Sconcerti: “Corvino debole per come ha risanato la società. Ai DV non conviene arrivare 10°”

Le parole del giornalista sul momento viola e sul futuro

di Redazione VN
Mario Sconcerti

Intervenuto come ogni giovedì a Radio Bruno per il filo diretto, Mario Sconcerti ha parlato del momento viola: “Modello Ajax? Sembrano tutti come Antognoni soprattutto De Jong e Van De Beek, coprono ottimamente gli spazi e hanno la capacità di muoversi in avanti sempre di prima. Strutture lontane l’una dall’altra del settore giovanile? Teniamo testa a squadre che investono molto più di noi e continuiamo a dire che i Della Valle non hanno vinto niente, ma qualcosa è stato raccolto a livello femminile e giovanile: figuriamoci cosa potremmo avere se avessimo un centro sportivo dove si allenano tutti insieme”.

Sul ritorno di immagine per i Della Valle: “Un grande brand deve riuscire a vincere o almeno ad essere competitivo, quale ritorno di immagine ti dà arrivare decimo? Questa una situazione li penalizza dal punto di vista economico, e parlare di autofinanziamento è diventato uno slogan, visto che i sedici milioni che sono a passivo nel bilancio vengono ripianati dalle cessioni dei calciatori. Vorrei che i Della Valle e chi coloro a cui si affidano sbagliassero meno campagne acquisti possibili: se guardiamo i sei di centrocampo della Fiorentina come si può pensare di ambire a qualcosa?”.

Sulla nuova Fiorentina: “Io ripartirei vendendo quei tre-quattro giocatori che possono farti guadagnare e punterei su giovani già fatti, come Sensi, Mandragora e Barella. Non so se confermerei Lafont e rinuncerei a Biraghi se avesse mercato. Poi serve un centravanti che la metta dentro, perché Muriel è utilissimo, ma il suo massimo di reti in campionato è 11. Per sostituire Chiesa prenderei De Paul, e parlando con alcuni allenatori, tutti sono stupiti dallo scatto e dalla progressione di Montiel“.

Capitolo Corvino: “Sono stato un suo grande estimatore, ma ha sbagliato molto. Si è preoccupato di sanare una società che non aveva così tanto da risanare. Abbiamo pagato da deboli quel ‘colpo di testa’ fatto con Rossi e Gomez. Gli errori sono tanti e tutti uguali: giocatori muscolari di una resa modesta come Dabo e Norgaard. Nel calcio la prima cosa da cercare è la qualità, poi il fisico: noi abbiamo fatto il contrario”.vnconsiglia1-e1510555251366

Quali sono le possibili contropartite di Juventus e Inter per Federico Chiesa

Veronesi a VN: “Juventus, l’ambiente ha il morale basso: lo scudetto una consolazione”

4 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. bati - 2 anni fa

    Sconcerti ineccepibile su tutti i punti toccati; cose che diciamo in tanti da tempo. Corvino disastroso, tutti sbagliano ma lui si è impegnato molto. Siamo senza punta da due anni e questa Fiorentina ha il centrocampo forse più ridicolo della sua storia. E questo lo si vedeva già a campagna acquisti estiva terminata. Il campionato lo ha solo ampiamente confermato. Noi siamo la settima società italiana ma con i nuovi diritti tv siamo praticamente come la Lazio che è sesta. Se spendiamo bene i soldi che ci entrano tra diritti, sponsor e abbonamenti (circa cento milioni) possiamo fare campionati importanti e divertirci. Non dico riprendere Macia/Pradè ma basterebbe affiancare Antognoni e Giovanni Galli a Montella e il gioiellino nascerebbe rapidamente.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. gianni - 2 anni fa

      Siamo sempre su corvino , povero citto direbbero nell’aretino, a bologna qualche anno fa lo avevano gia rottamato , noi invece lo teniamo bene in vista a fare danni . Ognuno puo tagliarsi i cogl..ni quando vuole , ma non puo farlo quando in gioco ci sono interessi e credibilità di una città. Vediamo cosa non cambierà per il prossimo anno, si venderà il vendibile e si prenderanno i soliti mezzi giocatori in prestito , dicendo poi che non si poteva fare di più con 120 milioni , perché c’era da risanare il bilancio . Solita tiritera di sempre .

      Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. user-2073653 - 2 anni fa

    A testimonianza che forse qualcuno dovrebbe cambiare mestiere, o più semplicemente godersi la pensione…

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. bati - 2 anni fa

      olive e nipotini.

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy