Bivio salvezza, contro lo Spezia ye-ye sarà una Fiorentina da battaglia

Vincere sembra ormai cosa rara, ma nelle prossime settimane la Fiorentina deve sfruttare il calendario e aumentare il distacco dalla terzultima

di Redazione VN

Identità, due vittorie di fila, ex viola scaricati che stanno dimostrando di saper giocare a calcio, un tecnico giovane e celebrato: ecco lo Spezia che arriva a Firenze nel profilo tracciato da La Nazione, il quale se la vedrà contro una squadra come la Fiorentina che non può davvero più sbagliare. E’ vero che con la Samp non meritava di perdere, ma il quotidiano si chiede quanto sarebbe bello vincere contro un avversario abbordabile che sembra ormai cosa rara. Altro interrogativo quello relativo ai giocatori che quando svestono il viola diventano “speciali” e che ritrovano la loro identità. E’ vero che Prandelli ha ereditato una situazione più complicata rispetto a quello che evidentemente immaginava, ma ogni giorno che passa sembra sempre più dura, e i sette punti di vantaggio sul Cagliari non sembrano esserci sicurezze. Tra oggi e domenica prossima a Udine servirà aumentare la distanza dal terzultimo posto, sfruttando anche lo scontro diretto di questo weekend tra Cagliari e Torino.

Fiorentina-Spezia, le probabili formazioni. Kouamé favorito in attacco, a centrocampo…

(Photo by Gabriele Maltinti/Getty Images)
1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. fraris - 7 giorni fa

    la media punti di Prandelli è inferiore a quella di Iachini: quindi la situazione era non buona ma adesso è peggiorata !!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy