Veretout: “Roma è una città morta. Senza la mobilitazione di tutti non ne usciremo”

Veretout: “Roma è una città morta. Senza la mobilitazione di tutti non ne usciremo”

Le parole del centrocampista francese ex Fiorentina

di Redazione VN
Veretout

Jordan Veretout, intervistato da l’Equipe, ha parlato dell’attuale situazione di emergenza in Italia. Queste le sue dichiarazioni:

Roma, ora, è una città morta. Quando esco in giardino con le mie figlie, c’è una sensazione di vuoto, di niente, è un po’ spaventoso. La situazione è molto grave. Senza la mobilitazione di tutti non ne usciremo.

 

Minieri (ag. Castrovili): “Non sono sorpreso dell’exploit di Gaetano, è in crescita costante. Alla Fiorentina consiglio…”

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy