Verso la Roma: senza Chiesa, Montella vara la coppia “pesante”

Verso la Roma: senza Chiesa, Montella vara la coppia “pesante”

La Fiorentina dovrebbe schierarsi domani con Boateng e Vlahovic tandem d’attacco

di Redazione VN

Senza Ribery e anche senza Chiesa. Montella si prepara ad affrontare la Roma domani sera, in un’altra sfida verità, senza le sue due stelle. Il numero 25 viola non si è allenato in gruppo neppure oggi e sembra dunque certo il suo forfait. Dalle indicazioni che arrivano dal Franchi, dove si è svolta la rifinitura, il tecnico ha provato la Fiorentina con il consueto 3-5-2 ma con una coppia d’attacco inedita: Boateng e Vlahovic. Due giocatori di stazza per provare a scardinare la robusta difesa giallorossa, che recupera il suo leader (LEGGI QUI). Una soluzione che potrebbe favorire, a gara in corso, anche Pedro pronto a giocarsi forse l’ultima chance di convincere Montella e la Fiorentina. A centrocampo Badelj non è al meglio, probabile l’impiego di Benassi con Pulgar in cabina di regia.

 

Montella: “Essere il capro espiatorio mi gasa. Chiesa da valutare. Florenzi? Penso al panettone”

5 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Felipe - 2 mesi fa

    Zavorra Boateng dovrebbe stare fisso a scaldare la panca…….temo che Sottil, reo di lesa maestà nei confronti di sua eccellenza Perdella, non vedrà più il campo, almeno finchè ci sarà Fuffella.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Outsider - 2 mesi fa

    Al di là del valore degli assenti, che se nei loro cenci fanno la differenza, tatticamente la squadra potrebbe essere piú equilibrata. Quando si hanno Chiesa e Ribery, due giocatori che ovviamente se stanno bene non puoi lasciar fuori, dovremmo giocare sempre col 4-3-3, perché danno il loro meglio partendo da esterni, dove esaltano le loro capacità di saltare l’uomo e creare superiorità numerica.
    Col 3-5-2, invece, tolgono spazio ai 2 esterni di centrocampo che dovrebbero spingere di piú e guadagnare il fondo piú spesso, trovando coi cross 2 compagni in mezzo (piú Castro che si inserisce o Benassi, quando gioca). Anche in fase di non possesso hai 2 che pressano i centrali in disimpegno invece di uno solo che si spolmona, quindi il centrocampsta che aiuta Vlahovic a pressare può restare 10 metri indietro e non lasciare il buco a centrocampo.
    Scusate la lunghezza, alla fine era per dire che col 3-5-2 è meglio che i 2 attaccanti siano piú vicini fra di loro, poi sta agli schemi offensivi fare in modo che non si pestino i piedi.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. jameslabriexxx - 2 mesi fa

    Secondoe si prestano i piedi insieme, ma è anche vero che non ci sono molte alternative….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Xela - 2 mesi fa

      Speriamo comunque che alla fine se li rendano. I piedi.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Nicco - 2 mesi fa

    Purtroppo sono assenze pesanti e la Fiorentina nn può fare a meno del miglior chiesa e il miglior Ribery altrimenti diventa da buona squadra a squadra mediocre

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy