Altro forfait di Ribery: Prandelli in emergenza attacco. Con lo Spezia c’è Kokorin?

Venerdì contro la squadra di Italiano il tecnico viola dovrebbe però avere a disposizione Kokorin, che ha superato i test

di Redazione VN

Franck Ribery non ha recuperato dal problema muscolare e non sarà disponibile neppure per la prossima sfida salvezza in programma venerdì al Franchi contro lo Spezia di Italiano. Lo staff medico della Fiorentina spera di recuperare il francese almeno per la prossima trasferta, alla Dacia Arena contro l’Udinese. Altra tegola per Prandelli, quindi, che però potrà contare su Sasha Kokorin. Il russo, come dimostrano i test fisici appena svolti, si sta avvicinandosi a una buona condizione fisica e potrebbe essere la seconda punta da proporre alle spalle di Vlahovic o una buona alternativa da utilizzare in corso d’opera. Molto dipenderà anche dallo schieramento scelto: con un eventuale passaggio al 4-4-1-1 potrebbe esserci una chance per Callejon. Lo scrive La Gazzetta dello Sport.

LEGGI ANCHE

33 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Gasgas - 2 settimane fa

    Emergenza…ne manca uno…
    È ma attacco senza senso…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Nicco - 2 settimane fa

    Venerdì nn si vince con i moduli ne con un giocatore al posto di un altro, venerdì si deve vincere con la rabbia la cattiveria l’agonismo di arrivare primi su tutti i palloni , pressing alto per nn fare giocare lo spezia e cattiveria sottoporta il resto sono dettagli, i moduli ormai sono polivalenti in fase di possesso fai un modulo in fase di nn possesso ne fai un’altro conta come i giocatori lo interpretano, venerdì nn possiamo sbagliare visto anche gli scontri diretti tra Cagliari Torino e Parma Udinese , dobbiamo prendersi i tre punti per forza anche a costo di fare un catenaccio e contropiede anni 60

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Max13 - 2 settimane fa

    Stiamo rischiando moltissimo a causa di una società di incompetenti e irresponsabili, Ma dove sono finiti quelli di “Sto con Rocco” ? E i responsabili delle organizzazioni del tifo viola dove sono finiti? Sono così prodighi a lanciare invettive sullo stadio, ma ora alla resa dei conti di una conduzione tecnico sportiva fallimentare se ne stanno zitti. Era prevedibile che Ribery fosse un giocatore da utilizzare con il contagocce e pertanto dovevamo comprare un attaccante pronto subito e di sicuro affidamento atletico e tecnico e invece siamo andati a prendere un giocatore russo fermo con problemi di condizione atletica e di difficile ambientamento tecnico tattico. Sul banco degli accusati ci sono tutti: presidente, direttore sportivo, allenatore, responsabili del tifo organizzato e giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      a bagno a ripoli scavano? stanno procedendo con il cantiere? Allora è tutto OKKEI!!!!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Assoluto - 2 settimane fa

    Che la società è debole lo si vede dal fatto che non appena qualcuno sta in panca c’è subito il mal di pancia e per farlo passare li accontentano mandandoli via o facendoli giocare a rotazione. Barreca non è un fenomeno ma poteva fare qualche apparizione, invece no perchè se va bene c’è da riscattarlo così come Cutrone e Agudelo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      una volta c’era una Fiorentina forte che dava i suoi giovani in prestito nelle squadre di bassa serie A o in serie B per farli maturare. Poi quando tornavano, si valutava se erano forti o se potevano andare via. Ovvio che anche in quella Fiorentina ci sono stati degli errori di valutazione (come non pensare a Zaniolo e Mancini) ma … almeno a quei tempi i giocatori titolari erano quasi tutti nostri e se la Fiorentina chiamava, i giocatori valutavano. Oggi prendiamo tutti in prestito con opzioni varie, a parte una banda di vecchi e giovanissimi, non abbiamo un’ossatura di proprietà e soprattutto quelli che sono nostri non hanno intenzione di rinnovare il contratto anche se scade nel duemilamai. Sarà mica che sono tutti impazziti o forse c’è qualcosa di profondamente sbagliato nella Società Fiorentina?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. underdog - 2 settimane fa

    Difesa a 4 ok, però con Caceres a dx e Igor a sx. Pezzella in panchina.
    A centrocampo Pulgar e Amrabat centrali con Bonaventura e Castrovilli più avanzati a destra e sinistra.
    Davanti, Vlahovic e Kouame. Anche Biraghi a riposo, o al limite al posto di Igor. Ma poi a sinistra balliamo e rischiamo troppo le infilate come con la Sampdoria.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. underdog - 2 settimane fa

    Se in una partita di questo tipo mettiamo la difesa a 4, facciamo esordire cocorito dal primo minuto e inseriamo Callejon in formazione tutto in un colpo, facciamo la fine di Napoli…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. augustosandol_5670139 - 2 settimane fa

    Ancora una volta dovremmo star qui a criticare una società che non ha preso una seconda punta pronta ed esperta che potesse affiancare (o anche sostituire a volte) Vlahovic ma oramai servirebbe a poco ribadirlo e quindi speriamo che Crotone, Parma, Cagliari continuino a perdere ed il Torino a pareggiare. Così ci saleremmo di sicuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Il Generale - 2 settimane fa

    Difesa a 4?? È solo 2 anni che speriamo nella difesa a 4.. ma pare un’utopia.. a quanto pare meglio giocare con i vari venuti, caceres, eysseryc ed esuberi vari..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. simonepacciani7_13749675 - 2 settimane fa

    Andato anzitempo in ferie

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. Wonder Channel - 2 settimane fa

    Dubito che ci sia Kokorin… giocherà Kouame… comunque con le due punte siamo stati più pericolosi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. Mario - 2 settimane fa

    A me non dispiacerebbe Jack al posto di Ribery dietro a Vlaho con valero. Dietro una linea con pulgar castro amrabat e difesa a 4…puntiamo alla supremazia del centrocampo, lasciamo perdere gli esterni che non abbiamo, sfruttiamo le geometrie e i tempi di Valero nel pressing alto. Kokorin lo mettiamo se si mette male

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. Antani - 2 settimane fa

    Sicuramente le certezze che dà a questa squadra la difesa a 3, o meglio a 5 sono importanti ma quanto perdiamo per queste certezze in termini offensivi? Nel senso, visto le difficoltà di Pezzella dovute sicuramente anche al covid (tutti i giocatori che ne sono stati vittima hanno difficoltà a riprendersi) non sarebbe il caso di riprovare la difesa a quattro ? Il 433 o 4231 inserendo insieme due centrocampisti fisici come Pulgar e Ambrabat. Drago Malcuit\Caceres Quarta Milenkovic Igor\Pulgar Pulgar Ambrabat Bonaventura Callejon\Ribery Vlahovic Castrovilli. Ribery é forte ma tra infortuni ed altro sta diventando un problema la dipendenza da questo giocatore cmq in là con la forma più che con l’età ( Ibra Ronaldo e altri sono più che decisivi perché sono integri fisicamente). Mi rendo conto che ci vuole coraggio a farlo domenica in una partita così importante ma può essere soluzione in corsa o per l’immediato futuro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. SoloLaViola - 2 settimane fa

    Ciao Frank, è stato bello finchè è (o sei) durato.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    In questa situazione si può riassumere le capacità tecniche organizzative di questa società con subito dietro l’approvazione del sempre appecorsto tifoso medio fiorentino che fa come i famosi cagnolini che qualcuno metteva nelle auto e che scuoteva o la testa sempre in segno di assenso. Questa società, ripeto, elogiata da tali tifosi che, tra le altre cose, quando leggono la verità dei fatti, si arrabbiano senza mai portare altre tesi contraddittorie dell’accaduto, ha saputo gettare al vento 12/13 milioni per un giocatore FINITO E CHE NON È SERVITO A Niente, mentre con quei soldi si poteva comprare un buon giocatore giovane e che servisse. Ho sempre scritto fin da subito e regolarmente infamanti, normale per gli appecorati, che Cairo aveva ragione. Mi dispiace constatare che purtroppo è vero.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Raf - 2 settimane fa

      Io sostengo Commisso sulle infrastrutture ma lo critico sulla gestione sportiva.Tu e altri utilizzate la gestione sportiva per dargli addosso anche sulle infrastrutture.Il maggior responsabile è Pradè che a parte Quarta e Bonaventura non ne ha azzeccata una.In attesa di vedere all opera Kokorin.In ogni caso anche se il russo dovesse funzionare a mio avviso Kuoamè era da mandare im prestito sostituendolo con un medio attaccante per mon correre rischi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

        Che infrastrutture quelle de CS regalato alla Fiorentina dici?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Barsineee - 2 settimane fa

        quali infrastrutture Raf? Su quali infrastrutture dovremmo sostenere Commisso? Il Centro Sportivo … anzi no il Viola Park. E di grazia, questo parco viola quali impatti dovrebbe avere sulla Associazione Calcio Fiorentina? Ok si alleneranno le women con i maschietti (intanto le Women erano vice campioni d’Italia e oggi sono esime), ah si allenerà la primavera insieme ai senior (intanto la Primavera è esima dietro a squadre tipo la Spal in campionato), ah si alleneranno i pulcini e gli allievi assieme ai campioni (quali?) della Serie A. Sai quante nuove società sono state affiliate dalla Fiorentina in questi due anni? Sai quante collaborazioni di marketing sono state aperte dalla Fiorentina in questi due anni? Sai quante iniziative per i tifosi sono state aperte in questi due anni? Queste sono le cose che avrebbe dovuto fare una proprietà seria interessata al marchio Fiorentina. Lo store presente sul sito della Fiorentina è ridicolo. Ha la profondità di gamma di una squadra di Lega Pro. Sai quanti Fiorentina Store sono presenti fuori FIRENZE? ZERO! 3 store ufficiali per una squadra di serie A. Il Bologna ha un Amazon Store. La Fiorentina? NO.

        Te lo dico io cosa mi aspettavo da una proprietà americana. TANTO TANTO MARKETING. Meno parole e più fatti. Meno polemiche e più sostanza. Ma ovviamente da buoni viola, abbiamo avuto sculo e ci è capitato l’americano sbagliato! LUI PROGRAMMA: Centro Sportivo in costruzione; squadra in disfacimento!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Ghibellino viola - 2 settimane fa

      RAF posso capire il tuo ragionamento ma siamo una squadra di calcio non un’agenzia immobiliare

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Raf - 2 settimane fa

        Ghibellino sono il primo ad essere deluso,però Pradè mi pare si sia bevuto il cervello.Cioè è vero che è stato Commisso a prenderlo e poi confetmarlo,però partire con un ventenne acerbo,uno reduce da un bruttissimo infortunio e un altro subito scaricato per via dell obbligo di riscatto è stato a dir poco demenziale.E il problema è che si è continuato a perseverare anche a gennaio.Kouame lo si doveva mandare in B per aiutarlo a ritrovarsi perché il ragazzo evidentemente è ancora convalescente,lontanissimo parente di quello di Genova.Il russo è un azzardo che dobbiamo pregare sia vincente.Se Dusan dovesse infortunarsi e il russo fallisse che facciamo?Io incrocio le dita che tutto vada bene,ma non era forse il caso di non correre rischi così evidenti?Il Milan ha preso Mandzukic proprio per avere più alternative.Pure il Parma ha una folla davanti….noi invece abbiamo sfoltito e va bene….ma uno in più davanti di medio valore nn si poteva prendere?giusto per star più tranquilli sulla carta almeno?Siamo il penultimo attacco e tu decidi di correre rischi da giocatore d azzardo?

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Tiz973 - 2 settimane fa

        “non siamo un’agenzia immobiliare”
        La tua frase dovrebbe essere lo striscione da appendere ai cancelli dello stadio!
        Peccato che i tifosi che hanno contestato i Della Valle quando arrivare regolarmente in europa, spesso in champions, era troppo poco si siano appecorinati al buon Commisso e quindi lo sostengano incondizionatamente adesso si lotta solo per la salvezza.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Non usare il termine APPECORATI che è un mio copyright per favore!

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. claudio.viola - 2 settimane fa

      Sono d’accordo su Ribery. Scommessa molto cara e con grande probabilità di vederla andare male. Una squadra come la Fiorentina aveva bisogno di giocatori buoni, giovani, con voglia e, non di una vecchia gloria che percepisse uno stipendio tre volte superiore a quello del secondo più pagato della rosa o 8 volte superiore al capocannoniere della squadra (Vlahovic). Oltre ad essere poco utile alla causa perchè spesso fuori forma o indisponibile, crea anche dissapori all’interno dello spogliatoio. E’ vero che (a parole) tutti gli riconoscono capacità superiori, ma di certo non è fondamentale per i risultati della squadra.
      Pradé è abituato a fare queste scommesse (con i soldi degli altri). Qualche anno fa comprò un giocatore fortissimo ma convalescente per due gravi infortuni consecutivi allo stesso ginocchio. Quel giocatore ci fece sognare (Rossi) ma come prevedibile, si ruppe il ginocchio altre due volte di seguito e l’abbiamo dovuto pagare per 5 anni.
      Purtroppo l’esperienza non ha insegnato nulla. E nemmeno i proprietari delle società hanno imparato che Pradé non andrebbe assunto o che al limite andrebbe mandato via il prima possibile.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. Enriquecastre - 2 settimane fa

    Siamo l’unica squadra in serie A che ha gli attaccanti contati, con un giocatore di 37 anni che quindi ci sta che sia spesso fuori perchè i tempi di recupero con gli anni si allungano, e un solo giocatore di 20 anni nel ruolo di punta centrale, che facendo i debiti scongiuri se gli piglia un raffreddore, il coronavirus, per non pensare ad infortuni, con Cocorin che chissà quando sarà pronto, sei costretto a giocare con il solo Kouame. Vi rendete conto che azzardo è stato il mercato di gennaio?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. Claudio50 - 2 settimane fa

    Castrovilli e’ l’ unico con un po’ di dinamismo e non lo lascerei fuori ma neanche gli farei fare la difesa. Piuttosto penserei ad una Fiorentina senza Pezzella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Staffa - 2 settimane fa

      perche pezzella gioca?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. fff055 - 2 settimane fa

    Prandelli voleva una rosa meno folta. Ora ce l’ha. tra poco realizzera anche il suo sogno di non avere nessuno in panchina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Gerber - 2 settimane fa

    Ringraziare e salutare a fine campionato, grande ex-giocatore finito nelle barbe venuto a svernare a Firenze. Utile come una colica renale!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. Niko74 - 2 settimane fa

    Purtroppo tutto prevedibile…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. Lo zappatore - 2 settimane fa

    Drago, Milenkovic a destra centrali Quarta e Pezzella Igor a sinistra, Callejon Amrabat Pulgar Biraghi ( senza compiti difensivi fa solo danni) Bonaventura e Vlahovic questa è una formazione sensata per salvarsi, Castrovilli un turno di riposo gli fa bene al fisico ed alla testa….pronti a subentrare, speriamo di no Kokoron e Kuame

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Larry_Smith - 2 settimane fa

      A me sembra la formazione per strappare un pareggio in casa allo Spezia, partita che invece dobbiamo cercare di vincere perché quando arriveranno Atalanta, Roma e Milan sarà dura raccattare punti. Ci vuole più coraggio, ad es. una difesa a tre con due cursori come esterni di centrocampo (Macuit e Biraghi) perché senza sovrapposizioni sulle fasce non riusciremo ad aprire la difesa avversaria. Accanto a Vlahovic bene Kokorin se Prandelli lo giudica abile almeno per 60′ di gioco

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. SoloLaViola - 2 settimane fa

      E chi segna?

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy