Valcareggi: “Non temo la retrocessione. Amrabat? Qui è venuto il fratello”

Valcareggi dice la sua sulla lotta per non retrocedere. E su Amrabat…

di Redazione VN
Furio-Valcareggi

A parlare di Fiorentina e del suo momento a TMW Radio è l’agente di mercato Furio Valcareggi.

Quando dicono che la Fiorentina trova delle concorrenti agguerrite, anche queste trovano un Fiorentina agguerrita. E’ in zona retrocessione ma ancora fuori. Tutta questa paura non ce l’ho. Siamo in buone mani, se veniva un allenatore giovincello ci si schiantava al muro. Un punto alla volta invece, piano piano, ce la può fare. Prandelli ha Firenze nel cuore e poteva anche dire di no. Affrontare la Fiorentina ora non è piacevole per nessuno, siamo agguerriti. Non retrocederà. Ad agosto c’è stato un plebiscito sulla squadra, sono mancate le prestazioni dei giocatori. Le colpe sono loro, non di Pradè. Amrabat? E’ venuto il fratello qui, ma la colpa è la sua. Ci sono tanti altri che non stanno rendendo.

CASTROVILLI, DIFFICILE IL RECUPERO PER IL BENEVENTO

6 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Colosseo viola - 1 mese fa

    Se è venuto il fratello di amrabat, credo sia venuto il cugino di un normale ds

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. ceruttigino - 1 mese fa

    se di questi giocatori ne restano più di 3 degli attuali considererò fallimentare anche il prossimo mercato. chiunque sia a farlo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. iG - 1 mese fa

      diciamo 5 va
      DRAGO? di lui non son sicuro se ti danno 35 MIl va dato via

      QUARTA IGOR BONAVENTURA CASTROVILLI
      ecci io resterei con questi 4 – 5 e basta il resto via TUTTI

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. Claudio50 - 1 mese fa

    La colpa e’ di chi fa gli acquisti, e da troppi anni abbiamo avuto acquisti inutili e si continua sbagliando clamorosamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Pik - 1 mese fa

    Condivido a pieno le parole di Valcareggi.
    A fine stagione si deve ricostruire la squadra con chi vuole rimanere animati di rivincita e e con entrate funzionali al gioco dell’allenatore che sarà alla guida della squadra e tutti che sappiano dare del tu al pallone e almeno un paio che sappiano saltare l’uomo con facilità. Tutti pronti e convinti ad affrontare un nuovo percorso che abbia come traguardo finale lo scudetto. Un gruppo unito e solidale.
    Io ho fiducia in Commosso!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. riccioloviola - 1 mese fa

      E anche la Champion!

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy