Tifosi pochi e silenziosi: l’altra sconfitta della Fiorentina

Solo 25mila spettatori al Franchi per Fiorentina-Roma. Il diluvio non ha invogliato la gente ad andare allo stadio, ma la disaffezione sta crescendo sempre più. La società dovrebbe studiare con attenzione le statistiche sul trend al ribasso

di Stefano Niccoli, @stefanoniccoli3

E’ la metà del secondo tempo quando viene fornito il dato sui tifosi presenti al Franchi per Fiorentina-Roma. Risultato: poco più di 25mila spettatori. Niente sold out (ma quello, ormai, non è più una novità) e tanti spazi liberi, soprattutto in curva Ferrovia e in Maratona. Anche in Fiesole, però, i vuoti non mancano.

 

Scenario triste a Campo di Marte. Ancor più triste se consideriamo che quello di ieri era il primo big match a Firenze. E’ anche vero, però, che il diluvio non ha invogliato la gente ad andare al Franchi. Condizioni meteorologiche avverse sommate alle pay-tv, sempre più padroni del calcio. “Perché prendere l’acqua allo stadio, quando posso tranquillamente vedermi la partita sul divano, al caldo?”. Pensiero, questo, comune a molti tifosi ieri.

Meteo a parte, la guerra fredda tra la piazza e la società non aiuta di certo a rasserenare l’aria pesante che si respira da mesi. La frattura, è risaputo, c’è e rimarginarla sempre impossibile. Anzi, la multa comminata a dodici tifosi non ha fatto altro che aumentare la distanza dei supporters dal club.

Clima di disaffezione a Firenze. Ne abbiamo avuto conferma nella triste e piovosa domenica di ieri, con uno stadio semi vuoto e in silenzio per gran parte della partita. Silenzio rotto solamente dai cori degli oltre duemila ultras della Roma.

A far male, oltre alla sonora sconfitta contro la squadra giallorossa, è il dato sui tifosi presenti al Franchi di cui parlavamo all’inizio dell’articolo. Lo “spettacolo” diventa ancor più desolante, se consideriamo che negli ultimi tre anni l’impianto di Campo di Marte ha perso seimila spettatori. Per di più mercoledì scorso per l’allenamento a porte aperte i fedelissimi erano meno di mille. Numeri che la società dovrebbe studiare con attenzione.

LEGGI ANCHE
– Rialti scrive: “Firenze e la Fiorentina, è gelo. E’ tutto nelle mani della squadra”
 Si conferma il trend al ribasso al “Franchi”: negli ultimi 3 anni “persi” 6.000 spettatori

 

 

10 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. pino.guastell_668 - 3 anni fa

    Il crollo dei tifosi della Fiorentina sugli spalti è l’altra faccia della medaglia di una stampa scadente, incolore che non sa portare avanti nessuna battaglia contro la società, contro Corvino, contro Pioli. Ahimè siamo veramente alla frutta. Una stampa che non sa incidere sulle scelte della proprietà-società, del direttore generale cui la proprietà ha addirittura rinnovato il contratto, contro quelle dell’allenatore che sta facendo perdere parecchi punti alla squadra è una stampa incapace di soddisfare le legittime esigenze della tifoseria. Giustissimo, dunque, l’atteggiamento rinunciatario dei tifosi che anzichè pagare i soldi del biglietto, diserta lo stadio e segue le partite alla televisione o alla radio.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Saverio Pestuggia - 3 anni fa

      Per la serie non sparate sul pianista ecco a voi…. LA COLPA E’SEMPRE DELLA STAMPA

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. leandro.gol_338 - 3 anni fa

    L’unica cosa davvero desolante è lo Stadio e l’incapacità negli ultimi 15 anni di avvicinare le curve ed evitare di dover rientrare a casa con le natiche allagate.

    Per il resto bella partita, si sarebbe potuto andare anche in vantaggio, poi nel secondo tempo si è calati vistosamente.

    Domanda dopo tanto vittimismo: ma era questa la partita che si doveva vincere nell’economia del campionato?

    Diciamo che dal Milan compreso in giù ce la possiamo benissimo giocare: può bastare per i palati più fini di questo sito o si attende ancora l’arrivo del Bambin Gesù?

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. bitterbirds - 3 anni fa

    è vero, a perdere con regolarità non c’è gusto
    alla fine il tifoso si ammoscia, si intristisce, non partecipa più e allora anche io non mi diverto più senza quelle gag esilaranti
    andiamo boys, due settimane passano alla svelta, poi una sonante vittoria a ferrara e si riaccende la corsa alla champions

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. Up The Violets - 3 anni fa

    Com’erano, quei discorsi su “minoranze” e “maggioranze” fatti in estate dopo la contestazione dei quattrocento davanti al Bar Marisa?

    Venticinquemila spettatori per una squadra DI BAMBINI E PIPPE (si vedano le convocazioni in nazionale: solo quattro chiamati in nazionale maggiore) costruita da una società ormai sempre più imbarazzante, con l’acqua, contro un’avversaria dieci volte più forte e senza la minima speranza di miglioramento futuri sono un dato che dovrebbe far tirare un sospiro di sollievo ai braccini, altro che fare male: in altre piazze sarebbe già contestazione piena.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Lk - 3 anni fa

    Parliamoci chiaro, vedere giocare la Fiorentina ti fai due pa.le … Forse siamo nostalgici della viola targata Montella e del suo bel gioco, che anche quando si perdeva la maggior parte delle volte si usciva dallo stadio soddisfatti.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Il Drisa - 3 anni fa

    La Viola si ama quando si vince, ma soprattutto quando si perde. Questo significa essere veri tifosi. Io dico solo di non mollare ora e restare uniti al fianco di questi ragazzi che ieri hanno dimostrato due cose: sono una buona squadra che può puntare all’Europa e, soprattutto, non mollano.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. vecchio briga - 3 anni fa

      Fiorentina da Europa? Ma che film hai visto scusa? Lo vedi o no che la Sampdoria è una spanna sopra? Ma poi cosa vuoi criticare i tifosi, con la gestione societaria degli ultimi 3 anni (guarda caso) è un miracolo se ci sono 20mila persone. C’è ancora qualcuno qui che non ha capito, o fa finta di non capire, quale sia il problema a Firenze. Di questo passo ci ritroveremo in serieB nell’arco di 2 massimo 3 anni. Contenti voi…

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    2. user-2073653 - 3 anni fa

      Quindi quando si perde sì dovrebbe essere ancora più contenti?

      Rispondi Mi piace Non mi piace
    3. vb - 3 anni fa

      O sei un burlone o hai sbagliato sport….Fiorentina da Europa???? qui va grassa se facciamo 40 punti, e la fortuna è che per salvarci quest’anno ne basteranno assai meno, visto il livello dell’attuale campionato.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy