Sconcerti: “Bonaventura “rischia” di essere il migliore della Fiorentina. Viola da ottavo posto”

Sconcerti: “Bonaventura “rischia” di essere il migliore della Fiorentina. Viola da ottavo posto”

Il “direttore” commenta l’arrivo di Bonaventura e le altre mosse di mercato in casa Fiorentina

di Redazione VN

Mario Sconcerti, giornalista ed ex dirigente della Fiorentina, è intervenuto in un’intervista a Tmw Radio. Tra i tanti temi affrontanti anche le ultime novità in casa viola, a partire da Jack Bonaventura.

Bonaventura in questa Fiorentina rischia di essere il migliore. Non so dire se farà la differenza, non dobbiamo scoprirlo: ha 31 anni ed è sempre stato un ottimo giocatore. Molto duttile, può fare qualunque ruolo da centrocampo in su tranne il centravanti, è giocatore di classe e tecnica reduce anche lui da infortuni gravi. Per la Fiorentina è un giocatore molto, molto utile.

Obiettivi della squadra? Dall’ottavo all’undicesimo posto. Ci sono almeno sette squadre più forti della Fiorentina, più un paio alla pari, come Bologna e Torino. Confido in una Fiorentina che aggiunge tasselli e non rivoluziona. L’anno scorso con metà vecchi e metà ragazzini venne fuori un casino. Se la Fiorentina si interessasse a un Nazionale di 23 anni che ha segnato undici gol? Parlo di Chiesa, se giocasse nel Bologna o nel Sassuolo. Non è lontano da Boga come gioco. Speriamo di vendere Chiesa per arrivare a Piatek, ma non si pensa che sia un grande giocatore, e non so se valga meno di Piatek. Di centravanti ce ne sono tre, mentre di registi non ce n’è neanche uno. Mi piacerebbe un centrocampista di classe: tra De Paul e Piatek mi tengo Chiesa e prendo l’argentino. E’ uno di quei giocatori sicuri, che ti fanno sempre tenere in mano il gioco. Un centrocampo con Amrabat, De Paul e Castrovilli comincia ad essere tanta roba, contando Bonaventura, che potrebbe coprire pure la fascia.

Basile: “Non credo che Torreira sia nei piani della Fiorentina”

7 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. MAXgobbomai - 3 settimane fa

    Siamo arrivati decimi a pari punti con il Verona e dietro al Sassuolo e poi ci sono le 7 che hanno raggiunto l’Europa. Se si guarda i nomi in rosa siamo gli stessi di 1 anno fa + Amrabat e Bonaventura – qualche zavorra. Questo dove ci porta? Forse al pari con il Sassuolo? Quindi ottavo posto. Dietro c’è da stare attenti al Torino grande incognita e poco altro, salvo sorprese clamorose. Questa è la situazione se si prende come riferimento il rendimento dei calciatori nella stagione passata, salvo nuovi acquisti a centrocampo (vedi De Paul o Torreira) e in attacco(Boh!?). Poi se Kouamè fa un stagione da Weah e Chiesa si trasforma in Bruno Conti allora vale tutto.

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  2. gerrone - 3 settimane fa

    partendo dal fondo però

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  3. gerrone - 3 settimane fa

    sconcerti giornalista da 8/9 posto ma su 20 milioni

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  4. simuan - 3 settimane fa

    …rivendico la paternita’ dell’ipotesi trio Amrabat, Castrovilli, DePaul!

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  5. Bob - 3 settimane fa

    Ma quante ne dice? Ma ne azzeccasse una…ma poi con che superbia…sembra credibile se uno non lo conoscesse

    Rispondi Mi piace Non mi piace
  6. Claudio50 - 3 settimane fa

    E TU SEI DA PENSIONE……

    Rispondi Mi piace Non mi piace
    1. Lusoviola - 3 settimane fa

      Mi spiace dirtelo ma sconcerti di calcio ne sa più di me e di te messi insieme anche se non ti conosco personalmente.
      Se non avete niente da dire meglio non commentare.
      Sconcerti a volte può sbagliare ma i suoi commenti o analisi sono sempre interessanti anche se possiamo non essere d’accordo

      Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy