Viola News
I migliori video scelti dal nostro canale

news viola

Riganò: “Estetica? Preferirei non prender gol. Attacco, c’è abbondanza ma Ikoné…”

Riganò: “Estetica? Preferirei non prender gol. Attacco, c’è abbondanza ma Ikoné…”

L'analisi di Riganò sulla fase difensiva della Fiorentina. E davanti ci sono due... "pistoleri"

Redazione VN

Intervenuto a 30° minuto in onda su Italia 7, l'ex bomber viola Christian Riganò ha detto la sua sui temi caldi di casa Fiorentina, partendo dall'analisi della fase difensiva della squadra di Italiano: "Quando la Fiorentina perde palla, ci sono almeno sei-sette giocatori davanti alla linea della palla e se trovi gente come Osimhen e Immobile è sicuro che prendi gol perché non c'è mai nessuno pronto a scappare. Certe regole nel calcio non si possono cambiare: lasciamo perdere l'estetica e lo spettacolo, io preferisco non prendere gol e difendermi, anche perché non tutte le partite possiamo segnare tre-quattro gol".

"Piatek? Abbiamo un pistolero in campo e uno in vacanza (riferendosi in maniera ironica a Kokorin, n.d.r.). Complessivamente in attacco adesso siamo più abbondanti, prima avevamo solo Vlahovic. Ikoné? Mi preoccupa, è qui da un mese e mezzo e ancora sta facendo fatica. Cabral è stato subito buttato in campo da Italiano, lui non si è ambientato oppure non si è inserito".

 IKONE - GERMOGLI PH: 5 FEBBRAIO 2022
tutte le notizie di