Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

La Nazione

Balla balla, ballerino: la rinascita di Castrovilli

Gaetano Castrovilli (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)

A Verona è tornato al gol dopo un anno difficile: ora Castrovilli è pronto a riprendere il volo

Redazione VN

"Balla balla, ballerino, tutta la notte e al mattino". Stefano Cecchi su La Nazione parla di Gaetano Castrovilli e della sua rete a Verona che può cambiare la storia della sua stagione. Quel volo d'angelo è la pagina più bella per chiudere l'anno che sta per andarsene, un'insegna luminosa a indicare un 2022 festevole per la società viola. Castrovilli, il calciatore ballerino, porta sulla schiena il numero 10 da fantasista sudamericano ma è "un 8 melodico di classe e ritmo, a metà fra Claudio Merlo e Rudolf Nurejev".

Calcio e non solo, per via di quell'anno passato a imparare danza quando ancora era bambino che gli ha insegnato a volteggiare sulla palla con grazia. "Fino a ora, nella Fiorentina fatta sbocciare da Vincenzo Italiano, era stato lo strumento mancante. Un po’ gli infortuni, un po’ alcune prestazioni non intonate, la maglia da titolare l’aveva persa per strada. Ma a Verona, quel gol plastico, voluto, cercato, di rabbia, può davvero rappresentare per lui un nuovo incoraggiante inizio". E in questa Fiorentina sinfonica, se tornerà quello che è, c'è davvero da pensare in grande.

 VERONA, ITALY - DECEMBER 22: Aleksa Terzic (L) of ACF Fiorentina celebrates with Nikola Milenkovic (R) after his team-mate Gaetano Castrovilli scored during the Serie A match between Hellas Verona and ACF Fiorentina at Stadio Marcantonio Bentegodi on December 22, 2021 in Verona, Italy. (Photo by Giuseppe Cottini/Getty Images)
tutte le notizie di