Viola in prestito: Sottil in gol e Gori titolare, Castrovilli vince la sfida con Ranieri

Viola in prestito: Sottil in gol e Gori titolare, Castrovilli vince la sfida con Ranieri

In Serie A, nonostante la pesante sconfitta di Bologna, Traoré e Dragowski nell’Empoli sono stati tra i migliori. All’estero ha giocato solo Gilberto

di Alessandro Bracali, @alebracali9

Weekend di campionato negativo per i viola in prestito della Serie A, sicuramente dal punto di vista dei risultati ottenuti dalle loro squadre (en plein di sconfitte) ma anche sotto il profilo delle prestazioni e minutaggio: gli unici a salvarsi sono i soliti Hamed Traoré e Bartlomiej Dragowski. L’ivoriano anche a Bologna è stato il migliore del centrocampo empolese mentre il portiere polacco nonostante le tre reti subite (su cui non ha colpe) si è guadagnato la sufficienza tenendo in piedi la formazione azzurra. Male, e purtroppo anche questa non è una novità, Jacob Rasmussen, mentre Cyril Thereau ha giocato soltanto gli ultimi 6’ in Roma-Cagliari, sempre meglio comunque di Riccardo Saponara che è restato in panchina per tutti i 90′ di Samp-Lazio. In Serie B, è d’obbligo partire dalla prima rete tra i professioni di Riccardo Sottil. Il figlio d’arte c’era già andato vicino a Pasquetta, sabato finalmente si è sbloccato infilando col sinistro il portiere avversario dopo un bell’inserimento. È da un mese che Sottil ha preso per mano il Pescara, risultando sempre uno dei migliori tra gli abruzzesi. Prima partita da titolare per Gabriele Gori nel Livorno: la doppietta di Foggia gli è valsa la promozione sul campo, purtroppo contro il Palermo – contro cui ha giocato tutto il match – non è stato semplice, con zero palloni giocabili. Continua il filotto positivo della Cremonese di Gaetano Castrovilli, a cui è mancato solo lo spunto vincente nonostante tanto movimento sulla trequarti. Proprio a Cremona era impegnato il Foggia di Luca Ranieri, sempre più invischiato nella zona rossa della graduatoria: come al solito il difensore spezzino è stato il solito guerriero ed uno dei pochi a salvarsi tra i pugliesi. In calo, invece, Jaime Baez nel Cosenza: i calabresi sono usciti con le ossa rotte dalla trasferta di Benevento, per l’uruguaiano cinque in pagella.
In Serie C ottima prestazione di Michele Cerofolini nel Bisceglie (condannato ormai ai playout), autore di grandi parate che però non sono bastate per evitare la sconfitta ai nerazzurri contro il Francavilla. Partita scorbutica quella dell’Arezzo vinta sabato col Gozzano, in cui Pierluigi Pinto si è fatto notare soprattutto per un paio di interventi difensivi davvero tosti: il difensore pugliese ha carattere. Solo panchina per Zanon (Siena), Marozzi (Fermana) e Bangu (Bisceglie), mentre ormai la stagione di Hristov alla Ternana è pressoché conclusa a causa di un infortunio.
All’estero l’unico a giocare è stato Gilberto, nella sconfitta casalinga subita in campionato dal Fluminense contro il Goias. Solo panchina per Maxi Olivera nell’Olimpia, mentre il Twente di Zeckhini e il Gornik Zabrze di Zurkowski giocano stasera. Out sia Cristoforo che Eysseric.

 

Violanews consiglia

Koffi a VN: “In Primavera non ci sono solo Vlahovic e Montiel. Sono pronto per il salto”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Ammazzalavecchiacolgas - 1 anno fa

    Che bischerata cacciare Iachini.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy