Tutela di Chiesa, la Fiorentina va fino in fondo: nel mirino Nela e D’Amico

Tutela di Chiesa, la Fiorentina va fino in fondo: nel mirino Nela e D’Amico

La Fiorentina non si “accontenta” delle scuse del presidente della Spal

di Redazione VN

Sono arrivate oggi le scuse ufficiali del presidente della Spal Mattioli (LEGGI QUI) dopo le pesanti dichiarazioni che aveva rilasciato domenica scorsa su Federico Chiesa. La Fiorentina però per difendere a tutto tondo il proprio giocatore non sembra volersi fermare qui. Al club viola infatti non sarebbero affatto piaciuti altri polemici commenti su Chiesa. Come quello di Vincenzo D’Amico: “Il rigore? Devo dire che Chiesa se ne approfitta sempre”, ha detto l’ex laziale. E non sono passate inosservate le parole di Sebino Nela alla Domenica Sportiva (LEGGI QUI). La Fiorentina valuta e chiederà probabilmente chiarimenti. Lo riporta tuttomercatoweb.com.

Caricamento sondaggio...

 

vnconsiglia1-e1510555251366

Frey difende Chiesa: “Non accetto di sentire che è un maleducato, simulatore, ladro”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. glomantic - 8 mesi fa

    Facciamola poco lunga con sta storia e pensiamo a costruire squadre migliori e a non venderlo Chiesa o per lo meno a difenderlo con tutte le.nostre forze invece di dire se vuole rimanere a mo’ due fette di pane ci sono…. società di vergognosi

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. Powerfons - 8 mesi fa

    Io ho un sogno proibito.. Gol decisivo di Chiesa al 97° e atalanta eliminata. Chiesa che va da Gasperini e gli fa PUPPAAAAAAAAAAAAAAAAAA.
    OK tocchiamoci tutti

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. nisci - 8 mesi fa

    Nela ancora gli rodono i 7 colli rifilati in coppa che deve dire subito una falsità!!! di cosa sta parlando la gente era un rigore al 100%… della VAR contesto l’utilizzo non sempre lineare che ne viene fatto per me ogni volta che c’è un dubbio l’arbitro DEVE e ripeto DEVE andare a vedere poi prenda la dcisione che vuole ma che sia la sua, troppo comodo dire dal microfono mi hanno confermato la mia decisione o balle del genere lui è responsabile lui deve vedere dopo che viene chiamato…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. S. Brigida Viola - 8 mesi fa

    Uno è romanista l’altro è laziale, in comune hanno l’arroganza che sempre ha contraddistinto molti personaggi di quella regione, la Fiorentina farebbe benissimo a querelare entrambi per le loro accuse gratuite ed infondate!!!!!

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy