Basile: “Commisso dice che l’ho offeso, ma gli ho scritto il contrario”

La replica di Massimo Basile a Rocco Commisso

di Redazione VN
Basile

Pubblichiamo il tweet di Massimo Basile, corrispondente da New York per Corriere dello Sport e Repubblica. Basile lo ha postato ieri pomeriggio (ora americana). Noi ve lo riportiamo non per fare polemica, ma per dare diritto di replica a chi è stato nominato da Rocco Commisso durante la diretta a Radio Bruno.

18 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MARIC - 2 settimane fa

    Basile francamente prima che arrivasse Commisso non si sapeva nemmeno chi fosse nell’ambito del suuo essere tifoso viola, io manco lo consocevo come giornalista. Cmq se lui ha fatto un messaggio privato lui lo pubbichi.
    Bucchioni ???? o ragazzi ma davvero consideriamo sempre questo personaggio ?
    Un giorno dice una cosa, un giorno dice l’opposto di quello che veva detto se non il giorno prima una settimana prima.
    Ma che giornalisti abbiamo a Firenze ? la maggior parte a dare addosso a tutti a secondo ? boh? fate voi. I presidneti da quando specilamnte è nato internet li hanno esaltati tutti per massacrarli dopo un po’.
    Certo Rocco a volte esagera con le sue esternazioni, a me non è piaciuta neppure il troppo esaltato suo insediamento da parte dei tifosi prima ancora che avesse fatto qualcosa, ma ora lo difendo a spada tratta perchè i giornalisti (?) fiorentini sono una delle tante componenti per cui la squadra della Fiorentina non ha mai volato in alto. Ho scritto una delle tante componenti. Ma lo stesso sito in cui scrivo ora che, a parte che appartiene alla Gazzetta ed è tutto un programma riesce solotanto a fare polemice.
    Riporta le notizie di altri giornali ( pro altre squadre) sopacciandolo come diritto di informazione mentre è soltanto riuscire a fare polemica.
    Perchè il diritto d’informazione prevede si di riportare tutte le notizie, ma una testata che sichiama viola news oltre a riportare le notizie, poi ci mette anche un suo commento ed inve le passa così tantto per fare casino e raccattare commenti e quindi pubblicità per farli avere uno stipendio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 2 settimane fa

      Rispondo solo per dire che violanews appartiene a fab Four 2013 srl di cui io sono amministratore. Gazzetta come rcs gestisce solo la pubblicità e non ha la MINIMA INGERENZA sui contenuti. Non commento il resto.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Calabriaviola - 2 settimane fa

      Non sono d’accordo sul giudizio che si da su violanews. A proposito di polemica e notizie non attendibili, ci sono altri siti che parlano della Fiorentina e sono solo raccapriccianti… Violanews è sicuramente quello con più qualità ed equilibrio… poi il fatto che riporti notizie sulla Fiorentina di testate giornalistiche nazionali e locali, questo secondo me arricchisce il sito in termini di maggiore informazione. Quanto ai commenti, credo che la possibilità data ai tifosi di potersi esprimere sia un fatto solo positivo… infatti, ha consentito anche a te di esprimere democraticamente la tua opinione che, ripeto, non condivido ma rispetto.
      FORZA VIOLA Sempre e comunque!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. jackfi1 - 2 settimane fa

    Io non voglio accusare nessuno ma la parola sopranos é difficilmente male interpretabile però per fugare ogni dubbio penso Basile possa tranquillamente pubblicare il testo del suo messaggio. O a Commisso é sfuggito un termine di negazione davanti alla parola sopranos o la vedo dura trovare un controsenso nella parola. La cosa che lascia un minimo di curiosità sono le persone citate da Commisso. Tolto Basile di cui si inizia a parlare solo negli ultimi due anni sennò il suo nome legato alla Fiorentina non era mai apparso (che avesse paura di tornare nel dimenticatoio?) gli altri due fanno parte di quella cerchia di giornalisti/opinionisti spesso criticati pure dai tifosi e che hanno una bile in corpo derivante dal fatto che nessuno li calcola in società. Uno se qualche anno fa non si inventava che Mario Gomez era da Fanfani un mese e mezzo prima della firma nessuno sapeva chi era quasi e negli anni dopo ha covato una bile sempre maggiore perché non è mai stato chiamato dalla società (tutti ricordano quando dall’alto della sua esperienza disse che Bagadur era un giocatore di colore quando era bianco come il latte), l’altro invece alterna momenti di servilismo a momenti in cui trasuda bile a seconda di come lo trattano in società. Come ci si può aspettare una trattazione equa quando i presupposti di imparzialità sono questi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. alexfi80 - 2 settimane fa

    E perché nn lo rende pubblico lui, lo ha scritto lui, mica chi lo riceve può farlo, sennò passa il messaggio che Rocco sputtana i messaggi scritti in privato.sarebbe tanto semplice.. chissà perché Basile non lo pubblica

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. viola viola - 2 settimane fa

    Sarebbe stato utile poter replicare da parte di Basile e Bucchioni durante il pentasport dato che sono anche opinionisti così ci sarebbe stato un chiarimento.. una Carrambata in salsa Viola…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. viola viola - 2 settimane fa

    Una telefonata diretta per chiarimenti….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. dallapadella - 2 settimane fa

    Spero lo faccia e forse Commisso si accorgerà di aver equivocato o che qualcuno gli mette sotto gli occhi pezzi incompleti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Il Viola di Gallipoli - 2 settimane fa

    Visto che si parla di diffamazione, da una parte o dall’altra, Basile potrebbe pubblicare il messaggio senza rischio di violazione della privacy, tanto più che il messaggio è suo.

    Per il momento non serve che si pubblichi l’intera conversazione.

    Quindi invece di perdere tempo, e fare giochetti, che proceda subito altrimenti avallerà quel che ha detto Commisso e farà capire che, probabilmente, qualcosa di vero c’è.

    Resta pacifico che usare il riferimento ai Sopranos, indipendentemente dal contesto, non sarebbe certo fatto se non per provocare qualche reazione.
    I giornalisti converranno con me che accostarli, in qualsiasi modo, ad una famiglia mafiosa italo americana (seppur di fantasia) non sarebbe un esempio di etica giornalistica.

    Se sei bravo con la penna puoi non dire apertamente niente, restare nei limiti del legale ma far capire perfettamente cosa intendi con sottintesi striscianti magari mascherati dalla goliardia e che, inevitabilmente, indispettiscono.

    Spero non sia questo il caso.

    Riguardo poi allo scritto in “italiano” che “sosteneva l’esatto contrario”, qualcuno pensa che Commisso e Barone non si siano avvalsi di una o più persone di madrelingua prima di fare certe accuse?

    Prima si chiarirà questa situazione e meglio sarà per i giornalisti, per Firenze, i tifosi e la Fiorentina.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. fabio49 - 2 settimane fa

    Ma chi è Basile? Mai visto ne’ letto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. Mauro65 - 2 settimane fa

    Credo anche io nella buona fede di Basile,tra l’altro mi sembra una persona corretta. Spero sia stato un’incomprensione.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Purtroppo Commisso non sa l’italiano e spesso confonde i concetti. Non credo che Basile possa, di proposito offendere qualcuno perché nessun giornalista è così pazzo da giocarsi il lavoro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. jackfi1 - 2 settimane fa

      Infatti non lo avrebbe scritto in un suo articolo ma in un messaggio privato. In quel mondo purtroppo funziona così. DI facciata tutti amici e alle spalle ti sparlano dietro

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Saverio Pestuggia - 2 settimane fa

        Per la precisione si trattava di un messaggio privato inviato a Commisso, quindi non si tratta di ‘sparlarne alle spalle’

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. jackfi1 - 2 settimane fa

          Ah allora avevo capito male io. Mi correggo. Da quello che avevo capito era un messaggio che qualcuno aveva girato a Commisso dove Basile parlava di loro

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          Forse tu li sai. Ma è accertato che esista la parola Sopranos nel messaggio? Perché qui tutti ne parlano come se lo avessero letto.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. fabio1926 - 2 settimane fa

      Ma glielo avrà scritto in inglese, suppongo. Basile vive a New York.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. la sorella del tata - 2 settimane fa

    ohooo..Basile..buon anno ma avresti anche rotto …!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy