Allenatore ACF eSports: “PES e FIFA, ecco cosa cambia. Chiesa gioca bene anche alla consolle”

Allenatore ACF eSports: “PES e FIFA, ecco cosa cambia. Chiesa gioca bene anche alla consolle”

L’approfondimento

di Redazione VN

Il Corriere Fiorentino si è avventurato nel mondo degli eSports e ha intervistato l’allenatore dei due pro player viola, Alessandro Panebianco, che spiega come FIFA sia per più giovani visto che permette di ingaggiare i campioni del presente e del passato senza troppe limitazioni, mentre PES ricalca il più possibile la realtà. “Pensate che nel mondo di TipoLosco non c’è spazio per Ribery (come aveva detto lo stesso player a VN)”. Quanto alla eSerie A, si sarebbe dovuta giocare negli studi Infront di Milano, ma è stato tutto rinviato a causa dell’emergenza. Nel frattempo, si stanno svolgendo eventi amichevoli online.

La Fiorentina, continua Panebianco, crede in questo progetto e punta a trasformare in tifosi viola gli appassionati. Anche fra i giocatori di Iachini c’è qualche videogiocatore, come Lirola e Chiesa. “Federico è bravo a giocare, abbiamo fatto una partita e mi ha chiesto come si fa il colpo di tacco. Lo ha imparato subito, è molto ricettivo”.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy