A bassa quota: Fiorentina a +3 sulla zona rossa. Per salvarsi servirà sudare fino alla fine

L’analisi del momento viola

di Redazione VN
Prandelli

Lazio-Fiorentina, il commento del Corriere Fiorentino: “Le feste, appena cominciate, son già finite. E così la Fiorentina, che era andata in ferie prima di Natale col trionfo di Torino sulla Juventus, vede volar via con l’Epifania tutto l’entusiasmo che quel successo aveva portato con sé. E invece, nel nuovo anno, si è presentata la versione più triste di una squadra che, evidentemente, proprio non riesce a cambiare marcia. Due partite nel 2021 e un solo punto, con una classifica che dopo il 2-1 di ieri con la Lazio addirittura peggiora. Quanto visto all’Olimpico non ha fatto altro che confermare una sensazione che sta via via trasformandosi in certezza: i viola, per salvarsi, dovranno sudare fino alla fine. Passano le partite infatti, ma i limiti restano. Noti, evidenti, ma sui quali anche Cesare Prandelli continua a sbattere senza trovare la soluzione”.

LEGGI ANCHE – L’illusione natalizia e la cruda realtà: senza un cambio di passo la Serie B è un rischio concreto

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. folder - 2 settimane fa

    “A bassa quota: Fiorentina a +3 sulla zona rossa”.

    E chi se ne frega.Basta che le donne,domenica,vincano la Supercoppa e tutto torna a posto,anche se gli uomini perdessero contro il Cagliari.In fondo questo è quello che pensano il Presidente e la maggior parte dei tifosi.In altra parte del blog un certo UP THE VIOLETS se ne è avuta a male perchè ho detto che per me la Fiorentina VERA è quella maschile.Che volete:ho visto vincere tutto quello he si è vinto nel dopoguerra(sono del 1952)ed esistevano solo squadre maschili e non mi vergogno a dire che,della squadra femminile,un me ne po’ fregà de meno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. flanari69 - 2 settimane fa

    Eurobet paga a 11 la viola in B. Affrettatevi perchè scenderà presto e se continua così (e non si vede come possa andare meglio) fra 3 gare la quota sarà sotto il 5.
    Fio-Cag 0-1 Joao Pedro

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Etrusco - 2 settimane fa

    Siamo nella fossa, ora ci siamo davvero a rischio di B.
    Spero che i giocatori in rosa si sveglino ma soprattutto spero che Prandelli cominci a valutare i più giovani perché Montiel va fatto giocare e con lui anche 2-3 ragazzi della primavera. C’è bisogno di intensità, di voglia di spaccare il mondo e non di vedere giocatori morticini,che si appisolano contro l’avversario o persino si scansano quando lo vedono.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. pino.guastell_9534945 - 2 settimane fa

    Il Corriere Fiorentino perché non dice con assoluta chiarezza che è di Prandelli la colpa dei disastrosi risultati conseguiti dalla Fiorentina. Uno allenatore che punta a difendersi è un perdente e a malapena potrà vincere poche partite. Prandelli si sta rivelando peggiore di Iachini perché fa giocare la squadra arroccata in difesa e non fa nulla per aiutare il solista giovane attaccante Vlahovic a fare goal mettendogli accanto dei giocatori che gli servono dei palloni giocabili e facendo dei cross da tramutare in goal vista la sua statura. Uno che non fa giocare Montiel è un allenatore incapace ed è destinato a fallire. Si sta ripetendo un caso analogo come quello di Sottil tenuto in nessuna considerazione da Iachini. La Fiorentina i giocatori bravi li ha in casa, basta dargli fiducia e farli diventare dei fuoriclasse. Non dimentichiamo la bella storia di Chiesa per rendersi conto di come certi allenatori difensivisti possono distruggere un talento. Grazie a Pirlo, che allenatore è diventato pochi mesi fa, Chiesa sta dimostrando di essere un vero attaccante, un eccellente goleador come si è visto ieri contro il Milan.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy