UFFICIALE – La Fiorentina esonera Iachini, torna Prandelli

Il comunicato della società viola

di Redazione VN

ACF Fiorentina comunica di avere sostituito Giuseppe Iachini allenatore della Prima Squadra con Cesare Prandelli. (La carriera dopo l’esperienza di Firenze)

Beppe Iachini nella passata stagione ha dovuto gestire una situazione particolarmente difficile e, in un contesto generale molto complicato, è riuscito a risollevare le sorti della squadra chiudendo il campionato al decimo posto.

Purtroppo, dopo un’attenta e scrupolosa analisi dell’inizio di questa nuova stagione e dei risultati fino a oggi ottenuti, la Società ritiene che la soluzione migliore sia quella di revocare l’incarico all’attuale allenatore.

Il Presidente Commisso e tutta la Dirigenza viola desiderano esprimere la propria gratitudine a Beppe Iachini e a tutto il suo staff per l’impegno e la professionalità dimostrati sin dal loro arrivo e gli augurano i migliori successi professionali per il prosieguo della carriera.

Il Club viola ha scelto come suo successore Cesare Prandelli. Prandelli, nato ad Orzinuovi il 19 agosto 1957, ha già indissolubilmente legato la sua carriera da allenatore ai colori viola, guidando la Fiorentina dal 2005 al 2010, periodo durante il quale ha ottenuto ben due qualificazioni alla Champions League ed ha raggiunto una semifinale di Coppa Uefa.

Prandelli ha successivamente allenato la Nazionale italiana con la quale ha raggiunto, nel 2012, la finale degli Europei.

Il nuovo tecnico viola dirigerà il suo primo allenamento al Centro Sportivo Davide Astori domani pomeriggio al centro Sportivo Davide Astori

 

131 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. thedoctor1974 - 2 settimane fa

    Leggo tanti commenti, ognuno giustamente la vede a modo suo e dice la sua. Quello che sento di dire e fare in questo momento è un grande saluto e un grazie a Beppe Iachini per la serietà e professionalità che ha dimostrato in questo periodo ed un bentornato e in bocca al lupo a Cesare Prandelli. Al di là dei risultati ottenuti e che si otterranno abbiamo avuto e avremo la fortuna di avere 2 allenatori per bene.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. perorin - 2 settimane fa

      Anche basta con i bravi ragazzi e le persone perbene come Prade Iachini Badelj B.Valero Montella.. in campo non ci va il “perbenismo” ma le doti tecniche e le conoscenze tattiche

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Tagliagobbi - 2 settimane fa

    Ora la squadra non ha più alibi. Mi dispiace per Beppe ma la situazione non era più sostenibile… Bentornato Cesare. Adesso però anche noi (anche se a Firenze è praticamente impossibile) remiamo tutti dalla stessa parte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. simuan - 2 settimane fa

    …ovvia giu’, tutto a posto, tutto dimenticato…giornalai in sollucchero per questa storia da “libro cuore”…tifosi che osannano e ringraziano Rocco per la sua magnaminita’, la sua grandezza o semplicemente perche’ esiste…che bello! Vedrai oggi che conferenza stampa!!..con tanto di immancabile attacco alla precedente proprieta’, son pronto a scommettere. Perche’ fa’ dramma e fa’ consensi. A me fa’ tutto piuttosto schifo incluso il pretino bresciano profeta del codice etico pro-gobbi e dalle facili telefonate a Torino. Abbiamo cacciato (finalmente!) un non allenatore per sostituirlo con un ex allenatore. Speriamo che il tutto serva ma soprattutto speriamo che altri drastici cambiamenti seguano e che il prossimo anno si possa partire con un’idea tecnica seria e credibile.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. gerrone - 2 settimane fa

    prandelli una scelta valida sotto il profilo umano oltre che tecnico , beppe ormai aveva dato i numeri a livello tattico dopo roma andava mandato via. ottima persona cuore viola , ma ha dimostrato di non saper cambiare il suo credo in base si giocatori .
    Prandelli con questa rosa può fare bene , ora va fatto saltare gotine , ora va trovato un Ds con idee nuove e contatti importanti , basta prade che ha già ampiamente dimostrato le sue scarse capacità .
    urge a gennaio un mediano di rottura importante titolare due ali giovani che abbiano dribbling corsa saltino l uomo e riforniscano punte due che possano sostituire callejon e ribery che non possono giocare 90 minuti tutte le partite anche volendo poi se avanzano due spiccioli una punta forte di testa anche vecchiotta per gli ultimi 20/30 minuti quando serve il regista a mio avviso lo fa bene pulgar e come cambio oltre ambrabat si potrebbe provare o borja o saponara che le volte che è un nitrato non ha demeritato anzi …

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 2 settimane fa

      mi piacerebbe leggere lnopinione ginquelli che hanno messo i pollici giù fans di iachini ? di prade ? non si capisce come gente tifosa viola difenda l’operato di questi due ….

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. matt da boston - 2 settimane fa

    #IACHINIOUT (dalla prima giornata)

    #BENTORNATOCESARE

    finalmente si parla di calcio e non di pallone…

    veloce, gioca, veloce, gioca,

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Trillo - 2 settimane fa

    Finalmente. Almeno si può tornare a sperare in qualcosa di buono.
    Bentornato Cesare
    …e grazie Rocco, ho temuto l’ostinazione che punisce se stessa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  7. Barone Rosso - 2 settimane fa

    Iachini, grazie di tutto ma…. si doveva cambiare. Seguo la viola da più di 40 anni e non mi era mai capitato di non soffrire per una sconfitta; oramai affrontavo le partite senza speranze e con rassegnazione.
    Magari continueremo a giocare da schifo ma almeno ora un po’ di speranza ce l’ho.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  8. Etrusco - 2 settimane fa

    Bentornato Cesare, era da un bel pezzo che non ci vedevamo.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  9. andreagille_12426799 - 2 settimane fa

    Contento per Prandelli che, a differenza di Iachini, persona perbene e gran lavoratore, ha delle idee di gioco potenzialmente valide. Ora speriamo che la rosa messa a disposizione dalla società sia congeniale a come vede lui il calcio. Se così non fosse sarebbe dura. Saluti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 2 settimane fa

      Anche Iachini è una persona per bene e un serio professionista , magari non è stato capace di fare niente di più rispetto all’anno scorso anche con una squadra più forte , purtroppo per lui non ha mai avuto squadre a disposizione per giocare le coppe , ma ha sempre lottato per la salvezza , questo però non significa che non sia una persona per bene , io ci andrei cauto con certe affermazioni , forse intendevi dire altro spero

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  10. user-2073653 - 2 settimane fa

    Corvino no?comment_parent=716841

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gerrone - 2 settimane fa

      magari 100 volte meglio di prade ….4,5 milenkovic /12 quarta 2,5 vlahovic /22 cutrone 2,5castrovilli/ 2o duncan lirola 2o/biraghi 1,5
      fai te giocatori migliori pagandoli 10 volte meno

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Glover - 2 settimane fa

        Maxi Olivera, Cristoforo, Rasmussen, Thereau, Zeknini, Diks, Lo Faso, Dabo, Eysseric, Saponara, Falcinelli, Gil Diaz, Sanchez, De Majo, Laurini, Milic, Hanko, Graiciar, Zurkowski, Mirallas, Magagnijc, Vitor Hugo, ecc… più di 20 bidoni e 70 milioni di euro buttati nel cesso,in soli 3 anni…con u Basinger serie B, salvata all’ultima giornata

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  11. fabio1926 - 2 settimane fa

    Vorrei ringraziare COMMISSO.
    Lo ringrazio perché quando ha difeso Iachini ci ha fatto vedere di che pasta è fatto, un presidente non si deve far condizionare dalla piazza, e lo ringrazio perché da grande uomo con umiltà ha capito che doveva fare un passo indietro.
    Non si diventa grandi per caso e stasera Rocco ce lo ha confermato.
    Grazie presidente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  12. fabio1926 - 2 settimane fa

    Vorrei ringraziare COMMISSO.
    Lo ringrazio perché quando ha difeso Iachini ci ha fatto vedere di che pasta è fatto, un presidente non si deve far condizionare dalla piazza, e lo ringrazio perché da grande uomo con umiltà ha capito che doveva fare un passo indietro.
    Non si diventa grandi per caso e stasera Rocco ce lo ha confermato.
    Grazie.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. simuan - 2 settimane fa

      …stomachevole cappotto di saliva…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. fabio1926 - 2 settimane fa

        Di stomachevole c’è solo la tua presunzione che non sa nemmeno apprezzare che questa persona in pochi mesi ha tirato più soldi fuori di quanto abbiano fatto i fiorentini in 90 anni di storia di questa squadra.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. simuan - 2 settimane fa

          …apprezzare non significa strisciare o leccare…sono cose diverse…ma capisco che per qualcuno possono essere sinonimi…del resto chi striscia non inciampa.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  13. Zosima - 2 settimane fa

    Non mi aspettavo una cosa del genere da parte di Commisso, degna di un Vittorio Cecchi Gori qualsiasi (vedi vicenda Gigi Radice). Spero solo che questa pagliacciata non si traduca in una retrocessione amara

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Ammazzalavecchiacolgas - 2 settimane fa

      Cecchi Gori esonerò Radice quasi a metà campionato, quando la squadra scivolò dal secondo al terzo posto in classifica. Se ti pare la stessa cosa… Sei giovanino, mi sa.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Black2000 - 2 settimane fa

        Se non ricordo male però, Radice non fu mandato via per la classifica!! ma perchè si vociferava che Radice andasse a letto con sua moglie. Non sono giovannino….anzi.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. 29agosto1926 - 2 settimane fa

          E scrivi con più nick

          Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. bati - 2 settimane fa

      cosa c’entra Radice con Iachini.Un esempio sballatissimo. Li ci fu un pazzo, Vittorio CG che scavalcò il padre Mario ed esonerò Radice, l’allenatore di una bella e forte Fiorentina al terzo posto in classifica, solo perchè pensava che la moglie lo tradisse con lui. Non contento prese l’unico allenatore che in quel momento non avrebbe potuto allenare neanche l’Antella , Agroppi, nemico giurato del potentissimo presidente della Federcalcio Matarrese. Iachini invece è soltanto un serio e pacifico allenatore la cui squadra gioca malissimo e non fa punti. Quale sarebbe il nesso fra i due allenatori. Due situazioni opposte, la squadra di Radice divertiva e volava alta in classifica, quella di Iachini è un pianto nel gioco e nei punti.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Zosima - 2 settimane fa

        Vatti a rivedere le statistiche, eravamo sesti a più tre dalla retrocessione in un campionato livellato come questo e con una squadra molto più forte di questa, e ancora adesso piangiamo per i presunti complotti di palazzo come piace fare ai perdenti.
        Comunque sarà il campo a giudicare e vedremo dove ci porterà il calcio spettacolo del pluri esonerato e novello Aldo Agroppi voluto a furor di popolo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. giacomo750_868 - 2 settimane fa

          Tu sei un pazzo furioso…………

          Rispondi Mi piace Non mi piace
      2. gerrone - 2 settimane fa

        mario era già morto …

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. bati - 2 settimane fa

          No e se uno deve fare questo tipo di obiezioni almeno che si documenti così evita. Mario morì il 5 novembre del 93 mentre il VCG esonerò Radice il 5 gennaio 93.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
        2. giacomo750_868 - 2 settimane fa

          No……..è morto l’anno della serie B…….prima della partita di Modena

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  14. lorenzogst - 2 settimane fa

    Ave Cesare!!!!
    Bentornato e trasmetti i nostri valori a questi ragazzi: Appartenenza, orgoglio, onore di indossare la maglia viola. In troppi per ora hanno dimostrato di non meritarla.
    Il popolo viola è con te. Trascinaci ancora una volta. Con poche parole e tanti fatti.
    Buon lavoro e forza Viola sempre!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  15. yukiomishima1959 - 2 settimane fa

    Ciao Beppe, ti vorrò sempre bene. Bentornato al Prand.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  16. fabio1926 - 2 settimane fa

    Sono molto felice del ritorno di Cesare e abbraccio forte Iachini perché è uno di noi e lo ha dimostrato.
    Adesso però voglio dedicare due parole a tutta la piazza di Firenze.
    Il clima è il sentimento intorno alla Fiorentina non è importante È FONDAMENTALE. Cerchiamo di creare un clima di fiducia, mettiamo da parte la nostra eterna sete di polemica. Serve l’unione adesso perché senza questa unione possiamo anche mettere sotto contratto Giardiola o Klopp ma non si vincerebbe niente.
    L’entusiasmo intorno alla squadra vale più di qualsiasi modulo o tattica, con l’entusiasmo si gioca meglio.
    Remiamo tutti dalla stessa parte, per una volta.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  17. mastice67 - 2 settimane fa

    Hahaha!!allenatore ridicolo..l’unica cosa buona è la figura m…da al mondiale

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. fabio1926 - 2 settimane fa

      Gobbo hai sbagliato sito. Pensa al Pirlo

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  18. Oneuron - 2 settimane fa

    Meno male che non ho buttato la maglia con scritto: “Li facciamo a … Prandelli!” La riporto allo stadio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  19. ottone - 2 settimane fa

    E’ vero, si ritorna a parlare di calcio. Bando ai facili entusiasmi, ma si ritorna a parlare di calcio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  20. matias - 2 settimane fa

    Non voglio entrare nel discorso tecnico perché non me ne intendo, però credo che da una parte sia l’uomo giusto perché porta ricordi ed entusiasmo di anni fa. Spero che lo trasmetta ai numerosi tatuati e non in rosa e che gli faccia capire in che città sono. Peccato che non ci sia il pubblico perché per Cesare credo che era una grande arma in più. In bocca al lupo mister!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  21. Viola-in-rete - 2 settimane fa

    Grazie Beppe, nonostante le cose non siano andate nel migliore dei modi, ti vogliamo sempre bene. Bentornato, Cesare Prandelli, è una grande gioia saperti di nuovo al timone! FORZA VIOLA!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  22. ELROND - 2 settimane fa

    Molti mi chiedono: “ELROND c’è l’ombra della tua longa manus dietro la cacciata di Iacchini?”
    “Certo che sì!” dico io!
    Ultimamente sono stato un po’ indaffarato con la questione Trump-Biden, ma tra una chiamata e l’altra ho dato mandato ai miei uomini di trovare un sostituto per Iacchetti.
    Oggi Commisso ha detto di essere d’accordo con la Dirigenza: parlava del sottoscritto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. ursusminimus - 2 settimane fa

      umorismo a go-go

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. alesquart_3563070 - 2 settimane fa

        Beh dai….è divertente….Bergonzoni gli fa un baffo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  23. Spagna - 2 settimane fa

    4411 in fase difensiva
    4231 in fase di possesso
    Drago

    Milenkovic
    Pezzella
    Quarta
    Biraghi

    Callejon
    Amrabat
    Castrovilli
    Bonaventura

    Ribery

    Vlahovic o cutrone in attesa di Milik

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Spagna - 2 settimane fa

      Ricordate
      Frey
      Ufo
      Dainelli
      Gamberini
      Pasqual
      Jorghensen
      Donadel
      Montolivo
      Fiore
      Bojinov
      Toni

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Fosterdato - 2 settimane fa

        A centrocampo la coppia era Donadel-Brocchi… Montolivo il primo anno di Prandelli giocò pochissimo

        Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Masai - 2 settimane fa

      Nemmeno alla play…..
      Indipendentemente dal mister, ribery, callejon, castro, Bonaventura e una punta, questa fiorentina non li regge!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  24. Horsenoname - 2 settimane fa

    Almeno una notizia positiva in mezzo a tutto il nero di questi giorni ; purtroppo cambiare Iachini non è sufficiente ma è un inizio , c’è d fare pulizia in Viale Manfredo Fanti , troppa gente che non serve , lo abbiamo detto in tempi non sospetti che il problema era lì dentro , per adesso ha pagato Iachini ma non è l’unico responsabile di questo caos . Speriamo che Prandelli riesca a lavorre in modo sereno e riportare entusiasmo tra i giocatori e a noi tifosi , Bentronato Cesare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  25. Alessio23 - 2 settimane fa

    Prandelli???
    Ma scusate, forse non avete pensato che da circa una vita non ne azzecca una. Oltretutto carattere non affine a Commisso. Giusto per dirvelo: a Genova lo hanno cacciato per disperazione!!!
    Ci voleva un altro tipo di allenatore, ma forse, anzi sicuramente, il problema è la squadra, costruita male e senza spendere un soldo in più di quelli entrati.
    Aprite gli occhi!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Horsenoname - 2 settimane fa

      A Genova Preziosi avrebbe cacciato anche Mourinho , quello non fa testo , con la Nazionale non fece male , in Turchia è un calcio diverso . Tutti vorremmo un allenatore come Sarri o Spalletti ; a parte il costo dell’ingaggio che non è alla portata della Fiorentina attuale (perchè non gioca le coppe e deve alzare i fatturati) , ma a questi allenatori serva una squadra di altro calibro che per adesso non abbiamo , cerchiamo di stare coi piedi per terra , Prandelli è in grado di dare un buon gioco alla squadra ed anche di programmare a lungo termine , guarda che forse è il problema minore l’allenatore , cercate di osservare la situazione a 360°

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  26. RossoFiorentino - 2 settimane fa

    Gioiscooooo!!! Per la prima volta dopo anni di miserie, il primo passo verso il ritorno della Fiore fra le grandi del calcio mondiale! Bentornato Cesare e forza viola!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  27. Claudio50 - 2 settimane fa

    Dispiace per Beppe ma ben arrivato Cesare. Adesso sono curioso di vedere se i giocatori passano sempre indietro o spingono in avanti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  28. user-14331672 - 2 settimane fa

    Bentornato mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  29. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Adesso manca licenziare Pradè e prendere o Sartori o Tare, o Giulini oppure va bene anche Carli o Rossi dal Sassuolo.

    Poi Barone a seguire le vicende Stadio e CS e le questioni Commerciali-Amministrative ed al suo posto Contattare Baldini.

    Questi bastano, non occorrono né Antognoni né Dainelli

    Società fatta da poche persone competenti che decidono in pachi attimi con cognizione di causa.

    Da Oggi si ritorna a parlare di calcio, finalmente.

    Dai Rocco facci questi regali e facciamo una statua anche a te come al grande Bati.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. BVLGARO - 2 settimane fa

      sono d’accordo con te, almeno per una volta

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. Violapersempre - 2 settimane fa

      Credo che questo sia la logica, e condivido in pieno.
      Purtroppo è difficile ad oggi che salti tutta sta gente.
      Barone da domani si concentri su nuova guida tecnica, direttore sportivo, allenatore primavera e programmazione del settore giovanile x il prossimo anno, Cesare a capo dei ragazzi nel nuovo centro sportivo e vediamo la luce.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  30. Massy73 - 2 settimane fa

    Bentornato Cesare! Era inevitabile questo epilogo, spero sappia mettere in campo meglio questi giocatori.
    Credo comunque che non risolveremo d’incanto i nostri problemi, la squadra è da salvezza tranquilla, nulla più. Magari un po’ più di calcio spero di riuscirlo a vedere

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  31. Bono i'vino - 2 settimane fa

    Beppe, Beppe Beppe ai tempi di Baggio con lui eri il mio giocatore preferito! Mi dispiace per l’epilogo del tuo ritorno in Viola, ma penso e spero che il tuo esonero sia il primo di una serie di cambiamenti necessari per dare finalmente a questa società un assetto da grande squadra di calcio. In bocca al lupo per il tuo futuro, farai sempre parte della famiglia Viola. In bocca al lupo anche al nuovo mister, ne ha davvero bisogno!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  32. Dellone68 - 2 settimane fa

    Felice per Prandelli, dispiaciuto per Beppe, ma forse era giusto così. Ma la nostra stampa si conferma fra le più basse in una ideale classifica di tutta la penisola, anche sotto all’attuale classifica della Fiorentina. Ormai sappiamo che anche il prossimo mister (ed il prossimo DS) dovranno passare per i sondaggini e per i desiderata degli amici della carta stampata. Se non sarà di loro gradimento saranno parecchio “acidi”, i cosiddetti. A Prandelli suggerisco di mandare loro una mail con la formazione, prima della conferenza prepartita, con la formazione, ovviamente spiegando il modulo tattico. Forse eviterà di essere massacrato. Al di là delle battute, un abraccio a Beppe (che non meritava di finire così, parlo ovviamente del lato umano) ed un bentornato a Cesare, sperando che possa fare in panchina anche i prossimi quattro anni. E Sarri? E Spalletti? Lasciamo pure perdere, cose da giornalisti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  33. dallapadella - 2 settimane fa

    Forza Cesare! Cerca di riportare alla normalità questa gabbia di matti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  34. Barsineee - 2 settimane fa

    Pare che abbiano visto Amrabat correre come un pazzo al Piazzale con la bandiera viola in mano!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  35. Larry_Smith - 2 settimane fa

    Anche gli allenatori hanno il loro ciclo vitale e guardando la carriera di Prandelli dal mondiale 14 in poi temo che sia sul viale del tramonto. Spero ovviamente in una sua resurrezione

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  36. Matticois14 - 2 settimane fa

    Ciao Beppe ; uomo umile e con poche pretese e per questo il tuo ruolo nel calcio è L impresa della salvezza(rispetto); Firenze però ha bisogno di sognare …. di tornare a sognare .
    Bentornato Cesare traghettatore fino a maggio-giugno…. poi qualcuno che ci permetta veramente di cambiare i giri al motore.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  37. Violapersempre - 2 settimane fa

    Un ben tornato Cesare e un saluto e un grazie di averci tolto da una situazione complicata a Beppe. Forza violaaaaa

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  38. gianni69 - 2 settimane fa

    Un grazie a Beppe glielo devo fare sarei un ingrato. Lo scorso anno ho assistito a fiore – Lecce. Un dramma.senza riprova ma con Montella eravamo sull orlo della b. Beppe ha centrato il suo obiettivo la salvezza. Mi ha deluso perché pensavo che potesse mettere qualcosa di nuovo Nell impostazione della squadra invece niente. 352.bentornato a prandelli la mia speranza è che ci rimanga a lungo a Firenze sponda fiorentina. Alé fiorentina. Aleeeeee violaaaa. E Juve m….

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  39. Alessandro viola - 2 settimane fa

    “A chi mi incontra per strada e mi chiama ‘Cesare’; a chi ha preso la pioggia, il sole, il vento al Franchi; a chi ha fatto le vacanze a Folgaria, a Castelrotto e a Cortina; a chi ha pianto per un rigore sbagliato o per la gioia di Anfield; a chi ha creduto come me e si e’ emozionato per una solitaria bandiera viola ad una finestra; a chi ha pensato che, nonostante sbagliassi qualche cambio, ero comunque una persona per bene; a chi ha saputo capire ed apprezzare il significato del silenzio; a chi ha fatto centinaia di chilometri per dire ‘io c’ero’, quelli di Verona, di Torino e che hanno pianto di gioia con noi; a quelli che ci aspettavano all’aeroporto la notte per cantare ‘forza viola’; a chi urlava ‘falli correre’ e a chi ha corso; a chi mi diceva, toccandomi ogni volta l’anima, ‘Grande Mister, uno di noi’ oppure ‘quando parlo con te è come se parlassi con un parente’, fratello, zio cugino, padre non fa differenza. A tutti, a Firenze con la sua eleganza un po’ malinconica, la sua diffidenza e la sua generosità, devo dire solo due cose: grazie e vi porterò sempre nel mio cuore. Cesare”.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  40. Barsineee - 2 settimane fa

    Ben tornato Cesare! Non ero contento di come te ne andasti ma oggi tu sei la migliore persona per spiegare a questi signori cosa sia il calcio a Firenze

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni69 - 2 settimane fa

      Questa è una battuta passamela. Ci dica che non vuole andare alla Juve stavolta.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Barsineee - 2 settimane fa

        beh oggi penso che alla Juve non ci voglia più andare nessuno. Dopo aver mangiato Conte, Allegri e Sarri penso che giusto Klopp e Guardiola potrebbero andare là … che si tengano il loro Pirlo/a!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
        1. gianni69 - 2 settimane fa

          Forse è in questo momento la persona più adatta per noi. Ma non crediamo di avere uno squadrone sennò siamo fuori strada.

          Rispondi Mi piace Non mi piace
  41. The Doctor - 2 settimane fa

    Bentornato Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  42. CippoViola - 2 settimane fa

    Un grazie a Beppe e benvenuto a Cesare, però che pena ragazzi.. un’altro anno buttato alle ortiche.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  43. vecchio briga - 2 settimane fa

    Prandelli faceva il 433 e il 4231 secondo me la Fiorentina ha i giocatori per questi moduli. Ha due settimane di lavoro con rosa al completo, quasi una preparazione estiva. Forza Cesare rigirali come calzini!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 2 settimane fa

      Prandelli faceva la difesa a tre e mezzo, già allora, facendo giocare Ujfalusi terzino che in fase di possesso diventava centrale di destra e Gobbi il quarto di centrocampo. Non è che adesso è diventato un brocco. Nel calcio non si inventa nulla, solo bisogna adeguarsi al gioco degli altri ed imporre il proprio. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  44. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Via Pradè, via Pradè, e via Pradè.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. MolisanoViola - 2 settimane fa

      Via tutta la dirigenza e Commisso faccia il Presidente da fuori senza intromettersi in situazioni tecniche, pensi al CS e allo Stadio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  45. Glover - 2 settimane fa

    Da adesso in poi i giocatori non avranno più alibi… Il parafulmine Iachini non c’è più… dovranno raddoppiare le energie, la concentrazione e l’impegno.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  46. BatiBatigol - 2 settimane fa

    Grazie di tutto al grande Beppe Iachini.. purtroppo non c’è stata quella evoluzione di gioco che tutta Firenze sperava.. Ben tornato a un altro grande uomo Cesare Prandelli e speriamo di vedere un po’ più di gioco..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  47. andrea_fi - 2 settimane fa

    Ovvai ora si vincono tutte. Vlaovich nuovo Toni.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  48. pino.guastell_9534945 - 2 settimane fa

    Finalmente una bella notizia dal Signor Commisso e dalla società Viola. Bisognava cambiare Iachini: il suo non gioco era sotto gli occhi di tutti e non si poteva ancora rinviare il suo esonero. Ben tornato a mister Prandelli, con lui almeno i giocatori scenderanno in campo nei loro ruoli e questo garantirà una maggiore coesione tra i vari reparti. Palla fai fai, corri e gioca non esisterà più. Avremo finalmente un modulo di gioco che ci farà capire – e lo farà scoprire soprattutto al presidente Commisso – il valore dei nostri giocatori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  49. Luminorviola - 2 settimane fa

    In questa occasione, in attesa comunque di tempi migliori, voglio manifestare tutta la mia vicinanza e il mio affetto per Beppe. Non tanto per aver tirato fuori dai guai la Viola l’anno scorso ma per il suo passato. Nessuno deve dimenticare e onorare quel giocatore che in ogni partita metteva tutto quello che aveva, l’impegno, il cuore, l’anima, il giocatore che MAI ha tirato indietro la gamba, il giocatore che è stato un esempio per spogliatoio. Io che ho visto tutte le partite che Beppe ha giocato voglio ringraziarlo con tutto il cuore e augurargli tutto il bene possibile. Grazie Beppe!
    Ora mi rimetto in silenzio, in attesa di tempi migliori.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. dallapadella - 2 settimane fa

      Bel pensiero, l’uomo Iachini va rispettato fino in fondo.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. I' Mastica - 2 settimane fa

      Radiomir?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Luminorviola - 2 settimane fa

        Panerai

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  50. Fabrizio Viola - 2 settimane fa

    A Prandelli ho legati i più bei ricordi con il mio papà, quando avevo circa 10 anni. Emozioni legate al calcio che purtroppo non torneranno più. Aspettavo questo giorno da tanto tempo: pensare almeno oggi che sia tutto uguale a ieri. Sembrerò esagerato, volevo condividere questo pensiero.
    Bentornato a casa Cesare, oggi sento più Fiorentina nella mia vita.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  51. cla - 2 settimane fa

    Grazie Beppe, rispetto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  52. Jermyn st. - 2 settimane fa

    Mi pare di ricordare che l’anno scorso un tale Batistuta avesse chiesto a Cesare di far parte del suo staff…

    No, perché se il nostro Dusan potesse giovarsi dei consigli di un siffatto precettore…

    Ma forse mi sbaglio…?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Masai - 2 settimane fa

      Non sbagli, il solo motivo per il quale un tale batistuta non è rientrato alla fiorentina è la presenza di prade’, col quale non si lasciarono bene ai tempi di Roma……

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. Glover - 2 settimane fa

        Ma che caxxo dici? Ahahahahahahah ahahahahahahah… nel 2001/2002 c’erano ancora Lucchesi e Baldini a dirigere la Roma… ahahahahahahah ahahahahahahah ahahahahahahah… Masai, il mentitore seriale … ha ragione SoloViola

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  53. Pierre - 2 settimane fa

    Speriamo bene

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  54. ilRegistrato - 2 settimane fa

    Bene questa è fatta, ora è il turno di Pradè. Sistemato Pradè bidogns occuparsi dei calciatori. Via Rocco hai fatto trenta puoi fare trentuno. Solleva Pradè dall’incarico.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. user-2073653 - 2 settimane fa

      Ma c’è qualcosa di personale? Chiedo, perché fino ad adesso mi pare che a Pradé più di tante colpe non si possano affibbiare…poi, per carità, se viene Sartori, Marotta o Sabatini, mandiamolo via, se deve ritornare quello che dopo aver fallito due volte la missione di portarci in B, ha coronato il suo sogno di dirigere una squadra di categoria tornando a Lecce, cento volte Pradé…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. ilRegistrato - 2 settimane fa

        Via Pradè.

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  55. Marco 2 - 2 settimane fa

    Vado contro corrente e prenderò tanti pollici versi, ma non me ne frega niente. Come non ho fatto i salti quando scelsero Iachini, così non gioisco ora per Prandelli. La figura umana di entrambi non si discute, le capacità tecniche sono un altro discorso. Prandelli è un ex allenatore, scordiamoci quello che ha fatto dieci anni fa, come ci siamo rapidamente scordati quello che ha fatto Montella. I tempi sono cambiati. Se va tutto bene, ci guiderà a una tranquilla salvezza, ma credo possiamo scordarci EL e CL. Con un occhio sempre attento al rischio che il campionato venga sospeso per l’epidemia.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Fosterdato - 2 settimane fa

      Nessuno gli chiede la Champions o l’EL… basterebbe ci facesse vedere un po’ di calcio

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. violaebasta - 2 settimane fa

      senti, a me basta non addormentarmi piu mentre vedo la fiorentina come e’ successo l’altra sera contro il parma.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  56. Gasgas - 2 settimane fa

    Bentornato Cesare! In bocca al lupo.
    Grazie Beppe, perché quello che dovevi fare lo hai fatto lo scorso anno e non era scontato. Quello successo questo anno poteva essere evitato e non solo per colpa tua.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  57. Enno viola - 2 settimane fa

    Giusto così…. Però Sempre e per sempre… Picchia per noi Beppe Iachini!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  58. Lusoviola - 2 settimane fa

    Grazie a Iachini, sempre uno di noi.
    io ho grande fiducia in Prandelli ma come ho già detto e hanno detto altri gli ci vuole un attaccante,
    Forza Viola e forza Cesare!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  59. Lallero - 2 settimane fa

    evviva, unica buona notizia in tanto tempo. ora mi raccomando oprogrammare con sarri o spalletti da giugno in poi e dare le giovanili a prandelli. senza marce indietro.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 2 settimane fa

      Sarri non viene, ma quante volte bisogna ripeterlo per farvelo entrare in testa? Le finanze della Fiorentina non permettono l’ingaggio di un allenatore da cinque milioni netti, cioè dieci lordi, a stagione. Senza contare che mi pare sia andato via da quasi tutte le squadre che ha allenato con le parolacce.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
      1. BVLGARO - 2 settimane fa

        Maurizio non può allenare ora. ha problemi polmonari e non vuole rischiare ora.a Firenze ci verrebbe anche con stipendio basso, lui è un tifoso viola. ora cmq c’è Prandelli e si tifa lui. Forza viola!!!

        Rispondi Mi piace Non mi piace
  60. Kubic23 - 2 settimane fa

    Quel minuto di silenzio del Franchi mi ha reso così orgoglioso di essere fiorentino.
    Bentornato Cesare ,torna a fare uscire il meglio di questa meravigliosa città.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Barsineee - 2 settimane fa

      Brividi

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  61. augustosandol_5670139 - 2 settimane fa

    Grazie Beppe.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  62. massilotti - 2 settimane fa

    Grazie mr Iachini.
    S

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  63. augustosandol_5670139 - 2 settimane fa

    Auguri Cesare !

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  64. Eziogòl - 2 settimane fa

    Speriamo di non bruciare anche questa icona, come abbiamo fatto con tutte le bandiere o persone/tecnici/direttori in qualche modo a noi cari, in questo lugubre,sfigato,triste,schifoso lustro. Non chiediamogli la luna, questa squadra è scarsa, resterà scarsa sempre. Con Iachini o senza.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  65. jameslabriexxx - 2 settimane fa

    Oooooooooooooohhhhh

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  66. fiore - 2 settimane fa

    Mi fido di Cesare ha credito per tutto ciò che ha fatto per la viola

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  67. Burlamacchi - 2 settimane fa

    Tanti bei ricordi con Prandelli.
    Spero riesca a dare un po’ di gioco ad un gruppo che comunque ha delle qualità e alcuni ottimi giocatori.

    Ripeto che Iachini non meritava gli insulti su Instagram delle ultime settimane da parte di tanti marmocchi sfigati, ma ormai non teneva più la squadra.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  68. Lapo Lizia - 2 settimane fa

    Vai con Vargas terzino

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  69. tommaso.84.c_99 - 2 settimane fa

    Mi dispiace per Beppe ma è la notizia più bella della giornata
    Bentornato Mister

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  70. Nicco - 2 settimane fa

    Le certezze nn ci sono, è indubbio però che Iachini andava cambiato, avranno sicuramente provato con Sarri ma a stagione in corso nn viene, hanno scelto Cesare, io sono strafelice per l’uomo , sono sicuro che avrà grandi motivazioni nel fare bene, a livello tecnico è in incognita , però ragazzi tocca a noi adesso tifosi e stampa creare un ambiente unito e sereno per poter far si che le cose vadano per il meglio e spingere squadra e allenatore a fare il massimo

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  71. Lore97 - 2 settimane fa

    Ci sono già i gufi: Sarri o Spalletti adesso non sarebbero mai venuti, lo sanno anche i muri. Non fa impazzire ma sicuramente meglio dare una scossa all’ambiente con Prandelli (almeno i giocatori li mette nel suo ruolo e cestina il 3-5-2) che continuare con questa telenovela. Grazie per la salvezza dell’anno scorso Beppe ma così non si poteva andare avanti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. antonio capo d'orlando - 2 settimane fa

      Non credo che Prandelli cambi la difesa a tre, piuttosto lavorerà su centrocampo ed attacco. FV

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  72. Kubic23 - 2 settimane fa

    Io son contentissimo di tifare per la squadra di Prandelli ,di Borja e di Pezzella

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. I' Mastica - 2 settimane fa

      Wow!

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  73. Aldo - 2 settimane fa

    Bravissima persona Beppe. Sempre corretto, chiamato a risolvere un problema ha centrato l’obbiettivo alla grande. Peccato avergli chiesto troppo, sono veramente triste di dover essere contento per il suo esonero. Cesare è stato un pezzo fondamentale della nostra storia recente. Da inguaribile romantico sono veramente felice del suo ritorno. Mi auguro vivamente che arrivi sarri a giugno, ma che Cesare rimanga, magari come direttore dei settori giovanili. Sarebbe stupendo..

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Marco 2 - 2 settimane fa

      Sarri non viene, ma quante volte bisogna ripeterlo per farvelo entrare in testa? Le finanze della Fiorentina non permettono l’ingaggio di un allenatore da cinque milioni netti, cioè dieci lordi, a stagione. Senza contare che mi pare sia andato via da quasi tutte le squadre che ha allenato con le parolacce.

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  74. BVLGARO - 2 settimane fa

    caro Ig, avevi ragione tu… torna prandelli!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  75. folder - 2 settimane fa

    Mi rimangio gran parte di quello che avevo detto su Commisso e gli chiedo scusa.
    Evidentemente il risultato sportivo della squadra,un po’,gli sta a cuore.Bentornato a Prandelli.Spero che lavori bene anche se Toni e Mutu un ci so’ più.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  76. Jermyn st. - 2 settimane fa

    Ovvia…È finita, se Dio vuole.. Ma è stato veramente un parto…Cesareo!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  77. Xela - 2 settimane fa

    sono contento. posso tornare a ragionare di fiorentina

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  78. BVLGARO - 2 settimane fa

    ora comprategli una punta e qualche giocatore degno o in primaverà diventerà il nuovo capro espiatorio!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  79. wasosk_567 - 2 settimane fa

    Bentornato Mister !!! Speriamo solo che tu non sia una nuova “vittima sacrificale” …. ma sono fiducioso

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  80. ursusminimus - 2 settimane fa

    forza Cesare

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  81. mannishboy - 2 settimane fa

    Un’altra scelta non scelta, un’altra mezza figura, questa volta interpretata da un ormai ex allenatore. Sperando abbiamo davvero in tasca il contratto di un allenatore vero per giugno… E sperando sempre nella testa di prade’ in un cesto (figurativo, ovvio).
    Forza Viola sempre

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  82. ric pt - 2 settimane fa

    Buon lavoro Prandelli, spero di vincerle tutte, non sono, però convinto che sia l allenatore su cui fondare un ciclo, sarebbe tragicomico fare lo stesso errore tre volte.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  83. quarta - 2 settimane fa

    Ora proviamo almeno a divertirci ed a valorizzare i ragazzi. Forza Cesare, forza ragazzi e SFV

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  84. vecchio briga - 2 settimane fa

    Forza Cesareee!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  85. 29agosto1926 - 2 settimane fa

    Vai Cesare falli ricredere tutti!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy