Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Rummenigge: “La Fiorentina sta tornando in alto. Vlahovic? Gli consiglio di restare”

Rummenigge: “La Fiorentina sta tornando in alto. Vlahovic? Gli consiglio di restare”

Parla il grande bomber tedesco

Redazione VN

Karl-Heinz Rummenigge, leggenda del calcio tedesco, ex centravanti di Bayern, Inter e Germania Ovest, ha parlato a RTV 38:

"Adesso la Fiorentina sta tornando in alto, questo mi piace, la Serie A ha bisogno di una Fiorentina forte. Vlahovic ha fatto tanti gol nonostante sia giovane, è molto bravo, gli consiglio di rimanere a Firenze. Non vale la pena rincorrere i soldi a 21 anni. Fa tanti gol in una piazza che sta rinascendo, dovrebbe restare ancora un po' per confermarsi. Può diventare un grande giocatore, ma deve restare ancora a Firenze, deve maturare ulteriormente.

Commisso ha un grande vantaggio, è miliardario e può permettersi di rifiutare grandi offerte. La Fiorentina è sulla via buona, quest'anno ha già fatto grandi progressi rispetto al passato. L'interesse del club dovrebbe essere prolungare il contratto a Dusan, mi auguro che sia in grado di fare questo primo passo, poi si vedrà. Il procuratore faccia il suo lavoro, ma l'importante è trovare un accordo piacevole. L'importante è convincere il giocatore che il progetto viola sia serio e che lui può essere il simbolo di una Fiorentina che torna grande. A Commisso non do consigli, magari lo farò quando avrò il piacere di conoscerlo, posso solo dirgli di avere pazienza e di costruire il mosaico tessera dopo tessera. Italiano? Si vede la sua mano, non a caso in classifica è davanti alla Juventus e con un po' di fortuna può qualificarsi in Champions".

Poi ha svelato un retroscena passato di mercato: "La Fiorentina mi contattò nel 1982 dopo i Mondiali, poi non abbiamo raggiunto l'accordo. Ma io volevo giocare in Italia e firmai con l'Inter convinto dall'incontro con Pellegrini, oltre che dal vestire la maglia nerazzurra che da giovane sentivo vicina per le gesta di campioni come Facchetti".

Infine, ha parlato anche dell'ex viola Chiesa: "Se è stato vicino al Bayern quando era alla Fiorentina? Posso solo dire che è un grande giocatore, si è visto anche agli Europei, ha fatto la differenza. Ha velocità, dribbling e potenza, potrebbe giocare a Monaco di Baviera".

tutte le notizie di