Via libera al nuovo CS, Casini esulta: “Scritta pagina di storia per Bagno a Ripoli”

Le parole del sindaco di Bagno a Ripoli dopo l’approvazione della variante urbanistica

di Redazione VN

Il Consiglio Comunale di Bagno a Ripoli ha approvato la variante urbanistica che porterà alla realizzazione del nuovo Centro Sportivo viola. Il sindaco Francesco Casini ha commentato il via libera alla realizzazione del Viola Park:

Una decisione presa a larghissima maggioranza, che apre nuove opportunità per tutto il nostro territorio. Il Consiglio comunale, con il voto di oggi, ha scritto una nuova pagina di storia per Bagno a Ripoli. Voglio ringraziare sentitamente tutti i consiglieri, i rappresentanti delle Commissioni e i nostri uffici comunali che, nonostante l’emergenza sanitaria e in un momento difficilissimo, hanno lavorato con serietà, costanza e grandissimo impegno per raggiungere questo risultato in tempi rapidissimi che ci avvicinano ai paesi europei più virtuosi. Un ringraziamento all’ACF Fiorentina per aver scelto Bagno a Ripoli come casa, e a tutti coloro il cui contributo è stato fondamentale, a partire dalla Regione Toscana, dalla Soprintendenza e dalla Città metropolitana. Il Viola Park con il suo progetto architettonico sostenibile e di grande qualità, è un emblema della visione urbanistica prevista per questa porzione di territorio. Una visione che tutela e valorizza insieme il nostro paesaggio di pregio, predilige il verde e la mobilità dolce e garantisce ai cittadini servizi dal respiro metropolitano. In questo contesto, nasceranno la nuova tramvia, nuove piste ciclabili e percorsi pedonali. In questo quadro, si inseriscono il vincolo a verde per tutta l’area attorno al centro abitato del capoluogo e la realizzazione di un nuovo parco urbano che ricucirà il tessuto cittadino con la frazione di Sorgane”.

CARO ROCCO, NON SOTTOVALUTARE I FIORENTINI. LE CRITICHE SONO SEGNALI… D’AMORE

GERMOGLI PH
7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Violino - 1 mese fa

    7 set 2009 — Fiorentina, Prandelli: ” Serve il centro sportivo. Una struttura all’ altezza ti dà 7-8 punti in più a campionato”
    Punti in classifica, non punti alcolici del vino Violone.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 1 mese fa

      …ma per caso hai la spiegazione del codice etico del pretino bresciano?…perche’ sono anni che provo a capire come funzionava ma…boh?!…comunque mi pare che qualcosa contasse se eri della juve, mi pare…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Violino - 1 mese fa

        C’importa una se**a se sei anti pretino bresciano. Magari s’avesse avuto le strutture che hanno sempre usufruito i gobbi! stadi e centro sportivo! Invece tu hai goduto del Violone del foulardato

        Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. Violino - 1 mese fa

        Questo è quanto ti diceva il tuo amico Renzi presentando, insieme al buchino, una palestruccia 40 mt x 40 mt. “Oggi è un giorno di festa che chiude una vicenda che si trascinava da 29 anni, 3 gestioni viola e 6 sindaci”- ha detto il sindaco sottolineando le lungaggini passate- e ancora “Dopo problemi, polemiche, veti oggi si dà un segnale di concretezza che fa capire che a Firenze le cose le stiamo facendo. E’ il primo pezzo della completa realizzazione del centro sportivo, bello e funzionale”. E te tu pensi al pretino.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Violino - 1 mese fa

    Dal Violone (pessimo) al Viola Park

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Enzo2 - 1 mese fa

    Bene. È uno. E ora lo stadio! Avanti Viola!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Eziogòl - 1 mese fa

    Eh.. capirai..

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy