stati versati 500.000), è alle prese con un forte calo nelle entrate causato dalla pandemia e per questo vorrebbe rinnovare il trasferimento temporaneo in scadenza il 31/12/2020 fino a luglio 2021. A tal proposito, la dirigenza del Flamengo avrebbe già riallacciato i contatti con la Fiorentina: niente da fare, la priorità della società viola – precisa il sito – sarebbe quella di monetizzare già a fine anno. La trattativa è aperta, saranno decisive le prossime settimane.

Pedro-Flamengo
(Photo by Buda Mendes/Getty Images)
10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Sblinda - 2 settimane fa

    Fidati che per un po’ di tempo saranno pochi i club che offriranno le cifre di cui parli. Fino a quando tutto non ricomincerà a girare normalmente nessuno si prenderà rischi per giocatori come Pedro. Io sarei favorevole al rinnovo del prestito trasformando la clausola da obbligo a diritto di riscatto, così da mantenere la decisione finale.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violino - 2 settimane fa

    Se Pedro continuerà a segnare con questa continuità, a gennaio arriverà qualcuno e offrirà 30 milioni. Ci vuole poco a capirlo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. ViolaSempre - 2 settimane fa

    Ma se non ho capito male, la palla è in mano al Flamengo avendo il diritto di riscatto. A me risulta che la Fiorentina potrebbe ricomprarlo, per quanto il Flamengo abbia detto che questa opzione non esiste, e quindi alla fine sborsare un paio di milioni (perdendo anche i 2 del prestito).
    Metterci sopra altri soldi mi sembra una grande scommessa: speriamo che il Flamengo non lo riscatti : nel caso ci sarebbero più alernative.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. vecchio briga - 2 settimane fa

    Non capisco perché vada per forza venduto, dovrebbero allungargli il contratto di almeno un anno e darlo in prestito in serie A, magari ai nostri amici veronesi dove troverebbe Juric che con gli attaccanti ci sa fare.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Giovane tifoso - 2 settimane fa

    Ma che modo di fare è? Prendi uno 15 milioni e lo rimandi in Brasile dopo 3-4 mesi in cui non si è ambientato anche per un infortunio e lo venderesti subito a meno di quanto lo hai pagato nonostante faccia gol a valanghe lì in Brasile ? Vabbè che sono pagati milioni questi giocatori però non è mica un pacco

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ilRegistrato - 2 settimane fa

      Forse è perché alla Fiorentina si sono proprio accorti che è un pacco. Nove milioni per un attaccante di alto livello sono bruscolini, basti pensare che la Fiorentina ne dovrà sborsare diciotto per Cutrone se scatta l’obbligo di riscatto. Se fosse così forte come si millanta (a proposito ma Ricci che fine ha fatto? L’ha acquistato il Chelsea? La Juventus?) il Flamenco non ci penserebbe nemmeno a pagare il riscatto e poi rivenderlo al triplo di quella cifra.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Aliseo - 2 settimane fa

    A gennaio portiamolo a Firenze e valutiamolo prima di venderlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. violacomunque - 2 settimane fa

      Così diventano 4 da valutare e un si valuta nessuno. Semmai prestito secco in Itslia.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Aliseo - 2 settimane fa

        Concordo.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. lukkka - 2 settimane fa

      A gennaio in prestito al Verona e vediamo..

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy